Malcom Brown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Malcom Brown
Malcom Brown.JPG
Brown nel 2015
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 145 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Offensive tackle
Squadra New Orleans Saints
Carriera
Giovanili
2012-2014 Texas Longhorns
Squadre di club
2015-2018 New England Patriots
2019- New Orleans Saints
Statistiche
Partite 60
Partite da titolare 51
Tackle 186
Sack 8,5
Intercetti 0
Fumble forzati 1
Palmarès
Super Bowl 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 4 febbraio 2019

Malcom Brown (Brenham, 2 febbraio 1994) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di defensive tackle per i New Orleans Saints della National Football League (NFL).

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Brown al college giocò a football coi Texas Longhorns dal 2012 al 2014. Divenne stabilmente titolare a partire dalla stagione 2013 in cui mise a segno 68 tackle e 2 sack. L'anno successivo salì a 6,5 sack, venendo inserito nella formazione ideale della Big 12 Conference dalla Associated Press.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

New England Patriots[modifica | modifica wikitesto]

Considerato uno dei migliori defensive tackle selezionabili nel Draft NFL 2015[1], il 30 aprile Brown fu scelto come 32º assoluto dai New England Patriots[2]. Debuttò come professionista il 10 settembre 2015 partendo come titolare nella vittoria sui Pittsburgh Steelers in cui mise a segno un sack su Ben Roethlisberger nel primo drive in carriera[3]. La sua prima stagione si concluse con 48 tackle e 3 sack disputando tutte le 16 partite, di cui 12 come titolare. La Pro Football Writers Association lo inserì nella formazione ideale dei rookie[4].

Il 5 febbraio 2017 Brown fu schierato come titolare nel Super Bowl LI vinto contro gli Atlanta Falcons per 34-28 ai tempi supplementari (prima volta nella storia del Super Bowl), conquistando il suo primo titolo.

Alla fine della stagione 2018 Brown partì come titolare nel Super Bowl LIII vinto contro i Los Angeles Rams per 13-3, conquistando il suo secondo anello.[5]

New Orleans Saints[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 marzo 2019, Brown firmò un contratto triennale da 15 milioni di dollari con i New Orleans Saints.[6]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

New England Patriots: LI, LIII
New England Patriots: 2016, 2017, 2018

Personale[modifica | modifica wikitesto]

  • All-Rookie Team - 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2015 seven-round NFL mock draft: Round 1 (NFL.com), 24 aprile 2015. URL consultato il 25 aprile 2015.
  2. ^ (EN) NFL Draft Tracker (NFL.com), 30 aprile 2015. URL consultato il 1º maggio 2015.
  3. ^ (EN) Game Center: Pittsburgh 21 New England 28 (NFL.com), 10 settembre 2015. URL consultato l'11 settembre 2015.
  4. ^ (EN) Tuesday Round-Up: Four Seahawks Honored By Pro Football Writers of America (seahawks.com), 19 gennaio 2016. URL consultato il 19 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 21 gennaio 2016).
  5. ^ (EN) New England Patriots win Super Bowl LIII, NFL. URL consultato il 4 febbraio 2019.
  6. ^ (EN) Saints agree to terms with DT Malcom Brown on three-year contract, su NewOrleansSaints.com, 14 marzo 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]