Nils Johan Semb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nils Johan Semb
Nazionalità Norvegia Norvegia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Ritirato 1985 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1976-1985Ørn-Horten? (?)
Carriera da allenatore
1998-2003Norvegia Norvegia
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Romania 1998
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nils Johan Semb (Borge, 24 febbraio 1959) è un allenatore di calcio ed ex calciatore norvegese.

Ha frequentato la Norwegian School of Sport Sciences.[1]

Dopo il ritiro è diventato commentatore sportivo per la televisione norvegese TV 2 ed ha incarichi dirigenziali nella federazione norvegese.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato tra il 1976 ed il 1985 nel FK Ørn Horten.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver allenato dal 1988 al 1991 l'Eik Tønsberg e dal 1990 al 1998 le Nazionali minori norvegesi, ha guidato la Nazionale di calcio della Norvegia dal 1998 al 2003, per 68 partite,[3] portando la Nazionale al debutto nel campionato europeo di calcio 2000.[3] Fu rimpiazzato da Åge Hareide nel 2003.

L'8 settembre 2003, alla fine dell'allenamento della Norvegia a Oslo, cacciò dal ritiro della nazionale l'allora romanista John Carew per aver dato un pugno in faccia all'allora centrocampista del Liverpool John Arne Riise.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Mette Bugge, 40 år og fortsatt full fart, in Aftenposten, 5 settembre 2008, p. 20.
  2. ^ (EN) Fewer foreigners in pro-football, newsinenglish.no, 26 marzo 2010. URL consultato il 10 aprile 2010.
  3. ^ a b (NO) Ole Petter Pedersen, Nils Johan Semb, Kunnskapsforlaget, 8 ottobre 2009. URL consultato il 10 aprile 2010.
  4. ^ Stefano Petrucci, La Roma abbraccia il ciclone Carew, in Il Corriere della Sera, 10 settembre 2003, p. 47. URL consultato il 10 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 3 novembre 2015).