Test di armi nucleari degli Stati Uniti d'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il test nucleare Trinity, parte del Progetto Alberta, è stato la prima esplosione nucleare della storia.

I test di armi nucleari degli Stati Uniti d'America sono stati portati avanti tra il 1945 e il 1992 come parte della corsa agli armamenti nucleari. Secondo i conteggi ufficiali, gli USA hanno condotto un totale di 1.054 test nucleari, inclusi 216 test atmosferici, subacquei e spaziali.[1] La maggior parte dei test ebbe luogo presso il Nevada Test Site (NNSS/NTS) e i Pacific Proving Grounds, situati nelle Isole Marshall e al largo delle isole Kiribati, nell'oceano Pacifico, ed in tre altri siti nell'oceano Atlantico. Altri dieci test ebbero luogo in diversi posti degli Stati Uniti d'America, inclusi l'Alaska, altri luoghi del Nevada a parte l'NNSS/NTS, il Colorado, il Mississippi, e il Nuovo Messico.[2]

Elenco[modifica | modifica wikitesto]

Sommario delle serie di test nucleari degli Stati Uniti d'America
Serie Anni di svolgimento Numero di test[Note 1] Ordigni utilizzati Ordigni di potenza sconosciuta Test nucleari non militari Test non-PTBT [Note 2] Spettro di potenza (chilotoni) [Note 3] Potenza totale (chilotoni) [Note 4] Note
Alberta 1942—1945 0003 3 0003 3 0000  0000  0003 3 Da 15 a 21 0057 57 Sezione del progetto Manhattan dedicata alla costruzione della bomba atomica e e al suo utilizzo contro i nemici nella seconda guerra mondiale.
Crossroads 1946 0002 2 0002 2 0000  0000  0002 2 21 0042 42 La prima serie di test postbellici.
Sandstone 1948 0003 3 0003 3 0000  0000  0003 3 Da 18 a 49 0104 104 Il primo utilizzo dei nuclei sollevati realizzati in oralloy. Testati i componenti per la realizzazione della bomba di tipo Mark 4.
Ranger 1951 0005 5 0005 5 0000  0000  0005 5 Da 1 a 22 0040 40 Primi test svolti presso il Nevada Test Site. Originariamente chiamata "Operazione Faust".
Greenhouse 1951 0004 4 0004 4 0000  0000  0004 4 Da 46 a 225 0398 398 L'ordigno George costituì la realizzazione di esperimenti fisici collegati alla bomba all'idrogeno; l'Item è stata invece la prima arma a fissione accelerata.
Buster-Jangle 1951 0007 7 0007 7 0000  0000  0007 7 Da "bassa" a 31 0072 72 La prima serie di test ad essere effettuata nel corso di manovre militari (Operazione Desert Rock).
Tumbler-Snapper 1952 0008 8 0008 8 0000  0000  0008 8 Da 1 a 31 0104 104
Ivy 1952 0002 2 0002 2 0000  0000  0002 2 Da 500 a 10,400 10900 10.900 L'ordigno Mike fu la prima arma termonucleare di potenza pari a più megatoni.
Upshot-Knothole 1953 0011 11 0011 11 0000  0000  0011 11 Da "bassa" a 61 0252 252 18.000 uomini furono esposti, durante l'esercitazione Desert Rock V a una dose equivalente di radiazioni che arrivo fino a 26,6 REM.
Castle 1954 0006 6 0006 6 0000  0000  0006 6 Da 110 a 15.000 48200 48.200 L'ordigno Bravo ispirò la realizzazione dello studio segreto denominato Progetto 4.1 relativo all'effetto del fallout nucleare sulle persone. Il test produsse una potenza pari al 250% di quello che ci si aspettava e conseguentemente il fallout coinvolse un'area ben più vasta delle aspettative.
Teapot 1955 0014 14 0014 14 0000  0000  0014 14 Da 1 a 43 0167 167
Wigwam 1955 0001 1 0001 1 0000  0000  0001 1 30 0030 30
Progetto 56 1955—56 0004 4 0004 4 0000  0000  0004 4 Da 0 a 0 0000 0
Redwing 1956 0017 17 0017 17 0000  0000  0017 17 Da "bassa" a 5.000 20820 20.820
Progetto 57 1957 0001 1 0001 1 0000  0000  0001 1 0 0000 0 Il primo test di sicurezza, indagò sulla possibilità che una bomba accidentalmente infiammata (come avrebbe potuto succedere in un incidente aereo) potesse portare a un'esplosione nucleare.
Plumbbob 1957 0029 29 0029 29 0000  0000  0025 25 Da 0 a 74 0345 345 Incluse il più grande test atmosferico negli Stati Uniti d'America continentali.
Progetto 58/58A 1957 0004 4 0004 4 0000  0000  0001 1 Da "bassa" a 1 0001 1 Altri quattro test di sicurezza.
Hardtack I 1958 0035 35 0035 35 0000  0000  0035 35 Da 0 a 9.300 35628 35.628 Serie svolta nel Pacific Proving Ground, incluse tre ordigni sparati ad alta quota nel corso dell'Operazione Newsreel.
Argus 1958 0003 3 0003 3 0000  0000  0003 3 2 0004 4 Conosciuta anche come Operazione Floral prima di essere rinominata Argus per motivi di sicurezza. I tre ordigni furono testati nell'Atlantico meridionale, con il tentativo con creare una cintura di energia artificiale nella magnetosfera.
Hardtack II 1958 0037 37 0037 37 0000  0000  0024 24 Da 0 a 22 0046 46 Il così alto numero di ordigni fu dovuto alla realizzazione di tutti i possibili test in tempo prima che, il 30 ottobre 1958, entrasse in vigore il divieto di esperimento nucleari imposto dal presidente Eisenhower. Inizialmente chiamata "Operazione Millrace" l'operazione fu rinominata HT II quando un comitato scientifico raccomandò "uno stop ai test dopo la serie Hardtack".
Nougat 1961—62 0044 44 0044 44 0000  0001 1 0002 2 Da "bassa" a 67 0357 357 La prima serie di test completamente sotterranei. Incluse il primo ordigno, Gnome, dell'Operazione Plowshare, fatto brillare a Carlsbad, nel Nuovo Messico, in una miniera di sale sotterranea.
Sunbeam 1962 0004 4 0004 4 0000  0000  0004 4 Da "bassa" a 2 0002 2 Conosciuta anche come Operazione Dominic II. TTesti di piccole testate tattiche, inclusa la portatile Davy Crockett. Ultima serie di test atmosferici. La parte dell'operazione Sunbeam svolta dall'esercito costituì l'Operazione Ivy Flats.
Dominic 1962—63 0031 31 0031 31 0000  0000  0031 31 Da 2 a 8.300 34640 34.640 "Frigate Bird" fu l'unico test operativo di un missile accoppiato con una testata attiva. La serie incluse anche tre test al alta quota conosciuti come Operazione Fishbowl, elencata a parte in questa lista.
Fishbowl 1962 0009 9 0009 9 0004 4 0000  0009 9 Da 400 a 1.400 2205 2.205 La parte relativa ai test ad alta quota dell'Operazione Dominic. Incluse diversi test falliti a causa di malfunzionamenti dei razzi.
Storax 1962—63 0047 47 0047 47 0000  0003 3 0001 1 1 a 115 0585 585
Roller Coaster 1963 0004 4 0004 4 0000  0000  0004 4 0 0000 0 Test relativo alla sicurezza dei trasporti, misurò il rischio di dispersione del plutonio.
Niblick 1963—64 0041 41 0043 43 0000  0004 4 0000  Da "bassa" a 249 0698 698
Whetstone 1964—65 0046 46 0049 49 0000  0004 4 0001 1 Da "bassa" a 51 0476 476
Flintlock 1965—66 0047 47 0049 49 0000  0002 2 0000  Da "bassa" a 365 1891 1.891
Latchkey 1966—67 0038 38 0038 38 0000  0003 3 0000  Da "bassa" a 870 1831 1.831
Crosstie 1967—68 0048 48 0057 57 0005 5 0004 4 0002 2 Da "bassa" a 1.300 3638 3.638
Bowline 1968—69 0047 47 0058 58 0000  0002 2 0001 1 Da "bassa" a 1.150 2152 2.152
Mandrel 1969—70 0052 52 0078 78 0001 1 0002 2 0000  Da "bassa" a 1.900 5528 5.528
Emery 1970—71 0016 16 0024 24 0002 2 0000  0000  Da "bassa" a 220 0565 565
Grommet 1971—72 0034 34 0039 39 0000  0001 1 0000  Da "bassa" a 4.800 5200 5.200 Incluse l'ordigno Cannikin, la cui esplosione, della potenza di 5 Mt, è tutt'ora la più potente mai fatta avvenire sottoterra. In particolare, la bomba fu fatta esplodere nell'isola di Amchitka, nell'arcipelago delle Isole Aleutine.
Toggle 1972—73 0028 28 0035 35 0000  0001 1 0000  Da "bassa" a 250 0958 958
Arbor 1973—74 0018 18 0020 20 0000  0000  0000  Da "bassa" a 150 0274 274
Bedrock 1974—75 0027 27 0029 29 0000  0000  0000  Da "bassa" a 750 2840 2.840
Anvil 1975—76 0021 21 0021 21 0000  0000  0000  Da 0 a 1.000 5993 5.993
Fulcrum 1976—77 0021 21 0024 24 0000  0000  0000  Da "bassa" a 140 0635 635
Cresset 1977—78 0022 22 0023 23 0000  0000  0000  Da 0 a 150 1122 1.122
Quicksilver 1978—79 0016 16 0016 16 0000  0000  0000  Da 1 a 140 0717 717
Tinderbox 1979—80 0014 14 0014 14 0000  0000  0000  Da 1 a 140 0452 452
Guardian 1980—81 0014 14 0014 14 0000  0000  0000  Da 1 a 140 0322 322
Praetorian 1981—82 0019 19 0020 20 0000  0000  0000  Da 1 a 140 0938 938
Phalanx 1982—83 0018 18 0019 19 0000  0000  0000  Da 1 a 143 0365 365
Fusileer 1983—84 0016 16 0016 16 0000  0000  0000  Da "bassa" a 150 0521 521
Grenadier 1984—85 0016 16 0016 16 0000  0000  0000  Da 3 a 150 0670 670
Charioteer 1985—86 0016 16 0016 16 0000  0000  0000  Da "bassa" a 140 0549 549
Musketeer 1986—87 0014 14 0016 16 0000  0000  0000  Da 3 a 150 0970 970
Touchstone 1987—88 0013 13 0015 15 0000  0000  0000  Da 2 a 150 0696 696
Cornerstone 1988-89 0011 11 0017 17 0000  0000  0000  Da 1 a 150 0436 436
Aqueduct 1989-90 0010 10 0013 13 0000  0000  0000  Da "bassa" a 150 0426 426
Sculpin 1990-91 0007 7 0009 9 0000  0000  0000  Da 2 a 140 0478 478
Julin 1991-92 0007 7 0009 9 0000  0000  0000  Da "bassa" a 100 0172 172 L'ultima serie di test, tagliata dopo la firma del Trattato sulla messa al bando totale degli esperimenti nucleari.
Totali Dal 16 luglio 1945 al 23 settembre 1992 1.032 1.132 12 27 231 Da 0 a 15.000 196.514 La potenza totale è pari al 36,3% della potenza totale di tutti i test nucleari condotti nel mondo.
  1. ^ Sono inclusi tutti i test aventi il potenziale per generare un'esplosione da fissione o fusione nucleare, inclusi i test a salve, i test falliti e le bombe disarmate incidentalmente ma che erano programmate per essere utilizzate. Non sono invece inclusi i test idronucleari e quelli subcritici e i mancati scoppi di ordigni che sono poi stati successivamente fatti esplodere con successo.
  2. ^ Numero di test che sarebbero stati condotti in violazione del Trattato sulla messa al bando parziale degli esperimenti nucleari del 1963, vale a dire gli atmosferici, gli spaziali e i subacquei. Alcuni test non militari o "a uso pacifico" sulla terraferma che sarebbero stati condotti in violazione del suddetto trattato furono contestati e infine cancellati.
  3. ^ Il termine "bassa" indica valori maggiori di 0 ma inferiori a 0,5 kt.
  4. ^ Alcune potenze sono descritte come "< 20 kt"; si considera quindi nel calcolare totale la metà del valore numerico, nell'esempio sopraccitato si aggiungerebbe quindi al totale un valore di 10 kt. Il valore "potenza sconosciuta" non aggiunge nulla al totale della potenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ United States Nuclear Tests: July 1945 through September 1992 (PDF), Department of Energy, Nevada Operations Office, 1º dicembre 2000. URL consultato il 22 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2006). Incongruenze tra i sopraccitati conteggi ufficiali e la lista sottostante includono 24 test effettivamente svolti dal Regno Unito presso l'NTS, le due bombe Fat Man e Little Boy, quattro test annullati nel corso dell'Operazione Fishbowl, il test Anvil/Peninsula, che non esplose e venne abbandonato, e cinque test a salve elencati come due test numerati poiché così furono presentati al pubblico.
  2. ^ Xiaoping Yang, Robert North e Carl Romney, CMR Nuclear Explosion Database (Revision 3), SMDC Monitoring Research, agosto 2000.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • L.A. Andryushi, N.P. Voloshin, R.I. Ilkaev, A.M. Matushchenko, L.D. Ryabev, V.G. Strukov, A.K. Chernyshev e Yu.A. Yudin, Catalog of Worldwide Nuclear Testing, V.N. Mikhailov. URL consultato il 22 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2013).
  • Robert Johnston, Johnston Archive of Nuclear Weapons, su johnstonsarchive.net. URL consultato il 22 febbraio 2018.