Adrien Gouffier de Boissy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adrien Gouffier de Boissy
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Nato 1479
Nominato vescovo 15 aprile 1510
Consacrato vescovo 1511
Elevato arcivescovo 6 giugno 1519
Creato cardinale 14 dicembre 1515 da papa Leone X
Deceduto 24 luglio 1523, Villendren-sur-Indre

Adrien Gouffier de Boissy (1479Villendren-sur-Indre, 24 luglio 1523) è stato un arcivescovo cattolico e cardinale francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Guillaume Gouffier, signore di Boissy (nella provincia di Poitou), e Philippe, figlia di Jean de Montmorency. Dopo aver ricevuto in commendam alcune abbazie, che gli assicuravano un lauto guadagno, Adrien Gouffier de Boissy fu nominato diocesi di Coutances il 15 aprile 1510. Il sovrano francese Francesco I chiese personalmente al Pontefice Leone X di investire Gouffier della porpora cardinalizia.

Creato cardinale presbitero durante il concistoro del 14 dicembre 1515, ricevette il titolo dei Santi Marcellino e Pietro, che preferì tuttavia cambiare con quello di Santa Balbina dopo l'8 novembre 1517. Dal 1519 ottenne anche l'arcidiocesi di Albi, che mantenne fino alla morte.

Morì il 24 luglio 1523 nello château ("castello") di Villendren sur Indre, nei pressi di Issoudun. Secondo le sue ultime disposizioni, fu sepolto nella chiesa dell'abbazia di Bourgdeuil.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Biografia del cardinal Gouffier su The Cardinals of the Holy Roman Church.

Controllo di autoritàVIAF (EN284770821 · ISNI (EN0000 0003 9099 1487 · BNF (FRcb16761003q (data)