Garou: Mark of the Wolves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Garou: Mark of the Wolves
Mark of the Wolves.jpg
Titolo originale 餓狼 MARK OF THE WOLVES
Sviluppo SNK
Pubblicazione SNK
Serie Fatal Fury
Data di pubblicazione 11 novembre 1999
Genere Picchiaduro a incontri
Modalità di gioco Singolo giocatore, Due giocatori
Piattaforma Neo Geo, Dreamcast, PlayStation 2
Distribuzione digitale PlayStation Network, Xbox Live
Fascia di età ESRB: T
Periferiche di input Joystick, gamepad

Garou: Mark of the Wolves (餓狼 MARK OF THE WOLVES?), anche conosciuto come Fatal Fury: Mark of the Wolves per Dreamcast, è un videogioco di combattimenti a incontri prodotto dalla SNK, originariamente per Neo Geo. È il nono ed ultimo titolo della serie Fatal Fury, ambientato dieci anni dopo la morte di Geese Howard in Real Bout Fatal Fury. Questo videogioco è principalmente conosciuto per aver spinto le capacità grafiche del Neo Geo.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Utilizzabili[modifica | modifica wikitesto]

  • Regno Unito Bonne Jenet

Leader di una banda di pirati conosciuta come i "Lilien Knights". Partecipa al torneo King of Fighters per trovare l'occasione perfetta di rubare tutti gli oggetti preziosi di Kain dal suo palazzo.

  • Regno Unito Freeman

Freeman è un serial killer inglese temuto per il suo piacere nell'uccidere le vittime con le sue mani affilate come rasoi. Partecipa al torneo King of Fighters senza un apparente motivo se non forse per mietere nuove vittime ma è costantemente pedinato da Kevin Rian.

  • Giappone Gato

Gato è un praticante delle arti marziali che ammirava molto suo padre, nonché maestro, fino non lo vede uccidere la madre. Da allora ha cominciato una vita da eremita e allenarsi costantemente per vendicarsi del padre. Si ritiene che Hotaru sia sua sorella.

  • Messico Griffon Mask (conosciuto anche come Tizoc)

Griffon Mask (o Tizoc) è un leggendario lottatore di wrestling chiamato così per la sua maschera di grifone. All'apice della sua carriera era un wrestler adorato dai bambini ma il successo giungerà al crollo dopo la sconfitta di un uomo misterioso. In cerca di vendetta e orgoglio, partecipa al torneo per trovare quell'uomo e riprendersi la rivincita.

  • Giappone Hokutomaru

Hokutomaru è l'unico allievo di Andy Bogard dopo che lui si ritirò ufficialmente dalla scena. Viene mandato a Second Southtown per partecipare al torneo come test dato dal maestro anche se, essendo nato fuori dalla civilità, non è abituato alla vitta in città tant'è che il suo stage è un incidente stradale causato da lui stesso.

  • Giappone Hotaru Futaba

Hotaru è una ragazza di giovane età al quale le venne insegnato da suo padre lo stile Juu-kei, una variante meno potente del Kempo. Tuttavia la sua famiglia viene completamente disgregata con la morte della madre e la scomparsa del padre e del fratello, che si mormora stia partecipando al torneo King of Fighters a Second Southdown. È probabile che suo fratello sia Gato.

  • Stati Uniti Kevin Rian

Kevin è un membro delle forze S.W.A.T. di Second Southtown inizialmente incaricato assieme a un partner di investigare una serie di omicidi commessi da un serial killer. Dopo aver trovato il suo partner e amico morto in un vicolo, Kevin comincia a prendersi cura del figlio Marky e trovare l'assassino e responsabile delle uccisioni.

  • Corea del Sud Kim Dong Hwan

Figlio di Kim Kaphwan ma, al contrario di suo fratello Kim Jae Hoon, è un praticante di taekwondo che preferisce lottarecon uno stile tutto suo, basato sull'elettricità che sul fuoco, piuttosto che quello del padre. Ha una personalità arrogante e scansafatiche e preferisce saltare gli allenamenti, ma nonostante tutto rispetta suo padre.

  • Corea del Sud Kim Jae Hoon

Figlio di Kim Kaphwan e colui che ricalca di più suo padre al contrario del fratello Kim Dong Hwan. Infatti usa alcune delle stesse mosse infuocate di Kaphwan ed è diligente, carismatico e con un grande senso di giustizia proprio come lui.

  • Brasile Marco Rodriguez (conosciuto anche come Khushnood Butt)

Marco è un allievo di Ryo Sakazaki (della serie Art of Fighting) che dopo essere diventato cintura nera ritorna in Brasile per aprire un dojo dello stile Kyokugenryu. Ritorna a Second Southtown per partecipare al torneo e dimostrare la potenza del suo stile di combattimento

  • Stati Uniti Rock Howard

Figlio di Geese Howard, Rock visse la sua infanzia in maniera modesta fino a quando sua madre non si ammalò e ritiene suo padre il responsabile della sua morte per via del suo rifiuto di aiutarla. Dopo aver incontrato Terry Bogard e ingaggiato contro di lui in un feroce scontro, viene messo sotto l'ala protettrice di colui che sarebbe diventato suo maestro. In questo modo Rock ha un arsenale unico di mosse combinate tra quelle di Terry e di suo padre Geese.

  • Stati Uniti Terry Bogard

Protagonista assoluto di Fatal Fury. Dopo aver sconfitto Geese Howard e aver fatto la conoscenza di Rock, Terry cominciò a girare per il mondo assieme al suo allievo fino a quando non ritorna a Second Southtown per partecipare al nuovo torneo di King of Fighters

Boss[modifica | modifica wikitesto]

  • Stati Uniti Grant

Abel Cameron ha dedicato la sua vita a proteggere Kain e sua sorella Marie Heinlein fino a quando Marie non se ne andò lasciando solo Kain. Grazie alla potenza di Abel, Kain raggiunse il potere e il primo decise di fare un patto con un demone per acquisire i poteri devastanti del Karate Oscuro. Da lì assunse il nome di Grant. Prende qualsiasi battaglia come se fosse l'ultima poiché, per proteggere il suo superiore da un sicario, ha subito un colpo di pistola vicino al cuore che potrebbe finirgli la vita da un momento all'altro.

  • Stati Uniti Kain Roger Heinlein

Cognato di Geese Howard, dopo la morte di sua sorella per una delusione d'amore, Kain visse l'infanzia nelle strade fino a diventare un pericoloso lottatore di strada. Con l'eredità del defunto Geese ora suo, Kain scala la piramide sociale fino a diventare così influente da voler decretare Second Southtown una città-stato del quale regna la violenza. Per far questo ha inaugurato il torneo King of Fighters per attirare Rock Howard e svariati combattenti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi