Bjarte Lunde Aarsheim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bjarte Lunde Aarsheim
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 177 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Squadre di club1
1993-2005Viking222 (15)
2005-2007Start42 (1)
2007-2011Randaberg? (?)
2012Hundvåg? (?)
Nazionale
1993 Norvegia Norvegia U-18 2 (0)
1995-1997 Norvegia Norvegia U-21 17 (1)
2001 Norvegia Norvegia 3 (0)
Carriera da allenatore
2014Sandnes Ulf
2015Brodd
2017Viking
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Romania 1998
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 gennaio 2018

Bjarte André Lunde Aarsheim (Stavanger, 14 gennaio 1975) è un ex calciatore norvegese, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lunde Aarsheim giocò, per la maggior parte della sua carriera, per il Viking. Debuttò nella Tippeligaen il 16 maggio 1994, subentrando a Kenneth Storvik nella vittoria della sua squadra per 5-2 sul Vålerenga.[1] Subì un grave infortunio alla caviglia nel 2001 e non riuscì più a tornare sui suoi livelli: nei due anni successivi, totalizzò poche presenze in squadra. Fu capitano del Viking fino alla fine del campionato 2004.

A metà della Tippeligaen 2005, passò allo Start a parametro zero. Esordì in squadra il 25 luglio dello stesso anno, nella sconfitta per 2-0 in casa del Lillestrøm.[2] Nel 2007, passò sorprendentemente[3] al Randaberg, assieme a Øyvind Svenning.

Al termine del campionato 2011, firmò un contratto con l'Hundvåg.[4]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Lunde Aarsheim giocò 3 partite per la Norvegia.[5] Debuttò il 24 gennaio 2001, nella vittoria in amichevole per 3-2 contro la Corea del Sud.[6]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 luglio, a seguito delle dimissioni da allenatore del Sandnes Ulf da parte di Asle Andersen, fu nominato tecnico della squadra ad interim.[7] Andò in panchina nella sfida contro il Molde.[8] Il 23 luglio, Tom Nordlie fu nominato nuovo allenatore del Sandnes Ulf.[9] Il 30 novembre 2014 venne scelto come nuovo allenatore del Brodd.[10] Il 18 gennaio 2016 entrò nello staff tecnico del Viking.[11]

A seguito dell'esonero di Ian Burchnall, il 9 novembre 2017 Lunde Aarsheim venne chiamato alla guida del Viking, fino al termine della stagione.[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Viking - Vålerenga 5 - 2, fotball.no. URL consultato il 7 luglio 2011.
  2. ^ (NO) Lillestrøm 2 - 0 Start, altomfotball.no. URL consultato il 7 luglio 2011.
  3. ^ (NO) Sjokksigneringene på plass, rogalandsavis.no. URL consultato il 7 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  4. ^ (NO) Kabalen, randaberg-fotball.no. URL consultato il 17 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  5. ^ (NO) Bjarte André Lunde Aarsheim, fotball.no. URL consultato il 7 luglio 2011.
  6. ^ (NO) Sør-Korea - Norge 2 - 3, fotball.no. URL consultato il 7 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2013).
  7. ^ (NO) Pressemelding: Asle Andersen slutter som trener for Sandnes Ulf, sandnesulf.no. URL consultato il 25 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2014).
  8. ^ (NO) Lunde Aarsheim leder laget mot Molde, sandnesulf.no. URL consultato il 25 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2014).
  9. ^ (NO) TV: - Et lag som skal ofre alt for poengene, sandnesulf.no. URL consultato il 25 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2014).
  10. ^ (NO) Bjarte Lunde Aarsheim ny trener i Brodd!, ilbrodd.no. URL consultato il 30 novembre 2014.
  11. ^ (NO) En Viking vender tilbake[collegamento interrotto], viking-fk.no. URL consultato il 18 gennaio 2016.
  12. ^ (NO) BURCHNALL SLUTTER I VIKING, viking-fk.no. URL consultato il 9 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]