Necropoli Anguilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Necropoli Anguilla
Ribera necropoli anguilla2.jpg
Particolare della necropoli di contrada Anguilla
UtilizzoNecropoli
EpocaEtà del bronzo
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneRibera
Scavi
Data scoperta1982
Amministrazione
VisitabileVisitabile

La necropoli Anguilla è un sito archeologico rinvenuto nel territorio di Ribera, comune italiano della provincia di Agrigento in Sicilia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La necropoli della media e tarda età del bronzo (XIII secolo a.C.) è stata rinvenuta nel 1982 a sud dell'abitato di Ribera[1], in località contrada Anguilla.

È costituita da tombe di due tipi: a grotticella artificiale e a camera. Alcune sono precedute da un "dromos", un corridoio lungo da 1,5 a 5 m da dove si accede alla vera e propria tomba. Quest'ultima consiste in una o due camere con volta a cupola (Thòlos), con un gradino sul quale veniva adagiato il defunto e gli oggetti votivi (vasi, anelli, armi, utensili).

Sono le uniche tombe per dimensione e tipologia nella Sicilia occidentale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Approvazione del piano regolatore generale, delle prescrizioni esecutive e del regolamento edilizio del comune di Ribera, su Gazzetta Ufficiale Regione Siciliana. URL consultato il 17 novembre 2009 (archiviato dall'url originale l'8 luglio 2012).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sicilia, Touring Club Italiano, 1990, pag.380, ISBN 978-88-365-0350-6.
  • Istituto Gramsci siciliano, Traffici micenei nel Mediterraneo: problemi storici e documentazione archeologica, Taranto, Istituto per la storia e l'archeologia della Magna Grecia, 1986, ISBN non esistente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]