Mariapia Garavaglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maria Pia Garavaglia
Mariapia Garavaglia 2.jpg

Ministro della sanità
Durata mandato 28 aprile 1993 –
10 maggio 1994
Presidente Carlo Azeglio Ciampi
Predecessore Francesco De Lorenzo
Successore Raffaele Costa

Sottosegretario di Stato del Ministero della sanità
Durata mandato 13 aprile 1988 –
28 giugno 1992
Presidente Ciriaco De Mita
Giulio Andreotti
Predecessore Natale Carlotto
Elena Marinucci
Successore Luciano Azzolini

Vicesindaco di Roma
Durata mandato 24 giugno 2003 –
13 febbraio 2008
Predecessore Enrico Gasbarra
Successore Mauro Cutrufo

Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana
Durata mandato 16 aprile 1995 –
21 marzo 2002
Predecessore -
Successore Maurizio Scelli

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature VIII, IX, X, XI
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio Milano
Incarichi parlamentari
  • IX
    • membro della II commissione interni (3 maggio 1984 - 24 gennaio 1985)
    • membro della IV commissione giustizia (4 agosto 1983 - 3 maggio 1984)
    • membro della XIV commissione igiene e sanità pubblica (12 luglio 1983 - 1º luglio 1987)
    • membro della commissione parlamentare sul fenomeno della Mafia (12 agosto 1983 - 14 gennaio 1987)
  • X
    • membro della XII commissione affari sociali (4 agosto 1987 - 22 aprile 1992)
Sito istituzionale

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XVI
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
Circoscrizione Veneto
Incarichi parlamentari
  • membro della VII commissione permanente istruzione pubblica, beni culturali
  • membro della commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
Titolo di studio Laurea in lettere
Professione Insegnante

Mariapia Garavaglia (Cuggiono, 10 agosto 1947) è una politica e docente italiana.

I primi incarichi ricoperti da politico sono stati: Sottosegretario di Stato del Ministero della sanità dal 13 aprile 1988 al 28 giugno 1992 per tre mandati consecutivi nel Governo De Mita, Governo Andreotti VI e nel Governo Andreotti VII, l'ultimo incarico ministeriale è stato quello di Ministro della sanità dal 28 aprile 1993 al 10 maggio 1994 nel Governo Ciampi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureata in Lettere e Scienze Politiche all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, si è da sempre dedicata all'insegnamento e alle attività di volontariato nel settore sanitario e sociale. È stata insegnante di Lettere presso scuole superiori. È professoressa a contratto presso la Facoltà di Psicologia dell'Università di Roma "La Sapienza". Negli anni accademici 1996-2007 ha tenuto seminari presso il Dipartimento di Bioingegneria del Politecnico di Milano. Svolge attività formativa e pubblicistica su quotidiani e periodici ed ha pubblicato libri su temi sanitari e bioetici.

Cariche politiche ricoperte

Amministratrice locale dal 1975 al 1979. Vice Presidente di IACP di Milano, 1981-1982. Sindaco CdA SEA, 1978.

Nel 1979 è stata eletta alla Camera dei Deputati per il Collegio di Milano e Pavia, dove è stata rieletta fino al 1994. Dal 1988 al 1992 Sottosegretario al Ministero della Sanità. Dall'aprile 1993 al maggio 1994 ha ricoperto la carica di Ministro della sanità.

Dal maggio 1995 all'aprile 1998 ha rivestito la carica di Commissario Straordinario della Croce Rossa Italiana. Dall'aprile 1998 all'ottobre 2002 Presidente Generale della CRI. Dal novembre 1997 all'aprile 2004 è stata Vice Presidente della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e di Mezzaluna Rossa; e Presidente del Coordinamento tra le Società di Croce Rossa Europee.

Dal 24 giugno 2003 al 21 marzo 2008 Vice Sindaco di Roma.

Dal maggio 2008 eletta al Senato della Repubblica per il Collegio del Veneto per il Partito Democratico. Membro della VII Commissione Istruzione, Università, Ricerca, Beni Culturali e Sport e della Commissione Speciale per i Diritti Umani

Nel 2007 è nominata Responsabile nazionale Scuola e Istruzione nella Segreteria nazionale del Segretario Walter Veltroni, è nominata Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nel Governo ombra del Partito Democratico, ruolo che ricopre dal 9 maggio 2008 al 21 febbraio 2009.

Dal 2012 è nominata Presidente nazionale del Forum Ricerca del PD dal Segretario Pier Luigi Bersani.

Partecipazione a diversi Enti e Fondazioni

Presidente Istituto Superiore di Studi Sanitari "Giuseppe Cannarella"

  • Presidente Associazione laicale Angelicum;
  • Presidente dell'Istituto per l'Analisi dello Stato Sociale;
  • Presidente Fondazione Germozzi;
  • Presidente Fondazione Svevo;
  • Presidente Associazione Amici Istituto Sacra Famiglia;
  • Fondazione Italia USA;
  • Membro CdA Fondazione Cologni;
  • Fondazione Jotti;
  • Fondazione Lorenzini.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— Roma, 11 maggio 1994[1]
Medaglia d'oro per i benemeriti della Sanità Pubblica - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro per i benemeriti della Sanità Pubblica
— Roma, 4 giugno 2001[1]

Gran Dama dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro

Gran Dama dell'Ordine Costantiniano di S. Giorgio

Croce Nera Austriaca

Paul Harris Fellow

Ordine della Repubblica di Croazia.

Ambasciatore dell'immagine di Roma nel Mondo

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN58307571 · ISNI (EN0000 0000 3164 2234 · SBN IT\ICCU\CFIV\106530 · LCCN (ENn94051441