The Sims: Vivere alla grande

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Sims: Vivere alla grande
Sviluppo Maxis
Pubblicazione EA Games
Serie The Sims
Data di pubblicazione novembre 2000
Genere Simulatore di vita
Tema Mondo reale
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Mac OS X, Microsoft Windows
Supporto CD-ROM
Periferiche di input Mouse
Preceduto da The Sims
Seguito da The Sims: House Party

The Sims: Vivere alla grande è la prima espansione uscita per il videogioco di simulazione per PC The Sims. Introduce nuovi personaggi, oggetti, opzioni, carriere e stili di arredamento. Sono inoltre stati aggiunti nuovi lotti (50) e 4 nuovi vicinati. È stata l'unico expansion pack a non essere caratterizzato da un tema preciso.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Con i nuovi arredamenti si possono creare un'intera serie di ambienti (rustico, medioevale, futuristico), con oggetti in stile che possono essere combinati tra loro. Tra i nuovi oggetti aggiunti (125), i più noti sono: "lampada magica del Genio", "sfera di cristallo", "strumenti musicali", "letto cuore vibromatic", "laboratorio per esperimenti", "robot servi" e "macchina elettronica".

Sono state inoltre aggiunte cinque nuove carriere: "Paranormale", "Giornalistica", "Informatica", "Fannullone" e "Musicale".

Nuovi personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati aggiunti anche alcuni personaggi non giocanti: il "Clown Tragico", che appare quando un Sim è depresso; gli extraterrestri, dai quali si può essere rapiti; la Morte in persona, con la quale si potrà negoziare per impedirle di poter con sé un Sim; il Genio della Lampada, che, una volta invocato, realizzerà un desiderio oppure combinerà un disastro - assolutamente a caso. Fanno la loro comparsa anche due animali: gli scarafaggi (che spuntano quando la casa è in disordine) e il porcellino d'India, capace di trasmettere una grave malattia ai Sim se la sua gabbia non è costantemente puilta (la malattia trasmessa dal porcellino d'India può anche rivelarsi mortale per i Sim; l'unico modo per combatterla è acquistare il quadro che raffigura l'animale e farlo ammirare al personaggio).

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco, essendo la prima espansione, ha ottenuto un successo altissimo, tanto da diventare uno dei giochi per PC più venduti negli ultimi anni.[senza fonte]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi