The Sims 3: Showtime

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Sims 3: Showtime
Sviluppo Maxis (EA Play)
Pubblicazione Electronic Arts
Serie The Sims
Data di pubblicazione Stati Uniti 6 marzo 2012

Italia 9 marzo 2012

Genere Simulatore di vita
Modalità di gioco Singolo giocatore
Piattaforma Microsoft Windows, Mac OS X
Supporto DVD, distribuzione digitale
Fascia di età PEGI: 12+
Periferiche di input Mouse, tastiera
Preceduto da The Sims 3: Animali & Co.
Seguito da The Sims 3: Supernatural

The Sims 3: Showtime è la sesta espansione per il videogioco di simulazione di vita per computer The Sims 3 rilasciata in Italia il 9 marzo 2012 che, come sulla falsariga del precedente capitolo The Sims: Superstar introduce la possibilità di vivere una vita da star.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Il 6 dicembre 2011 la EA confermò le voci con il rilascio del trailer ufficiale della sesta espansione intitolata The Sims 3: Showtime. Essa confermava che i Sims potevano diventare dei cantanti famosi, acrobati, dei maghi o dei DJ. Inoltre, confermò che ci saranno molte caratteristiche sociali e un nuovo quartiere chiamato Starlight Shores.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Questa espansione permette ai Sim di diventare delle vere star. Viene introdotto anche un nuovo quartiere, Starlight Shores che contiene nuovi locali e oggetti dove i sims potranno migliorare e mostrare i loro molteplici talenti. C'è la possibilità di costruire dei palchi per fare esibire i Sims e si avvicineranno grandi folle di persone pronte ad ammirare e pagare i biglietti. La nuova funzione facoltativa del SimPort, ti permette di inviare al tuo Sim nella partita di un amico per esibirsi nel suo mondo, guadagnare premi, prenotare spettacoli, andare in tournée e perfino ricevere recensioni.

Nuovo sistema di Successi[modifica | modifica sorgente]

Viene inserito nel gioco un nuovo sistema di successi in modo regolare. I Sims possono ricevere premi per avere raggiunto gli obiettivi e completato le sfide speciali, seguendo e condividendo i progressi attraverso i feed di notizie e i messaggi integrati.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Come colonna sonora del trailer ufficiale dell'espansione viene utilizzata la canzone Firework della cantante statunitense Katy Perry.
  • Esiste anche una versione limitata dell'espansione, basata proprio su Katy Perry.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi