Tat'jana Lebedeva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la sciatrice alpina russa, vedi Tat'jana Lebedeva (sciatrice).
Tat'jana Lebedeva
Татьяна Лебедева 2013 Volgograd.jpg
Tat'jana Lebedeva nel 2013.
Nazionalità Russia Russia
Altezza 173 cm
Peso 63 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Salto in lungo, salto triplo
Record
Lungo 7,33 m (2004)
Lungo 6,98 m (indoor – 2004)
Triplo 15,34 m Record nazionale (2004)
Triplo 15,36 m Record mondiale (indoor – 2004)
Società CSKA
Carriera
Nazionale
1994- Russia Russia
Palmarès
Giochi olimpici 1 1 1
Mondiali 3 2 0
Mondiali indoor 3 1 0
Europei 1 0 0
Europei indoor 1 0 0
Mondiali juniores 0 0 1
Europei juniores 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 5 agosto 2012

Tat'jana Romanovna Lebedeva (in russo: Татьяна Романовна Лебедева?; Sterlitamak, 21 luglio 1976) è una triplista e lunghista russa, campionessa olimpica del salto in lungo ad Atene 2004.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo successo di rilevanza internazionale lo ottiene nel 2000, quando a Gand si laurea campionessa europea indoor di salto triplo. In estate all'Olimpiade di Sydney ottiene l'argento con una misura di 15,00 m.

Sempre nel triplo, a marzo del 2001 ottiene la medaglia di argento ai Mondiali indoor di Lisbona e ad agosto dello stesso anno diventa campionessa mondiale a Edmonton (con la misura di 15,25 m: 65 cm in più rispetto alla seconda classificata, la camerunese Mbango Etone). A settembre 2002 partorisce la figlia Nastya.

Nel 2003 a Parigi si conferma campionessa mondiale di salto triplo (15,18 m).

Il 2004 si apre subito con un grande risultato: ai Mondiali indoor di Budapest vince l'oro sia nel salto in lungo sia nel salto triplo. In particolare, nella finale del triplo prima eguaglia il record del mondo al coperto di Ashia Hansen, quindi lo migliora due volte, portandolo a 15,36 metri.

Il 4 luglio dello stesso anno, a Candia ottiene nel triplo quella che per quattro anni rimarrà la seconda miglior prestazione mondiale all'aperto di sempre (15,34 m). Arriva quindi ai Giochi olimpici di Atene 2004 come la favorita per l'oro nel salto triplo. Il 23 agosto, giorno della finale del salto triplo, però ottiene solamente il bronzo (con un salto di 15,14 m), dietro alla camerunese Mbango Etone (15,30 m) e alla greca Devetzí (15,25 m). Quattro giorni dopo si rifà diventando campionessa olimpica di salto in lungo grazie a un salto di 7,07 m che le permette di battere per soli 2 cm le connazionali Simagina e Kotova (7,05 m).

Nel 2005 è l'unica atleta che ottiene, vincendo il salto triplo in tutte le sei gare della IAAF Golden League, il jackpot di 1 milione di dollari. Nello stesso anno un infortunio non le permette di prendere parte ai Mondiali di Helsinki.

Nel 2006 a Göteborg vince i Campionati europei (con una misura di 15,15 m). L'anno seguente, ai Campionati mondiali di Osaka 2007, ottiene l'oro nel lungo (7,03 m) e l'argento nel triplo (15,07 m).

Il 17 agosto 2008, ai Giochi olimpici di Pechino ottiene l'argento nel salto triplo con un'ottima misura (15,32 m) alle spalle della Mbango Etone (15,39 m). Cinque giorni dopo sfiora la riconferma del titolo olimpico nel salto in lungo, arrivando (con un salto di 7,03 m) a 1 cm dall'oro che va alla brasiliana Maurren Maggi (7,04 m).

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Seniores[modifica | modifica wikitesto]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1994 Mondiali juniores Portogallo Lisbona Salto in lungo 10ª 6,22 m
Salto triplo Bronzo Bronzo 13,62 m
1995 Europei juniores Ungheria Nyíregyháza Salto triplo Argento Argento 13,88 m
1999 Mondiali Spagna Siviglia Salto triplo 14,55 m
2000 Europei indoor Belgio Gand Salto triplo Oro Oro 14,68 m
Giochi olimpici Australia Sydney Salto triplo Argento Argento 15,00 m
2001 Mondiali indoor Portogallo Lisbona Salto triplo Argento Argento 14,85 m
Mondiali Canada Edmonton Salto triplo Oro Oro 15,25 m Miglior prestazione mondiale stagionale
2003 Mondiali indoor Regno Unito Birmingham Salto triplo 14,09 m
Mondiali Francia Parigi Salto triplo Oro Oro 15,18 m Miglior prestazione personale stagionale
2004 Mondiali indoor Ungheria Budapest Salto in lungo Oro Oro 6,98 m Miglior prestazione mondiale stagionale
Salto triplo Oro Oro 15,36 m Record mondiale
Giochi olimpici Grecia Atene Salto in lungo Oro Oro 7,07 m
Salto triplo Bronzo Bronzo 15,14 m
2005 Mondiali Finlandia Helsinki Salto triplo Finale np
2006 Mondiali indoor Russia Mosca Salto triplo Oro Oro 14,95 m Miglior prestazione mondiale stagionale
Europei Svezia Göteborg Salto triplo Oro Oro 15,15 m Record dei campionati
2007 Mondiali Giappone Osaka Salto in lungo Oro Oro 7,03 m
Salto triplo Argento Argento 15,07 m
2008 Giochi olimpici Cina Pechino Salto in lungo sq
Salto triplo sq
2009 Mondiali Germania Berlino Salto in lungo Argento Argento 6,97 m Miglior prestazione personale stagionale
Salto triplo 14,37 m
2012 Giochi olimpici Regno Unito Londra Salto triplo 14,11 m

Coppe e meeting internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1998

1999

2001

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]