Razzie Awards 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 36ª edizione dei Razzie Awards si è svolta il 27 febbraio 2016 per premiare i film ritenuti peggiori dell'anno 2015.[1] Le candidature sono state annunciate il 13 gennaio 2016.[1]

I film maggiormente candidati sono stati Cinquanta sfumature di grigio, Jupiter - Il destino dell'universo, Il superpoliziotto del supermercato 2 e Pixels, con sei nomination a testa.

Il film che ha vinto il maggior numero di premi (5 su 9 disponibili), tra cui peggior film (ex aequo con Fantastic 4 - I Fantastici Quattro), peggior sceneggiatura e peggior interprete maschile e femminile, è Cinquanta sfumature di grigio.[2]

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori[3]. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Peggior film[modifica | modifica wikitesto]

Peggior attore[modifica | modifica wikitesto]

Peggior attrice[modifica | modifica wikitesto]

Peggior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Peggior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Peggior prequel, remake, rip-off o sequel[modifica | modifica wikitesto]

Peggior coppia sullo schermo[modifica | modifica wikitesto]

Peggior regista[modifica | modifica wikitesto]

Peggior sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Razzie Redeemer Award[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Andrea Francesco Berni, Le nomination ai 36esimi Razzie Awards: ecco i peggiori film dell’anno!, su badtaste.it, 13 gennaio 2016. URL consultato il 13 gennaio 2016.
  2. ^ Mario Manca, Razzie Awards 2016: Cinquanta Sfumature piglia tutto, in Vanity Fair, 28 febbraio 2016. URL consultato il 28 febbraio 2016.
  3. ^ (EN) Razzie Awards 2016 Winners Announced, comingsoon.net, 27 febbraio 2016. URL consultato il 27 febbraio 2016.
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema