Scary Movie V

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scary Movie V
Scary Movie V.png
Logo del film
Titolo originaleScary Movie V
Paese di produzioneUSA
Anno2013
Durata80 minuti
Rapporto1,85:1
Generecomico, commedia
RegiaMalcolm D. Lee
SoggettoCraig Mazin
SceneggiaturaDavid Zucker, Pat Proft
ProduttoreDavid Zucker, Phil Dornfeld
Produttore esecutivoBob Weinstein, Harvey Weinstein, Brian Bell
Casa di produzioneDimension Films
Distribuzione (Italia)Lucky Red Distribuzione
FotografiaSteven Douglas Smith
MontaggioSam Seig
CostumiKeith G. Lewis
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Scary Movie V (titolo rappresentato graficamente come Scary MoVie) è un film del 2013 diretto da Malcolm D. Lee.

Si tratta del quinto episodio della serie omonima. È il primo film della serie a non vedere più come protagonista Anna Faris, che è stata sostituita dall'attrice e cantante Ashley Tisdale. In soli tre giorni di uscita in Italia, il film supera i 900.000 euro di incasso, superando Attacco al potere - Olympus Has Fallen per incassare più di 1,5 milioni di euro. Il 20 agosto 2013 uscirà il film in DVD in America. Nel 2013 è stato nominato nel Best Movie degli MTV Awards, arrivando al secondo posto come miglior film del 2013. Nello stesso anno, il film è stato selezionato anche per i Razzie Awards, riuscendo ad ottenere ben tre nomination; rispettivamente nelle categorie di peggior attrice non protagonista per Lindsay Lohan, di peggior coppia per la Lohan e Charlie Sheen e di peggior remake o sequel per il quinto capitolo della saga di Scary Movie.

Questo è il primo film della saga ad essere distribuito in Italia dalla Lucky Red Distribuzione (sotto l'etichetta "Key Films"), e non più dalla Buena Vista Distribution, da quando anche la Miramax Films non è più parte della Disney.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre stanno camminando nel bosco, due ragazzi trovano, in una capanna di legno, i 3 bambini scomparsi pochi giorni prima, dopo che una forza oscura ha ucciso i loro genitori (Charlie Sheen e Lindsay Lohan). Vengono subito contattati Jody, una rock star, e il compagno Dan (zio delle tre bambine), che vengono incaricati di trasferirsi in una nuova casa sorvegliata da telecamere per accudire le bimbe (che stando nel bosco si sono inselvatichite) insieme alla loro domestica Maria. Subito dopo dell'arrivo in casa delle bambine, di notte cominciano ad accadere strani eventi; come se non bastasse, le bimbe cominciano a parlare di "Madre" e di che cosa si diverta a fare. Jody decide, dopo essere entrata nel sogno di una delle bambine grazie ad un apparecchio di un estrattore di sogni chiamato Dom Kolb, di cercare con l'amica Kendra il "Libro del male", situato nella casetta dove erano state rinvenute le bambine, per poter ritrasformare "Madre" in umana; alla fine, sul bordo di un dirupo roccioso, non trovando la formula, colpisce Madre con il libro, facendola cadere in uno yacht con squali affamati.

In una scena dopo i titoli di coda si scopre che il film era tutto un sogno di Charlie Sheen estratto da Don Kolb, che gli dice che presto arriverà Lohan. Quest'ultima improvvisamente sfonda il muro con una macchina e investe erroneamente Sheen, e dopo essersene accorta scarica la colpa su Kolb dandogli le chiavi dell'auto.

Film parodiati[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito in Italia a partire dal giovedì 18 aprile 2013 mentre negli Stati Uniti d'America a partire dal 12 aprile 2013.[2]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 dicembre 2012 è stato diffuso online il primo trailer in lingua inglese del film,[3] a cui il 20 febbraio 2013 è seguito il trailer in lingua italiana.[4]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola ha guadagnato nel primo weekend di programmazione solo 15.153.000 dollari, pari a poco più di 11 milioni e mezzo di euro. Anche le critiche sono state fortemente negative[5][6][7], nonostante la sceneggiatura di David Zucker. In Italia invece, si è classificato al 1º posto tra le classifiche del primo week-end. Dal 18 al 21 aprile (giovedì, venerdì, sabato e domenica) la pellicola ha incassato 1.502.289 di euro nelle circa 400 sale.

La pellicola ha incassato più di $78,660,837 dollari in tutto il mondo.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scary Movie 5 (Comparison: Theatrical Version - Unrated) - Movie-Censorship.com
  2. ^ Andrea Francesco Berni, Il trailer di Scary Movie 5!, in badtaste.it, 22 dicembre 2012. URL consultato il 1º gennaio 2013.
  3. ^ Filippo Magnifico, Primo trailer per Scary Movie 5!, in ScreenWeek Blog, 22 dicembre 2012. URL consultato il 1º gennaio 2013.
  4. ^ Andrea Bedeschi, Scary Movie 5, il teaser poster e il trailer italiani, in badtaste.it, 20 febbraio 2013. URL consultato il 20 febbraio 2013.
  5. ^ Scary Movie 5, in Rotten Tomatoes, Flixster. URL consultato il 13 aprile 2013.
  6. ^ Scary Movie 5 Reviews, Metacritic. URL consultato il 13 aprile 2013.
  7. ^ Max Nicholson 12 Apr 2013, Scary Movie 5 Review, in IGN, NewsCorp, 26 marzo 2013. URL consultato il 13 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema