Razzie Awards 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 34ª edizione dei Razzie Awards si è svolta il 1º marzo 2014 per premiare i peggiori film dell'anno 2013. Le candidature sono state annunciate il 15 gennaio 2014[1] ed i vincitori sono stati proclamati al centro Ignited Spaces di Los Angeles (California).

Il film che ha ricevuto più nomination è stato Un weekend da bamboccioni 2 con nove nomine, seguito da After Earth, A Madea Christmas e Comic Movie con sei nomination e The Lone Ranger con cinque.

I nominati per la categoria Peggior coppia sono stati scelti dal pubblico del sito Rotten Tomatoes[2].

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

Verranno di seguito indicati in grassetto i vincitori. Ove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Peggior film[modifica | modifica wikitesto]

Peggior attore[modifica | modifica wikitesto]

Peggior attrice[modifica | modifica wikitesto]

Peggior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Peggior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Peggior coppia[modifica | modifica wikitesto]

Peggior regista[modifica | modifica wikitesto]

Peggiore sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Peggior remake, rip-off o sequel[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche vittorie/candidature[modifica | modifica wikitesto]

Premi vinti/candidature:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nominations, razzies.com. URL consultato il 15-01-2014.
  2. ^ (EN) Nomination peggior coppia, Rotten Tomatoes. URL consultato il 15-01-2014.
  3. ^ In ordine alfabetico: Elizabeth Banks, Steven Brill, Steve Carr, Rusty Cundieff, James Duffy, Griffin Dunne, Peter Farrelly, Patrik Forsberg, Will Graham, James Gunn, Bob Odenkirk, Brett Ratner e Jonathan van Tulleken
  4. ^ In ordine alfabetico: Steve Baker, Ricky Blitt, Will Carlough, Tobias Carlson, Jacob Fleisher, Patrik Forsberg, Will Graham, James Gunn, Claes Kjellstrom, Jack Kukoda, Bob Odenkirk, Bill O'Malley, Matthew Alec Portenoy, Greg Pritikin, Rocky Russo, Olle Sarri, Elizabeth Wright Shapiro, Jeremy Sosenko, Jonathan van Tulleken e Jonas Wittenmark

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema