Pump

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pump
ArtistaAerosmith
Tipo albumStudio
Pubblicazione12 settembre 1989
Durata47:44
Dischi1
Tracce10
GenereHard rock
Blues rock
Pop metal
EtichettaGeffen Records
ProduttoreBruce Fairbairn
Registrazionefebbraio-giugno 1989 ai Little Mountain Sound Studios (Vancouver, Canada)
Certificazioni
Dischi d'oroGermania Germania[1]
(vendite: 150 000+)
Regno Unito Regno Unito[2]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoCanada Canada (7)[3]
(vendite: 700 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (7)[4]
(vendite: 7 000 000+)
Aerosmith - cronologia
Album precedente
(1987)
Album successivo
(1993)
Singoli
  1. Love in an Elevator
    Pubblicato: 15 agosto 1989
  2. F.I.N.E.
    Pubblicato: 12 settembre 1989 (solo promo)
  3. Janie's Got a Gun
    Pubblicato: 8 novembre 1989
  4. What It Takes
    Pubblicato: 27 febbraio 1990
  5. The Other Side
    Pubblicato: 6 giugno 1990
  6. Monkey on My Back
    Pubblicato: 18 agosto 1990 (solo promo)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[5] 4.5/5 stelle
Robert Christgau[6] B+
Q[7] 5/5 stelle
Rolling Stone[8] 4/5 stelle
Spin[9] (positivo)

Pump è il decimo album in studio della rock band statunitense Aerosmith, pubblicato il 12 settembre 1989 dalla Geffen Records. È stato acclamato da fans e critici sin dal giorno della sua uscita, ed è da molti considerato come il miglior lavoro pubblicato dalla band negli anni ottanta[10].

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta forse del lavoro più vario degli Aerosmith: contiene semplici canzoni rock nello stile originale del gruppo (F.I.N.E., Young Lust), l'uso di tastiere e una sezione di fiati in alcuni dei singoli (Love in an Elevator, The Other Side), una ballata (What It Takes), testi che trattano argomenti più impegnati come l'incesto e l'omicidio (Janie's Got a Gun) e l'abuso di alcol e droga (Monkey on My Back)[8], nonché una serie di intermezzi strumentali come Water Song e Dulcimer Stop.

Insieme al suo successore Get a Grip, Pump è il secondo album in studio più venduto degli Aerosmith negli Stati Uniti, con oltre 7 milioni di copie vendute (il primo è Toys in the Attic con 8 milioni di copie)[11]. L'album ha prodotto una serie di successi e di "primati" per la band, compreso il loro primo Grammy Award per Janie's Got a Gun[8]. Love in a Elevator è diventata la prima canzone degli Aerosmith raggiungere la vetta della Mainstream Rock Songs. Inoltre, è l'unico album del gruppo ad aver avuto tre singoli nella top 10 della Billboard Hot 100. Negli Stati Uniti è il quarto disco più venduto dell'anno 1990[12].

Nel 1994, è stato pubblicato un video-documentario sulla realizzazione del disco, intitolato The Making of Pump.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Young Lust – 4:18 (Steven Tyler, Joe Perry, Jim Vallance)
  2. F.I.N.E. – 4:10 (Tyler, Perry, Desmond Child)
  3. Going Down/Love in an Elevator – 5:39 (Tyler, Perry)
  4. Monkey on My Back – 3:57 (Tyler, Perry)
  5. Water Song/Janie's Got a Gun – 5:39 (Tyler, Tom Hamilton)
  6. Dulcimer Stomp/The Other Side – 4:56 (Tyler, Vallance, Brian Holland, Lamont Dozier, Eddie Holland)
  7. My Girl – 3:10 (Tyler, Perry)
  8. Don't Ged Mad, Get Even – 4:48 (Tyler, Perry)
  9. Hoodoo/Voodoo Medicine Man – 4:39 (Tyler, Perry, Brad Whitford)
  10. What It Takes – 6:28 (Tyler, Perry, Child)

Durata totale: 47:44

Alla fine dell'ultima traccia, dopo alcuni secondi di silenzio, è presente una breve ghost track strumentale di genere Country.

Problemi legali[modifica | modifica wikitesto]

Il management degli Aerosmith è stato citato in giudizio per violazione di marchio di servizio da una piccola rock band chiamata, appunto, Pump[13]. Gli Aerosmith hanno poi vinto la causa[14].

Il gruppo si è trovato in guai legali anche quando il trio di compositori Holland-Dozier-Holland li ha accusati di plagio per The Other Side che, in alcuni punti, suonava simile a una melodia composta da loro. Come parte della transazione, gli Aerosmith hanno deciso di aggiungere "Brian Holland, Lamont Dozier, Eddie Holland" nei crediti di The Other Side.

Il frontman Steven Tyler si è detto rammaricato di non aver potuto inserire i testi nel booklet dell'album, in quanto la Geffen aveva paura che il PMRC avrebbe potuto protestare sul contenuto lirico con riferimenti al sesso e ai farmaci[15].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti
  • Bob Dowd - cori in Love in an Elevator
  • Catherine Epps - intro parlato (operatrice dell'ascensore) in Love in an Elevator
  • Bruce Fairbairntromba, cori in Love in an Elevatori
  • The Margarita Horns (Bruce Fairbairn, Henry Christian, Ian Putz, Tom Keenlyside) - ottoni, sassofono
  • John Webster – tastiere
Produttori

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1989) Posizione
massima
Canada[16] 2
Finlandia[17] 7
Germania[18] 13
Giappone[19] 10
Italia[20] 17
Norvegia[21] 9
Paesi Bassi[22] 33
Regno Unito[23] 3
Stati Uniti[24] 5
Svezia[25] 8
Svizzera[26] 9
Classifica (1990) Posizione
massima
Australia[27] 1
Nuova Zelanda[28] 8
Classifica (1991) Posizione
massima
Ungheria[29] 38

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1989) Posizione
Canada[30] 21
Italia[20] 81
Classifica (1990) Posizione
Australia[31] 19
Canada[32] 10
Nuova Zelanda[33] 10
Stati Uniti[34] 4

Classifiche di fine decennio[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1990–1999) Posizione
Stati Uniti[35] 73

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Grammy Awards

Anno Vincitore Categoria
1990 Janie's Got a Gun Grammy Award alla miglior performance rock di un duo o un gruppo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bundesband Musik Industrie
  2. ^ BRIT Certified
  3. ^ CRIA database
  4. ^ (EN) Aerosmith, Pump – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 24 novembre 2009.
  5. ^ (EN) Pump, su AllMusic, All Media Network.
  6. ^ Robert Christgau, Pump, Robert Christgau.
  7. ^ 04/01/2001
  8. ^ a b c Rolling Stone review
  9. ^ Blashiff, Pat, Reviews: Aerosmith - Pump, in Spin, vol. 5, nº 8, SPIN Media LLC, novembre 1989.
  10. ^ Aerosmith - biografia, recensioni, discografia, foto :: Onda Rock
  11. ^ Recording Industry Association of America, RIAA. URL consultato il 6 marzo 2012.
  12. ^ Billboard.com - Year End Charts - Year-end Albums - The Billboard 200
  13. ^ Stim, Richard, Music Law: How to Run Your Band's Business, Berkeley, California, Nolo, 2006, p. 208, ISBN 1-4133-0517-2.
  14. ^ Pump, Inc. v. Collins Management, 746 F. Supp. 1159 (D. Mass. 1990)
  15. ^ Spin Magazine
  16. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 51, No. 5, December 02 1989, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 4 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 15 marzo 2016).
  17. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Kustannusosakeyhtiö Otava, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  18. ^ (DE) German Charts – Aerosmith – Pump, su offiziellecharts.de.
  19. ^ (JA) Japan Charts – Aerosmith – Pump, Oricon Style. URL consultato l'8 agosto 2012.
  20. ^ a b Gli album più venduti del 1989, hitparadeitalia.it. URL consultato l'8 agosto 2012.
  21. ^ (EN) Norwegian Charts – Aerosmith – Pump, su norwegiancharts.com.
  22. ^ (NL) Dutch Charts – Aerosmith – Pump, su dutchcharts.nl.
  23. ^ (EN) Chart Archive – Aerosmith – Pump, Chart Stats.
  24. ^ (EN) Aerosmith – Chart History, Billboard. URL consultato l'8 agosto 2012.
  25. ^ (EN) Swedish Charts – Aerosmith – Pump, swedischcharts.com.
  26. ^ (DE) Swiss Charts – Aerosmith – Pump, su hitparade.ch.
  27. ^ (EN) Australian Charts – Aerosmith – Pump, su australiancharts.com.
  28. ^ (EN) New Zealand Charts – Aerosmith – Pump, su charts.org.nz.
  29. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista, Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége, 22 settembre 1991. URL consultato l'8 agosto 2012.
  30. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 51, No. 8, December 23 1989, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato l'8 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2015).
  31. ^ (EN) ARIA Charts - End Of Year Charts - Top 50 Albums 1990, ARIA Charts. URL consultato l'8 agosto 2012.
  32. ^ (EN) Top Albums/CDs - Volume 53, No. 6, December 22 1990, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato l'8 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  33. ^ (EN) Top Selling Albums of 1990, Recording Industry Association of New Zealand. URL consultato l'8 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2015).
  34. ^ (EN) 1990: Billboard 200 Albums, Billboard. URL consultato l'8 agosto 2012.
  35. ^ (EN) Geoff Mayfield, 1999 The Year in Music Totally '90s: Diary of a Decade - The listing of Top Pop Albums of the '90s & Hot 100 Singles of the '90s, Billboard, 25 dicembre 1999. URL consultato l'8 agosto 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock