Overlord (light novel)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Overlord
オーバーロード
(Ōbārōdo)
Overlord Light Novel.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana delle light novel, raffigurante il protagonista Ainz Ooal Gown
Generedark fantasy[1]
Light novel
TestiKugane Maruyama
Disegniso-bin
EditoreEnterbrain
1ª edizione30 luglio 2012 – in corso
Volumi13 (in corso)
Editore it.Edizioni BD - J-Pop
Collana 1ª ed. it.J-Pop Romanzi!
1ª edizione it.7 novembre 2018 – in corso
Volumi it.3 / 13 Completa al 23%
Testi it.Valentina Vignola
Manga
DisegniHugin Miyama
EditoreKadokawa Shoten
RivistaComp Ace
Targetseinen
1ª edizione26 novembre 2014 – in corso
Periodicitàmensile
Tankōbon12 (in corso)
Editore it.Edizioni BD - J-Pop
1ª edizione it.18 maggio 2016 – in corso
Volumi it.11 (in corso)
Testi it.Valentina Vignola
Serie TV anime
RegiaNaoyuki Itō
ProduttoreShō Tanaka, Kazufumi Kikushima, Satoshi Fukao, Noritomo Isogai, Yuki Yoshida
Composizione serieYukie Sugawara
MusicheShūji Katayama (Team-MAX)
StudioMadhouse
ReteAT-X, Tokyo MX, SUN, KBS, TVA, BS11, MBS
1ª TV7 luglio 2015 – 2 ottobre 2018
Episodi39 (completa) (in 3 stagioni + 1 OAV)
Rapporto16:9
Durata ep.24 min
Editore it.Yamato Video
Rete it.Man-ga (sottotitolata)
1º streaming it.PlayYamato (stagione 1 sottotitolata), YouTube (stagioni 2-3 sottotitolate)
Manga
Overlord: fushi-sha no oh!
TestiKugane Maruyama
DisegniJūami
EditoreKadokawa Shoten
RivistaComp Ace
Targetseinen
1ª edizione26 gennaio 2017 – in corso
Periodicitàmensile
Tankōbon2 (in corso)

Overlord (オーバーロード Ōbārōdo?) è una serie di light novel scritta da Kugane Maruyama e illustrata da so-bin. Dodici volumi sono stati pubblicati da Enterbrain a partire da luglio 2012. Un adattamento manga di Hugin Miyama ha iniziato la serializzazione sul Monthly Comp Ace di Kadokawa Shoten il 26 novembre 2014. Un adattamento anime, prodotto da Madhouse, è stato trasmesso in Giappone in tre stagioni tra il 7 luglio 2015 e il 2 ottobre 2018. In Italia la light novel[2] e il manga sono editi da J-Pop, mentre l'anime è stato acquistato da Yamato Video.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anno 2126. Yggdrasil è una realtà virtuale MMORPG che, un tempo molto popolare, è ora sull'orlo della chiusura. Momonga, uno dei suoi giocatori più forti e famosi, esegue il login per l'ultima volta per assistere alla fine del servizio, ma durante il conto alla rovescia chiude gli occhi e ripensa a tutti i bei momenti passati con i suoi compagni. Quando li riapre, Momonga scopre che il logout non è avvenuto e che, anzi, egli stesso è stato catapultato nel gioco, divenuto ora un mondo reale a tutti gli effetti, sotto forma del suo personaggio, un lich con grandiose capacità da mago. Tutt'altro che sconvolto, da questo momento in poi il suo unico obiettivo sarà conquistare il nuovo mondo in cui è rinato.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Overlord.
Il protagonista Ainz Ooal Gown

Il protagonista della serie è Momonga, che dopo essersi risvegliato nel mondo di Yggdrasil assume il nome della sua gilda, Ainz Ooal Gown, nella speranza di trovare così più facilmente altri giocatori che hanno subito la sua stessa sorte. È il sovrano della Grande Catacomba di Nazarick, i cui guardiani principali con cui condividerà le sue avventure sono Albedo, una succube innamorata di lui a capo dei custodi, Shalltear Bloodfallen, una vampira che si contende le attenzioni di Ainz con Albedo, Cocytus, il responsabile della sicurezza di Nazarick in grado di controllare il ghiaccio, Aura Bella Fiora e Mare Bello Fiore, elfi oscuri gemelli di carattere opposto, Demiourgos, un demone che eccelle in intelligenza e conduce esperimenti in un laboratorio, e Sebas Stian, abile combattente corpo a corpo e capo delle Pleiadi, le cameriere della Catacomba.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Light novel[modifica | modifica wikitesto]

Logo della serie

La serie di light novel è stata scritta da Kugane Maruyama con le illustrazioni di so-bin. Il primo volume è stato pubblicato da Enterbrain il 30 luglio 2012[3] e al 27 aprile 2018 ne sono stati messi in vendita in tutto tredici[4]. In Italia la serie viene pubblicata da Edizioni BD sotto l'etichetta J-Pop[2] dal 7 novembre 2018[5]. In America del Nord i diritti sono stati acquistati da Yen Press[6].

Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
1Il re immortale
「不死者の王」 - Fushisha no ō
30 luglio 2012[3]
ISBN 978-4-04-728152-3
7 novembre 2018[5]
ISBN 978-88-3275-438-4
2Il guerriero oscuro
「漆黒の戦士」 - Shikkoku no senshi
30 novembre 2012[7]
ISBN 978-4-04-728451-7
24 luglio 2019[8]
ISBN 978-88-3275-731-6
3La valchiria sanguinaria
「鮮血の戦乙女」 - Senketsu no ikusa otome
30 marzo 2013[9]
ISBN 978-4-04-728689-4
6 novembre 2019[10]
ISBN 978-88-3275-958-7
4Gli eroi degli uomini lucertola
「蜥蜴人の勇者たち」 - Rizādoman no yūsha-tachi
31 luglio 2013[11][12]
ISBN 978-4-04-728953-6 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-728954-3 (ed. con drama-CD)

5Gli uomini del regno (parte 1)
「王国の漢たち [上]」 - Ōkoku no otoko-tachi (jō)
28 dicembre 2013[13]
ISBN 978-4-04-729259-8

6Gli uomini del regno (parte 2)
「王国の漢たち [下]」 - Ōkoku no otoko-tachi (ge)
31 gennaio 2014[14][15]
ISBN 978-4-04-729356-4 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-729357-1 (ed. con drama-CD)

7Gli invasori della grande tomba
「大墳墓の侵入者」 - Dai funbo no shinnyū-sha
30 agosto 2014[16]
ISBN 978-4-04-729809-5

8I due leader
「二人の指導者」 - Futari no shidō-sha
26 dicembre 2014[17]
ISBN 978-4-04-730084-2

9Il mago della distruzione
「破軍の魔法詠唱者」 - Hagun no mahō eishō-sha
29 giugno 2015[18]
ISBN 978-4-04-730473-4

10L'autore della congiura
「謀略の統治者」 - Bōryaku no tōchi-sha
30 maggio 2016[19]
ISBN 978-4-04-734089-3

11L'artigiano dei nani di montagna
「山小人の工匠」 - Dowāfu no kōshō
30 settembre 2016[20][21]
ISBN 978-4-04-734230-9 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-734231-6 (ed. con Blu-ray)

12I cavalieri sacri del regno sacro: parte 1
「聖王国の聖騎士 上」 - Seiōkoku no seikishi: jō
30 settembre 2017[22]
ISBN 978-4-04-734845-5

13I cavalieri sacri del regno sacro: parte 2
「聖王国の聖騎士 下」 - Seiōkoku no seikishi: ge
27 aprile 2018[4]
ISBN 978-4-04-734947-6

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Copertina del primo volume dell'edizione italiana

Un adattamento manga di Hugin Miyama ha iniziato la serializzazione sulla rivista Comp Ace di Kadokawa Shoten il 26 novembre 2014[1]. Il primo volume tankōbon è stato pubblicato il 26 giugno 2015[23] e al 24 settembre 2019 ne sono stati messi in vendita in tutto dodici[24]. In Italia la serie è stata annunciata al Lucca Comics & Games 2015 da J-Pop[25] e pubblicata dal 18 maggio 2016[26]. In America del Nord, invece, i diritti sono stati acquistati da Yen Press[6].

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
126 giugno 2015[23]ISBN 978-4-04-103071-4 18 maggio 2016[26]ISBN 978-88-6883-673-3
225 luglio 2015[27]ISBN 978-4-04-103072-1 13 luglio 2016[28]ISBN 978-88-6883-701-3
326 dicembre 2015[29]ISBN 978-4-04-103857-4 14 settembre 2016[30]ISBN 978-88-6883-702-0
425 giugno 2016[31]ISBN 978-4-04-104399-8 29 dicembre 2016[32]ISBN 978-88-6883-832-4
526 agosto 2016[33]ISBN 978-4-04-104400-1 22 febbraio 2017[34]ISBN 978-88-6883-953-6
626 dicembre 2016[35][36]
(ed. regolare & speciale)
ISBN 978-4-04-104679-1 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-104680-7 (ed. speciale)
14 giugno 2017[37]ISBN 978-88-3275-058-4
724 maggio 2017[38]ISBN 978-4-04-105764-3 22 novembre 2017[39]ISBN 978-88-3275-209-0
826 dicembre 2017[40]ISBN 978-4-04-106389-7 18 aprile 2018[41]ISBN 978-88-3275-358-5
926 aprile 2018[42]ISBN 978-4-04-106390-3 24 ottobre 2018[43]ISBN 978-88-3275-432-2
1026 luglio 2018[44][45]ISBN 978-4-04-107168-7 (ed. regolare)
ISBN 978-4-04-106727-7 (ed. limitata)
17 aprile 2019[46]ISBN 978-88-3275-787-3
1126 febbraio 2019[47]ISBN 978-4-04-107896-9 16 ottobre 2019[48]ISBN 978-88-349-0040-6
1224 settembre 2019[24]ISBN 978-4-04-108688-9

Un manga yonkoma spin-off di genere comico, intitolato Overlord: fushi-sha no oh! (オーバーロード 不死者のOh! Ōbārōdo: fushi-sha no oh!?) e disegnato da Jūami, ha iniziato la serializzazione sempre sul Comp Ace il 26 gennaio 2017[49]. Due volumi tankōbon sono stati pubblicati rispettivamente il 10 gennaio[50] e il 10 febbraio 2018[51].

Data di prima pubblicazione
Giapponese
110 gennaio 2018[50]ISBN 978-4-04-106385-9
210 febbraio 2018[51]ISBN 978-4-04-106386-6

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Annunciato il 30 agosto 2014 sul settimo volume delle light novel[52], un adattamento anime, prodotto da Madhouse e diretto da Naoyuki Itō, è andato in onda dal 7 luglio al 29 settembre 2015[53][54]. Le sigle di apertura e chiusura sono rispettivamente Clattanoia degli OxT e L.L.L. dei Myth & Roid[55]. In Italia la serie è stata caricata da Yamato Video sulla piattaforma web PlayYamato[56], mentre in Australia e Nuova Zelanda gli episodi sono stati trasmessi in streaming in simulcast da Madman Entertainment su AnimeLab[57]. In America del Nord, invece, i diritti sono stati acquistati da Funimation[58]. L'anime è stato riorganizzato in due film riassuntivi per il cinema, intitolati Overlord: fushi-sha no ō (オーバーロード 不死者の王?) e Overlord: shikkoku no senshi (オーバーロード 漆黒の戦士?), usciti rispettivamente il 25 febbraio e l'11 marzo 2017[59].

Una seconda stagione della serie televisiva è stata trasmessa tra il 9 gennaio e il 3 aprile 2018[60], seguita da una terza, andata in onda dal 10 luglio al 2 ottobre dello stesso anno[61]. Per entrambe le stagioni le sigle di apertura, Go Cry Go e Voracity, e quelle di chiusura, Hydra e Silent Solitude, sono state sempre commissionate rispettivamente agli OxT e i Myth & Roid per la seconda mentre per la terza hanno invertito i gruppi[60][61]. I diritti di distribuzione italiana sono stati riconfermati per Yamato Video su YouTube[62][63], mentre in altre parti del mondo gli episodi sono stati trasmessi in streaming da Crunchyroll[64][65].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[66][67][68]
1La fine e l'inizio
「終わりと始まり」 - Owari to hajimari
7 luglio 2015
2I custodi dei piani
「階層守護者」 - Kaisō shugo-sha
14 luglio 2015
3La battaglia del villaggio di Carne
「カルネ村の戦い」 - Karune-mura no tatakai
21 luglio 2015
4Il sovrano della morte
「死の支配者」 - Shi no shihai-sha
28 luglio 2015
5I due avventurieri
「二人の冒険者」 - Futari no bōken-sha
4 agosto 2015
6Viaggio
「旅路」 - Tabiji
11 agosto 2015
7Il Savio Re del Bosco
「森の賢王」 - Mori no ken-ō
18 agosto 2015
8Le spade gemelle che squarciano la morte
「死を切り裂く双剣」 - Shi o kirisaku sōken
25 agosto 2015
9Il Guerriero Oscuro
「漆黒の戦士」 - Shikkoku no senshi
1º settembre 2015
10Vampiro progenitore
「真祖」 - Shinso
8 settembre 2015
11Confusione e comprensione
「混乱と把握」 - Konran to haaku
15 settembre 2015
12La valchiria insanguinata
「鮮血の戦乙女」 - Senketsu no ikusaotome
22 settembre 2015
13PvN
「PVN」
29 settembre 2015
14Si alza il sipario sulla disperazione
「絶望の幕開け」 - Zetsubō no makuake
9 gennaio 2018
15Partenza
「旅立ち」 - Tabidachi
16 gennaio 2018
16Radunatevi, uomini lucertola
「集う、蜥蜴人」 - Tsudou, rizādoman
23 gennaio 2018
17L'armata della morte
「死の軍勢」 - Shi no gunzei
30 gennaio 2018
18Il glaciale dio della guerra
「氷結の武神」 - Hyōketsu no bushin
6 febbraio 2018
19Chi trova e chi è trovato
「拾う者、拾われる者」 - Hirou mono, hirowareru mono
13 febbraio 2018
20La rosa blu
「蒼の薔薇」 - Aoi no bara
20 febbraio 2018
21Sentimenti di ragazzo
「少年の思い」 - Shōnen no omoi
27 febbraio 2018
22Le scintille si sollevano nell'aria
「舞い上がる火の粉」 - Maiagaru hinoko
6 marzo 2018
23Preludio ai disordini nella capitale
「王都動乱序章」 - Ōto dōran joshō
13 marzo 2018
24Jaldabaoth
「ヤルダバオト」 - Yarudabaoto
20 marzo 2018
25La battaglia decisiva dei disordini
「動乱最終決戦」 - Dōran saishū kessen
27 marzo 2018
26L'asso nella manica definitivo
「最強最高の切り札」 - Saikyō saikō no kirifuda
3 aprile 2018
27La malinconia del sovrano
「支配者の憂鬱」 - Shihai-sha no yūutsu
10 luglio 2018
28Ritorno al villaggio di Carne
「カルネ村再び」 - Karune-mura futatabi
17 luglio 2018
29Le giornate frenetiche e turbolente di Enri
「エンリの激動かつ慌ただしい日々」 - Enri no gekidō katsu awatadashii hibi
24 luglio 2018
30Il gigante dell'est e la serpe dell'ovest
「東の巨人、西の魔蛇」 - Higashi no kyojin, nishi no maja
31 luglio 2018
31I due leader
「二人の指導者」 - Futari no shidō-sha
7 agosto 2018
32Invito per l'oltretomba
「死出への誘い」 - Shide e no sasoi
14 agosto 2018
33Una farfalla aggrovigliata nella tela del ragno
「蜘蛛に絡められる蝶」 - Kumo ni karamerareru chō
21 agosto 2018
34Una manciata di speranza
「一握りの希望」 - Hitonigiri no kibō
28 agosto 2018
35Scontro verbale
「舌戦」 - Zessen
4 settembre 2018
36I preparativi per la guerra
「戦争準備」 - Sensō junbi
11 settembre 2018
37Un'altra battaglia
「もう一つの戦い」 - Mō hitotsu no tatakai
18 settembre 2018
38Massacro
「大虐殺」 - Dai gyakusatsu
25 settembre 2018
39PVP
「PVP」 - PVP
2 ottobre 2018

OAV[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - RōmajiPrima edizione
Giapponese
1「ぷれぷれぷれあです - なざりっく最大の危機」 - Pure Pure Pureadesu - Nazarikku Saidai no Kiki
「そんなワケで「完全なる狂躁・改」発動!」 - Sonna wake de "Kanzen Naru Kyousou-Kai" Hatsudou!
「ぷれあですと待ち合わせ」 - Pureadesu to Machiawase
「シャルティアと話してみよう!/双子と虫とからんでみよう!/仲良くない二人ならべてみた件」 - Sharutia to Hanashitemiyou!/Futago to Mushi to Karandemiyou!/Nakayokunai Futari Narabetemita Ken
「三人は宝物殿なう」 - Sannin wa Houmotsuden Nau
「NvN」
30 settembre 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Over Lord Fantasy RPG Light Novels Gets Manga, Anime News Network, 25 ottobre 2014. URL consultato il 25 ottobre 2014.
  2. ^ a b Tutte le novità manga annunciate al Comicon!, J-Pop, 29 aprile 2018. URL consultato il 29 ottobre 2018.
  3. ^ a b (JA) オーバーロード1 不死者の王, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  4. ^ a b (JA) オーバーロード13 聖王国の聖騎士 下, Enterbrain. URL consultato il 28 luglio 2018.
  5. ^ a b Uscite manga J-POP MANGA del 7 novembre 2018, AnimeClick.it, 5 novembre 2018. URL consultato il 5 novembre 2018.
  6. ^ a b (EN) Yen Press Adds Space Dandy, Dimension W, Overlord, Boy & the Beast, Anime News Network, 10 ottobre 2015. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  7. ^ (JA) オーバーロード2 漆黒の戦士, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  8. ^ Uscite manga J-POP MANGA del 24 luglio 2019, AnimeClick.it, 22 luglio 2019. URL consultato il 23 luglio 2019.
  9. ^ (JA) オーバーロード3 鮮血の戦乙女, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  10. ^ Le Uscite del 6 novembre!, J-Pop, 6 novembre 2019. URL consultato il 14 novembre 2019.
  11. ^ (JA) オーバーロード4 蜥蜴人の勇者たち, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  12. ^ (JA) オーバーロード4 蜥蜴人の勇者たち【ドラマCD付特装版】, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  13. ^ (JA) オーバーロード5 王国の漢たち [上], Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  14. ^ (JA) オーバーロード6 王国の漢たち[下], Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  15. ^ (JA) オーバーロード6 王国の漢たち[下]【ドラマCD付特装版】, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  16. ^ (JA) オーバーロード7 大墳墓の侵入者, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  17. ^ (JA) オーバーロード8 二人の指導者, Enterbrain. URL consultato il 3 febbraio 2015.
  18. ^ (JA) オーバーロード9 破軍の魔法詠唱者, Enterbrain. URL consultato il 27 giugno 2015.
  19. ^ (JA) オーバーロード10 謀略の統治者, Enterbrain. URL consultato il 14 aprile 2016.
  20. ^ (JA) オーバーロード11 山小人の工匠, Enterbrain. URL consultato il 1º ottobre 2016.
  21. ^ (JA) オーバーロード11 山小人の工匠 Blu-ray付特装版, Enterbrain. URL consultato il 1º ottobre 2016.
  22. ^ (JA) オーバーロード12 聖王国の聖騎士 上, Enterbrain. URL consultato il 16 novembre 2017.
  23. ^ a b (JA) オーバーロード (1), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  24. ^ a b (JA) オーバーロード (12), Kadokawa. URL consultato il 14 settembre 2019.
  25. ^ Lucca 2015: Annunci J-POP Manga, AnimeClick.it, 1º novembre 2015. URL consultato il 1º novembre 2015.
  26. ^ a b Uscite manga JPOP / GP MANGA del 18 maggio 2016, AnimeClick.it, 12 maggio 2016. URL consultato l'8 luglio 2016.
  27. ^ (JA) オーバーロード (2), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  28. ^ Uscite manga JPOP / GP MANGA del 13 luglio 2016, AnimeClick.it, 8 luglio 2016. URL consultato l'8 luglio 2016.
  29. ^ (JA) オーバーロード (3), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  30. ^ Uscite manga JPOP / GP MANGA del 14 settembre 2016, AnimeClick.it, 9 settembre 2016. URL consultato il 9 settembre 2016.
  31. ^ (JA) オーバーロード (4), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  32. ^ Uscite manga JPOP / GP MANGA del 29 dicembre 2016, AnimeClick.it, 27 dicembre 2016. URL consultato il 27 dicembre 2016.
  33. ^ (JA) オーバーロード (5), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  34. ^ Uscite manga JPOP / GP MANGA del 22 febbraio 2017, AnimeClick.it, 21 febbraio 2017. URL consultato il 21 febbraio 2017.
  35. ^ (JA) オーバーロード (6), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  36. ^ (JA) オーバーロード (6) 特装版, Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  37. ^ Uscite J-POP MANGA del 14 giugno 2017, AnimeClick.it, 12 giugno 2017. URL consultato il 12 giugno 2017.
  38. ^ (JA) オーバーロード (7), Kadokawa Shoten. URL consultato il 12 giugno 2017.
  39. ^ Uscite J-POP MANGA del 22 novembre 2017, AnimeClick.it, 20 novembre 2017. URL consultato il 25 novembre 2017.
  40. ^ (JA) オーバーロード (8), Kadokawa Shoten. URL consultato il 6 marzo 2018.
  41. ^ Uscite J-POP MANGA del 18 aprile 2018, AnimeClick.it, 16 aprile 2018. URL consultato il 18 aprile 2018.
  42. ^ (JA) オーバーロード(9), Kadokawa Shoten. URL consultato il 19 maggio 2018.
  43. ^ Uscite J-POP MANGA del 24 ottobre 2018, AnimeClick.it, 22 ottobre 2018. URL consultato il 22 ottobre 2018.
  44. ^ (JA) オーバーロード (10), Kadokawa. URL consultato il 28 agosto 2018.
  45. ^ (JA) オーバーロード (10) ドラマCD&ステーショナリーセット付き特装版, Kadokawa Shoten. URL consultato il 28 agosto 2018.
  46. ^ Uscite J-POP MANGA del 17 aprile 2019, AnimeClick.it, 15 aprile 2019. URL consultato il 15 aprile 2019.
  47. ^ (JA) オーバーロード (11), Kadokawa. URL consultato il 15 aprile 2019.
  48. ^ Uscite manga J-POP MANGA del 16 ottobre 2019, AnimeClick.it, 14 ottobre 2019. URL consultato il 14 ottobre 2019.
  49. ^ (EN) Overlord Gets Overlord: Fushisha no Oh! Spinoff Manga in January, Anime News Network, 31 dicembre 2016. URL consultato il 4 gennaio 2017.
  50. ^ a b (JA) オーバーロード 不死者のOh! (1), Kadokawa Shoten. URL consultato il 6 marzo 2018.
  51. ^ a b (JA) オーバーロード 不死者のOh! (2), Kadokawa Shoten. URL consultato il 6 marzo 2018.
  52. ^ (EN) Over Lord Fantasy RPG Light Novel Has Anime in the Works, Anime News Network, 28 agosto 2014. URL consultato il 28 agosto 2014.
  53. ^ (EN) Cast, Staff, Premiere Date Announced for Over Lord Fantasy RPG TV Anime, Anime News Network, 24 marzo 2015. URL consultato il 25 marzo 2015.
  54. ^ (EN) Overlord Fantasy RPG TV Anime's 2nd Promo Reveals July 7 Premiere, Anime News Network, 26 giugno 2015. URL consultato il 30 giugno 2015.
  55. ^ (JA) PRODUCTS - MUSIC, Enterbrain. URL consultato l'11 giugno 2015.
  56. ^ Overlord: la serie anime arriva in Italia su PlayYamato, AnimeClick.it, 20 novembre 2015. URL consultato il 25 novembre 2015.
  57. ^ (EN) AnimeLab Streaming Announcements from Supanova Perth 2015, Anime News Network, 28 giugno 2015. URL consultato il 30 giugno 2015.
  58. ^ (EN) Funimation Streams Gangsta, New Hetalia, 11 More New Anime, Anime News Network, 29 giugno 2015. URL consultato il 30 giugno 2015.
  59. ^ (EN) Overlord Anime's Compilation Project Split Into 2 Films With Myth&Roid Music, Anime News Network, 24 novembre 2016. URL consultato il 4 gennaio 2017.
  60. ^ a b (EN) Overlord II Anime's New Videos Reveal More of Cast, January 9 Debut, Anime News Network, 17 dicembre 2017. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  61. ^ a b (EN) Rafael Antonio Pineda, Overlord Anime's New Visual, July 10 Premiere Revealed, Anime News Network, 24 luglio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  62. ^ Yamato Video annuncia due simulcast per gennaio, AnimeClick.it, 1º gennaio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  63. ^ Overlord III in streaming per Yamato Video, AnimeClick.it, 10 luglio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  64. ^ (EN) Crunchyroll to Stream gdgd men's party, Overlord II, Kaiju Girls Season 2, Anime News Network, 9 gennaio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  65. ^ (EN) Crunchyroll, Funimation to Stream Attack on Titan 3, Overlord III, How NOT to Summon A Demon Lord, Angels of Death, Anime News Network, 21 giugno 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  66. ^ (JA) オーバーロード: 放送時間, Shoboi Calendar. URL consultato il 27 dicembre 2016.
  67. ^ (JA) オーバーロードⅡ 放送情報, Tokyo MX. URL consultato il 3 aprile 2018.
  68. ^ (JA) オーバーロードⅢ 放送情報, Tokyo MX. URL consultato il 2 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga