Battle of the Year - La vittoria è in ballo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battle of the Year - La vittoria è in ballo
Battle of the year.jpg
La squadra durante gli allenamenti
Titolo originaleBattle of the Year
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2013
Durata109 minuti
Generesportivo, musicale
RegiaBenson Lee
SoggettoBenson Lee (documentario)
SceneggiaturaBrin Hill, Chris Parker
ProduttoreBeau Flynn, Amy Lo, Tripp Vinson
Produttore esecutivoGlenn S. Gainor
Casa di produzioneContrafilm
Distribuzione (Italia)Warner Bros.
FotografiaMichael Barrett
MontaggioAlessandra Carlino, Peter S. Elliot
Effetti specialiTommy Frazier
MusicheChristopher Lennertz
ScenografiaChris Cornwell
CostumiSoyon An
TruccoNathalie Allen, Vonda Morris
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Battle of the Year - La vittoria è in ballo (Battle of the Year) è un film del 2013 diretto da Benson Lee.

Il film è basato sul documentario Planet B-Boy, vincitore del Lee Award nel 2008, che ritraeva la competizione di break dance chiamata Battle of the Year, diretto dallo stesso Benson Lee; fanno parte del cast Josh Holloway, Josh Peck, Chris Brown, Laz Alonso e Caity Lotz.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dante Graham recluta Jason Blake per allenare una squadra di b-boy degli Stati Uniti per competere nella Battle of the Year, competizione che gli Stati Uniti non hanno mai vinto in 15 anni. Blake mette insieme una squadra composta dai migliori b-boys d'America: il Dream Team. Dopo aver superato le loro divergenze ed aver imparato a lavorare come una squadra, i membri del Dream Team arrivano alle semifinali, dove battono il team francese, campione in carica, per poi affrontare in finale i coreani, dati per favoriti. Alla fine, dopo un'esibizione straordinaria da parte di entrambe le squadre, gli americani perdono di un punto. Blake decide allora di riprendere gli allenamenti il più presto possibile per vincere il prossimo anno.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film sono state effettuate tra Los Angeles (California) e Montpellier (Francia)[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale statunitensi a partire dal 13 settembre 2013 e in Italia dal 5 dicembre dello stesso anno[2]. Il primo trailer ufficiale del film è uscito il 22 luglio 2012[3].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Incassando circa 16 milioni di dollari in tutto il mondo, il film non è riuscito a rientrare nel suo budget di 20 milioni di dollari[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Riprese film, Imdb Official Site. URL consultato il 23 luglio 2012.
  2. ^ (IT) Distribuzione italiana, mymovies.it. URL consultato il 17 maggio 2013.
  3. ^ (IT) Primo trailer, BadTaste.it. URL consultato il 23 luglio 2012.
  4. ^ (EN) Battle of the Year, Box Office Mojo. URL consultato il 1 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema