Bent Skammelsrud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bent Skammelsrud
Dati biografici
Nome Bent André Skammelsrud
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 177 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2002
Carriera
Squadre di club1
1986-1988 Drobak/Frogn Drøbak/Frogn  ? (?)
1989 Frigg Frigg  ? (?)
1990 Malmo FF Malmö FF 20 (2)
1991-1997 Rosenborg Rosenborg 152 (33)
1998 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 8 (0)
1998-2002 Rosenborg Rosenborg 120 (23)
Nazionale
1987-1989
1987-2000
Norvegia Norvegia U-21
Norvegia Norvegia
5 (1)
38 (6)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bent Skammelsrud (Rakkestad, 18 maggio 1966) è un ex calciatore norvegese, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Poteva essere schierato come centrocampista centrale oppure sulla fascia sinistra.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Skammelsrud iniziò la carriera con la maglia del Drøbak/Frogn, formazione all'epoca militante nella 2. divisjon. Vi giocò per tre stagioni consecutive, prima di trasferirsi al Frigg. Nel 1990 emigrò nella vicina Svezia, per militare nelle file del Malmö. Qui poté esordire nelle competizioni europee per club, quando subentrò a Leif Engqvist nel successo per 3-2 sul Beşiktaş, in un incontro valido per la Coppa dei Campioni 1990-1991.[2] Il 3 ottobre segnò il primo gol nella competizione, contribuendo al pareggio per 2-2 nella sfida di ritorno con la formazione turca.[3] Skammelsrud giocò 20 partite e segnò 2 reti in campionato, con il Malmö che si classificò al 6º posto della graduatoria.

Il passaggio al Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Il Rosenborg pagò 500.000 corone per acquistarne il cartellino dal Malmö.[1] Esordì nell'Eliteserien il 16 maggio 1991, subentrando a Harald Martin Brattbakk nel pareggio a reti inviolate contro il Viking.[4] Il 18 agosto successivo, realizzò le prime reti nella massima divisione norvegese: fu infatti autore di una doppietta nel successo per 6-2 sul Sogndal.[5] Diventò capitano della squadra ed ebbe un ruolo sempre più centrale nel Rosenborg.[1] Vinse sei campionati consecutivi e due edizioni della Coppa di Norvegia, prima di manifestare la volontà - sul finire del 1997 - di affrontare una sfida più prestigiosa all'estero.[1]

Il prestito al Bayer Leverkusen[modifica | modifica wikitesto]

Skammelsrud passò allora ai tedeschi del Bayer Leverkusen, con la formula del prestito. Debuttò con questa maglia, nella Bundesliga, in data 1º febbraio 1998: fu impiegato come titolare nel pareggio per 1-1 in casa del Karlsruher.[6] Disputò altre 7 partite con questa casacca, prima di dichiarare il suo desiderio di tornare nella natia Norvegia per motivi famigliari.[1]

Il ritorno al Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Skammelsrud tornò così a calcare i campi dell'Eliteserien con la maglia del Rosenborg a partire dal 4 maggio 1998, quando fu schierato dal primo minuto nel pareggio a reti inviolate contro il Brann.[7] Dopo il rientro, perse la fascia di capitano (andata a Mini Jakobsen) e il numero 8, finito sulle spalle di Jan-Derek Sørensen.[1] Vestì così la maglia numero 10.[1] Le sue prestazioni non furono però diverse da quelle precedenti alla parentesi tedesca, confermandosi centrocampista elegante e sicuro.[1] Nel campionato 2001 vinse il suo decimo titolo nazionale consecutivo, segnando un record.[1] Si aggiudicò anche l'Eliteserien 2002, portando così ad undici il suo primato.[1] Nonostante la sua volontà di proseguire la carriera, l'arrivo di Åge Hareide sulla panchina del Rosenborg lo costrinse al ritiro: il nuovo tecnico, infatti, non volle che gli venisse rinnovato il contratto e Skammelsrud scelse di concludere la carriera, nonostante alcune offerte dalle altre squadre.[1] Il 12 novembre giocò così il suo ultimo incontro, schierato titolare nel pareggio per 1-1 contro l'Olympique Lione: al termine del match, ricevette una standing ovation dal Lerkendal Stadion.[1]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Skammelsrud conta 5 presenze per la Norvegia Under-21.[8] Debuttò l'11 agosto 1987, nella sconfitta per 2-3 contro la Svezia Under-21.[9] Segnò l'unica rete in data 5 settembre 1989, nel pareggio per 1-1 contro la Francia Under-21.[10] Disputò poi 38 incontri per la Nazionale maggiore,[8] primo dei quali il 14 novembre 1987, subentrando a Tom Gulbrandsen nella sconfitta per 4-0 contro la Bulgaria.[11] Siglò il primo gol il 4 febbraio 1990, nella vittoria per 2-3 contro la Corea del Sud.[12] Il 22 gennaio 1997 realizzò una doppietta nella vittoria per 3-0 sulla Nuova Zelanda.[13] Partecipò al campionato d'Europa 2000, venendo schierato nella sfida contro la Spagna e contro la Jugoslavia.[14][15]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1986 Norvegia Drøbak/Frogn 2D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1987 2D 0 0 CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1988 2D  ? 5 CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
Totale Drøbak/Frogn  ?  ?  ?  ? - - - -  ?  ?
1989 Norvegia Frigg 2D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1990 Svezia Malmö FF A 20 2 SC  ?  ? CC 3 1 - - -  ?  ?
1991 Norvegia Rosenborg ES 18 2 CN  ?  ? CC 2 0 - - -  ?  ?
1992 ES 22 6 CN  ?  ? UCL+CU  ?+2  ?+0 - - -  ?  ?
1993 ES 22 4 CN  ?  ? UCL 2 0 - - -  ?  ?
1994 ES 18 3 CN  ?  ? UCL+CU  ?+2  ?+0 - - -  ?  ?
1995 ES 25 7 CN  ?  ? UCL 6 0 - - -  ?  ?
1996 ES 23 6 CN  ?  ? UCL 8 1 - - -  ?  ?
1997 ES 24 5 CN  ?  ? UCL 6 0 - - -  ?  ?
gen.-mag. 1998 Germania Bayer Leverkusen BL 8 0 CG  ?  ? UCL - - - - -  ?  ?
mag.-dic. 1998 Norvegia Rosenborg ES 20 1 CN  ?  ? UCL 5 1 - - -  ?  ?
1999 ES 25 6 CN  ?  ? UCL 12 1 - - -  ?  ?
2000 ES 26 7 CN  ?  ? UCL+CU 6+2 1+1 - - -  ?  ?
2001 ES 25 7 CN 1 0 UCL 8[16] 3 - - - 34 10
2002 ES 24 2 CN 4 0 UCL 8[17] 0 - - - 36 2
Totale Rosenborg 272 56  ?  ?  ?  ? - -  ?  ?
Totale  ?  ?  ?  ?  ?  ? - -  ?  ?

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Norvegia Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14/11/1987 Sofia Bulgaria Bulgaria 4 – 0 Norvegia Norvegia Qual. Olimpiadi 1988 -
25/10/1989 Madinat al-Kuwait Kuwait Kuwait 2 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
15/11/1989 Glasgow Scozia Scozia 1 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 1990 -
04/02/1990 La Valletta Corea del Sud Corea del Sud 2 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole 1
07/02/1990 La Valletta Malta Malta 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
27/03/1990 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 2 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole 1
08/06/1990 Trondheim Norvegia Norvegia 1 – 2 Danimarca Danimarca Amichevole -
22/08/1990 Stavanger Norvegia Norvegia 1 – 2 Svezia Svezia Amichevole -
28/08/1991 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 URSS URSS Qual. Euro 1992 -
25/09/1991 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 3 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Qual. Euro 1992 -
02/12/1992 Canton Cina Cina 2 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
10/02/1993 Faro Portogallo Portogallo 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
25/05/1995 Oslo Norvegia Norvegia 3 – 2 Ghana Ghana Amichevole -
01/09/1995 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Georgia Georgia Amichevole -
18/01/1997 Melbourne Corea del Sud Corea del Sud 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
22/01/1997 Brisbane Norvegia Norvegia 3 – 0 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Amichevole 2
25/01/1997 Sydney Australia Australia 1 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
29/03/1997 Dubai Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 1 – 4 Norvegia Norvegia Amichevole -
30/05/1997 Oslo Norvegia Norvegia 4 – 2 Brasile Brasile Amichevole -
20/08/1997 Helsinki Finlandia Finlandia 0 – 4 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 1998 -
06/09/1997 Baku Azerbaigian Azerbaigian 0 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Mondiali 1998 -
08/10/1997 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Colombia Colombia Amichevole -
25/02/1998 Marsiglia Francia Francia 3 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole -
25/03/1998 Bruxelles Belgio Belgio 2 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
20/01/1999 Tel Aviv Israele Israele 0 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole 1
22/01/1999 Umm al-Fahm Estonia Estonia 3 – 3 Norvegia Norvegia Amichevole -
18/08/1999 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Lituania Lituania Amichevole -
04/09/1999 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Grecia Grecia Qual. Euro 2000 -
08/09/1999 Oslo Norvegia Norvegia 4 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Euro 2000 -
09/10/1999 Riga Lettonia Lettonia 1 – 2 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2000 -
14/11/1999 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 1 Germania Germania Amichevole -
02/02/2000 La Manga del Mar Menor Danimarca Danimarca 2 – 4 Norvegia Norvegia Amichevole -
04/02/2000 La Manga del Mar Menor Svezia Svezia 1 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole -
29/03/2000 Lugano Svizzera Svizzera 2 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole 1
03/06/2000 Oslo Norvegia Norvegia 1 – 0 Italia Italia Amichevole -
13/06/2000 Rotterdam Spagna Spagna 0 – 1 Norvegia Norvegia Euro 2000 - 1º Turno -
18/06/2000 Liegi Jugoslavia Jugoslavia 1 – 0 Norvegia Norvegia Euro 2000 - 1º Turno -
02/09/2000 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2002 -
Totale Presenze 38 Reti 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rosenborg: 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2000, 2001, 2002
Rosenborg: 1992, 1995, 1999

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1997
2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (NO) Bent Skammelsrud, rbkweb.no. URL consultato il 15-03-2012.
  2. ^ (EN) Malmö FF vs Beşiktaş, worldfootball.net. URL consultato il 15-03-2012.
  3. ^ (EN) Beşiktaş vs Malmö FF, worldfootball.net. URL consultato il 15-03-2012.
  4. ^ (NO) Rosenborg - Viking 0 - 0, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  5. ^ (NO) Rosenborg - Sogndal 6 - 2, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  6. ^ (DE) Karlsruher SC - Bayer Leverkusen 1 - 1, fussballdaten.de. URL consultato il 19-03-2012.
  7. ^ (NO) Brann, SK - Rosenborg 0 - 0, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  8. ^ a b (NO) Bent André Skammelsrud, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  9. ^ (NO) Norge - Sverige 2 - 3, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  10. ^ (NO) Norge - Frankrike 1 - 1, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  11. ^ (NO) Bulgaria - Norge 4 - 0, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  12. ^ (NO) Sør-Korea - Norge 2 - 3, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  13. ^ (NO) Norge - New Zealand 3 - 0, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  14. ^ (NO) Spania - Norge 0 - 1, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  15. ^ (NO) Jugoslavia - Norge 1 - 0, fotball.no. URL consultato il 15-03-2012.
  16. ^ Due presenze e due reti nei turni preliminari.
  17. ^ Due presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]