Quelli della San Pablo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Quelli della San Pablo
Quelli della San Pablo.jpg
Steve McQueen in una scena del film
Titolo originaleThe Sand Pebbles
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1966
Durata179 min
Generedrammatico
RegiaRobert Wise
Soggettodal romanzo The Sand Pebbles (1962) di Richard McKenna
FotografiaJoseph MacDonald
MontaggioWilliam Reynolds
MusicheJerry Goldsmith
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Quelli della San Pablo (The Sand Pebbles) è un film del 1966 diretto da Robert Wise.

Il film ottenne 8 candidature ai Premi Oscar, fra cui quella di Steve McQueen come miglior attore protagonista [5] e valse un Golden Globe a Richard Attenborough come miglior attore non protagonista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cina, metà degli anni '20 del XX secolo: su uno degli affluenti del Fiume Azzurro, il Xiang Kiang, il sottufficiale Jake Holman si imbarca come capo motorista sulla cannoniera della US Navy San Pablo, una vecchia nave presa alla Spagna dopo la fine della Guerra ispano-americana del 1898 al cui comando si trova il tenente Collins con il guardiamarina Bordelles in qualità di primo ufficiale. Prima di imbarcarsi, Holman fa la conoscenza del missionario antimperialista Jameson e della sua assistente, la giovane insegnante Shirley Eckert, che prende subito in simpatia il sottufficiale. Appena arrivato sulla nave, Holman scopre che le mansioni minori sono svolte da un raffazzonato equipaggio cinese.

Il neo arrivato entra subito in contrasto con i cinesi della sala macchine, che non sanno come funzioni un motore, credendo che all'interno di esso ci siano degli spiriti, ed offende involontariamente la reputazione di Chien, il capo cinese della sala macchine. Quando questi muore a causa di un incidente sul lavoro, Holman viene ritenuto dai cinesi responsabile dell'accaduto, ed anche il comandante Collins gli preannuncia che chiederà le sue dimissioni.

Negli eventi che si susseguono, Holman difende in una malfamata bettola, insieme al collega Frenchy, una giovane e indifesa ragazza cinese, Maily, dalle avances di Stawski, un rozzo e prepotente sottufficiale. Tale fatto lo rende antipatico e malvisto dai suoi commilitoni. Nel frattempo Frenchy si innamora della ragazza e, riscattandola con una somma di denaro dal losco gestore della bettola, la sposerà con il rito cinese, con l'intento di portarla poi con sé.

La San Pablo si trova però coinvolta negli eventi che portarono all'ascesa di Chiang Kai-shek, e alla rivoluzione del 1926. Un momento drammatico si verifica quando i cinesi torturano Po-han, il nuovo capo macchinista cinese, amico di Holman, davanti alla San Pablo. Collins ordina di non intervenire, ma Holman uccide con un liberatorio colpo di fucile il sofferente Po-han. Successivamente la nave, ferma in rada a causa della bassa marea che le impedisce di prendere il largo, viene tenuta quasi in ostaggio dai cinesi. Il ten. Collins per motivi di sicurezza ordina al suo equipaggio di non sbarcare a terra e di rimanere sulla nave, tranne uno a turno settimanale per la posta, ma Frenchy si reca di nascosto ogni notte dalla sua sposa nuotando nel buio fino alla riva.

Quando è il turno di Holman di recarsi a terra, questi trova Maily piangente accanto al corpo senza vita di Frenchy, morto a causa di una improvvisa e acuta febbre tropicale. La ragazza è incinta e Holman vorrebbe condurla via in un posto sicuro, ma sopraggiungono alcuni rivoluzionari cinesi che malmenano Holman e rapiscono la ragazza, che poi uccideranno.

Gli eventi precipitano: i cinesi pretendono dal ten. Collins la consegna di Holman, con il pretesto di ritenerlo responsabile dell'assassinio di Maily. Alcuni marinai della San Pablo, temendo che i cinesi possano attaccare la nave, chiedono a gran voce la consegna di Holman, ma Collins, pur rendendosi conto di trovarsi sull'orlo di un tentativo di ammutinamento di una parte dell'equipaggio, per risposta spara una raffica di mitra verso le imbarcazioni cinesi antistanti la nave, disperdendole.

In un'ultima disperata azione, l'eroico e testardo Collins dirige la nave all'interno della costa per salvare gli occupanti assediati della missione di Jameson e, dopo un durissimo scontro armato (in cui moriranno diversi membri dell'equipaggio) contro i soldati cinesi che stavano assemblando uno sbarramento di barche per bloccare il fiume, lascia il comando a Bordelles e con un piccolo manipolo di sottufficiali (Holman, Bronson e Crosley) raggiunge la missione, che però è presto invasa dai soldati. Il tenente e, di seguito, Holman periranno nell'azione per salvare Shirley, la quale però, grazie al loro sacrificio, riuscirà a fuggire con alcuni marinai ed a salpare poi con la San Pablo.

Luoghi delle riprese[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato sia a Taiwan che a Hong Kong. La produzione fece costruire una cannoniera replica sul modello della USS Villalobos, una ex cannoniera spagnola sequestrata dalla US Navy nelle Filippine durante la guerra ispano-americana, ma con un progetto notevolmente ridotto, per consentirne la navigazione sui bassi fondali dei fiumi cinesi luoghi delle riprese.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo originale del film (identico a quello del romanzo di Richard McKenna), è un gioco di parole basato sull'assonanza tra San Pablo (San Paolo, in lingua spagnola) e Sand Pebbles (Sabbia Ciottoli, in lingua inglese).

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ingl. petty officer first class, equivale all'italiano secondo capo scelto.
  2. ^ a b c d e f g Ingl. petty officer 2nd class, equivale all'it. secondo capo.
  3. ^ Ingl. chief petty officer, equivale all'it. capo di terza classe.
  4. ^ Ingl. petty officer 3rd class, equivale all'it. sergente.
  5. ^ Quelli della San Pablo - Oscar nomination= visto il 01-03-2010, su imdb.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema