Pierre Mignoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pierre Mignoni
Pierre Mignoni cropped.jpg
Mignoni durante la semifinale Clermont-Tolosa, Top 14 2008-09
Dati biografici
Paese Francia Francia
Altezza 167 cm
Peso 75 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Mediano di mischia
Ritirato 2011
Carriera
Attività di club¹
1996-1997 Tolone
1997-1998 Béziers
1999-2000 Tolone
2000-2001 Dax
2001-2003 Béziers 19 (15)
2003-2009 Clermont 141 (95)
2009-2011 Tolone 44 (10)
Attività da giocatore internazionale
1997-2007 Francia Francia 28 (30)
Attività da allenatore
2011-15 Tolone All. 3/4
2015- Lione
Palmarès internazionale
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1999

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 1º dicembre 2011

Pierre Mignoni (Tolone, 28 febbraio 1977) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby a 15 francese, già mediano di mischia, dal 2015 tecnico del Lione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Tolone, con il club della sua città natale esordì in campionato nel 1996; trasferitosi al Béziers per una stagione, conobbe nel 1997 l'esordio internazionale, nel corso dei test di fine anno, contro l'Argentina.

Fu selezionato dal C.T. Skrela nella rosa che prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 1999 in Galles, nel quale la Francia raggiunse la finale, poi persa contro l'Australia.

Di nuovo al Tolone nel 1999/2000, passò una stagione al Dax e, dal 2001 al 2003, fu ingaggiato di nuovo da una sua ex squadra, il Béziers. Dal 2002 (anno del Sei Nazioni vinto con il Grande Slam) al 2005 non ebbe più esperienze internazionali, e si dedicò all'attività di club nel Montferrand, poi divenuto Clermont-Auvergne.

Tornato a vestire la maglia blu della Francia nel 2005, vinse il Sei Nazioni 2006; un anno più tardi vinse il suo primo trofeo di club, l'European Challenge Cup con il Clermont, battendo in finale gli inglesi del Bath.

Prese quindi parte alla Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia, nella quale disputò 3 incontri, l'ultimo dei quali, la finale per il 3º posto persa contro l'Argentina, è tuttora l'incontro internazionale più recente disputato da Mignoni.

Alla fine della stagione 2010-11 ha deciso di porre termine alla sua carriera agonistica[1]; a seguito di ciò, il club gli ha offerto l'incarico di allenatore della tre quarti a partire dal campionato successivo[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (FR) Loup Krikorian, Mignoni : "Amener un nouvel élan", in La Dépêche du Midi, 2 luglio 2011. URL consultato il 2 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]