Street Fighter III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il manhua, vedi Street Fighter III (manhua).
Street Fighter III
videogioco
Stritfaiter3.png
Alex vs Gill
PiattaformaArcade, Sega Dreamcast, PlayStation 2, Xbox
Data di pubblicazione(Versioni arcade)
SFIII: New Generation: 4 febbraio 1997
SFIII 2nd Impact: 30 settembre 1997
SFIII 3rd Strike: 12 maggio 1999
GenerePicchiaduro a incontri
OrigineGiappone
SviluppoCapcom
PubblicazioneCapcom
SerieStreet Fighter
Modalità di giocoGiocatore singolo, Multigiocatore

Street Fighter III (ストリートファイターⅢ Sutorīto Faitā Surī?) è un picchiaduro prodotto dalla Capcom, pubblicato nella sua prima versione (Street Fighter III: New Generation) su hardware CPS-3 (Capcom Play System) nel 1997.

È stato sequel del celebre Street Fighter II, distribuito sei anni prima. Il gioco fu lanciato per la nuova scheda arcade CPS-3, incrementando i frame alle animazioni dei personaggi, rendendoli tali da non sfigurare nei confronti di quelle in motion-capture.

Nel 2004 Street Fighter III: 3rd Strike è stato commercializzato per PlayStation 2 e Xbox[1][2].

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Esistono tre differenti edizioni di Street Fighter III:

  1. Street Fighter III - New Generation (1997), la prima versione, Capcom da un taglio netto al passato, appaiono solo due personaggi della serie, Ken e Ryu.
  2. Street Fighter III: 2nd Impact - Giant Attack, pubblicata alcuni mesi più tardi, introduce due nuovi personaggi e aggiorna le meccaniche di gioco.
  3. Street Fighter III: 3rd Strike - Fight for the Future (1999), è apparsa due anni più tardi, aggiungendo quattro nuovi personaggi, le musiche vengono ricomposte e arrangiate, gli sfondi vengono totalmente ritratteggiati e la giocabilità subisce molte variazioni.

Altre versioni:

Street Fighter III: Double Impact (1999) è stato pubblicato per console Sega Dreamcast, contenente SFIII: New Generation e SFIII: 2nd Impact. In questa versione Gill e Shin Akuma sono giocabili. Lo stesso gioco in Giappone viene nominato Street Fighter III: W Impact.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

In Street Fighter III è stato implementato il sistema di difesa "Parry", ovvero una parata improvvisa dell'attacco avversario, avvantaggiando il difensore di un tempo di recupero eccellente, con conseguente possibilità di contrattacco immediato.

Il parry è una tecnica difficile da eseguire, bisognosa di tempismo e prontezza, spesso fondamentale per la vittoria o la sconfitta.

A differenza del sistema "Just Defense" apportato in Garou: Mark of the Wolves, dove era consentito poter compiere parry solo per un breve intervallo, in Street Fighter III le parry sono effettuabili liberamente.

I programmatori Capcom, notando che questo stile cambiava radicalmente il gameplay, hanno deciso di rimuovere la "parata aerea", per rendere il gioco più appetibile e non troppo complesso.

Per le barre "Super!", capaci di far compiere un attacco erculeo e letale, si è inquadrato l'analogo metodo in Street Fighter Alpha: sarà possibile eseguire una Super! non appena l'apposita barra si riempie.

Altra novità nel gameplay sono le "E.X. Move!", versioni potenziate di una mossa speciale, sferzabili al prezzo di una o due tacche del Meter.

A ritornare sono anche le Taunt, ovvero prese in giro nei confronti dell'avversario, disponibili però solo in Street Fighter III: 2nd Impact — Giant Attack e Street Fighter III: 3rd Strike — Fight for the Future. Se eseguite completamente, le Taunt donano benefici ai personaggi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Giocabili Street Fighter III
New Generation 2nd Impact

Giant Attack

3rd Strike

Fight for the Future

Nuovi
  • Alex
  • Necro
  • Dudley
  • Yun
  • Yang
  • Ibuki
  • Elena
  • Sean
  • Oro
  • Hugo
  • Urien
  • Makoto
  • Q
  • Remy
  • Twelve
Classici
  • Ken
  • Ryu
  • Akuma
  • Chun-Li

Presenti in tutte le versioni[modifica | modifica wikitesto]

Dieci i personaggi selezionabili; otto sono new entry di questa serie.

  • Stati Uniti Alex: un nuovo personaggio; è un wrestler che possiede numerose prese ed attacchi ad alto danno. Lo scompensa una notevole lentezza.
  • Russia Necro: un uomo di origine Russa sottoposto ad esperimenti genetici; è in grado di allungare i suoi arti e di produrre scosse elettriche. Personaggio molto difficile da usare.
  • Regno Unito Dudley: pugile galantuomo che lancia rose per schernire gli avversari. Vuole recuperare la Jaguar del padre, rubata dall'organizzazione di Gill.
  • Hong Kong Yun: un teppistello dei quartieri bassi di Hong Kong che vuole testare le sue capacità; veloce ma molto debole fisicamente.
  • Hong Kong Yang: fratello minore di Yun, condivide, ma con alcune variazioni, alcune delle sue mosse.
  • Giappone Ibuki: giovane Kunoichi; le piacciono molto i gelati ed è in missione per rubare un misterioso file all'organizzazione di Gill. È il personaggio più veloce di tutto il gioco, ma anche il più debole.
  • Kenya Elena: Principessa di una tribù keniota, decisa a migliorarsi grazie ad una laurea che sta conseguendo in Giappone, dove ha conosciuto un'amica di penna. Combatte usando la capoeira, uno stile che mescola insieme danza e lotta. Personaggio equilibrato.
  • Brasile Sean: ragazzo brasiliano vivace e spensierato, è un fan di Ken e fa di tutto per mettersi in mostra davanti al suo "sensei".
  • Brasile Oro: maestro di arti psicofisiche, medita costantemente sulle montagne brasiliane. Passa la maggior parte del tempo in riposo e meditazione, ma la sua abilità in combattimento è micidiale: è uno dei personaggi più forti.
  • Grecia Gill: il boss finale; i suoi attacchi sono continui, velocissimi, letali e per la maggior parte assolutamente imparabili o quasi. Benché cattivo del gioco, le sue non sono intenzioni malvagie: vorrebbe rendere il mondo un posto migliore donando a tutti il suo stesso potere, consistente nell'ottenere la potenza dei due antipodi naturali: fuoco e ghiaccio.

Personaggi classici della serie rimangono:

Presenti da 2nd Impact[modifica | modifica wikitesto]

  • Giappone Akuma: in continuo allenamento intensivo, Akuma, in sotterfugio, cerca di avvicinarsi a Gill per poterlo annichilire definitivamente. Dal 3rd Strike in poi disporrà del Kongou Kokuretsu Zan, letale energia emanata da una scarica di potere proveniente dal terreno, originata dalla sua mano
  • Germania Hugo: gigantesco e nerboruto campione di lotta libera, supportato dalla sua manager, Poison, Hugo partecipa al torneo Street Fighter per affrontare e sgominare tutti gli avversari. Questo personaggio è la rielaborazione di Andore, uno dei cattivi comuni in Final Fight (come Poison stessa).
  • Grecia Urien: Urien è il fratello di Gill: combatte per sovrastare il fratello ma per scopi puramente personali e di potere. La sua move list è un depotenziamento e variazione di quella di Gill, quest'ultimo inutilizzabile nel gioco eccetto che non si usino trucchi.
  • Giappone Shin Akuma: é il Perfect Boss, Il giocatore non deve prerdere un round e accumulare almeno tre perfect.

Presenti da 3rd Strike[modifica | modifica wikitesto]

  • Cina Chun-Li
  • Giappone Makoto: una karateka giapponese molto abile, con uno stile concentrato sulla forza fisica. Originale la super che la manda in berserk, rendendola ancora più distruttiva.
  • non conosciuta Q: non si sa nulla di lui. Indossa sempre una maschera di ferro e non parla: mugola. Le sue tecniche di combattimento si basano sul caricare fisicamente l'avversario.
  • Francia Remy: un giovane francese dai lunghi capelli celesti. Il suo stile di combattimento copia molto quello del tenente Guile di Street Fighter II.
  • Russia Twelve: Uomo sottoposto ad esperimenti genetici: le modifiche al suo corpo sono ben evidenti. Di umano ha solo la forma: ora è un essere dalla pelle bianca capace di trasformare parti del suo corpo in armi oppure di mutare forma e di trasformarsi nel personaggio contro cui combatte, copiandone le mosse per un breve periodo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Street Fighter 3rd Strike, in Play Generation, nº 69, Edizioni Master, agosto 2011, p. 15, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  2. ^ Street Fighter III 3rd Strike Online Edition, in Play Generation, nº 72, Edizioni Master, novembre 2011, p. 20, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi