Santa Balbina (titolo cardinalizio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Santa Balbina
Titolo presbiterale
Stemma di Péter Erdő
Santa balbina.JPG
Basilica di Santa Balbina
Titolare Péter Erdő
Istituzione V secolo
ex titolo di Tigridae
Dati dall'annuario pontificio

Secondo Kirsch, il titolo cardinalizio che appare sotto il nome di Santa Balbina dopo il sinodo del 595 è quello di Tigridae che compare nel sinodo del 499. Secondo Cristofori, il titolo Tigridae fu soppresso da papa Gregorio I e sostituito con quello di San Sisto intorno al 600. In base al catalogo di Pietro Mallio, compilato sotto il pontificato di papa Alessandro III, il titolo era legato alla basilica di San Paolo fuori le mura e i suoi preti vi celebravano messa a turno. La chiesa su cui insiste il titolo è una chiesa molto antica, risalente, probabilmente, al IV secolo e fu costruita sopra la casa del console Lucio Fabio Cilone.

Titolari[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo