Cameron Fleming

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cameron Fleming
Cameron Fleming.JPG
Fleming nel 2015
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 149 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Offensive tackle
Squadra Dallas Cowboys
Carriera
Giovanili
2010-2013 Stanford Cardinal
Squadre di club
2014-2017 New England Patriots
2018- Dallas Cowboys
Statistiche
Partite 47
Partite da titolare 20
Palmarès
Super Bowl 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'8 aprile 2018

Cameron Jarrod Fleming (Fort Hood, 3 settembre 1992) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di offensive tackle per i Dallas Cowboys della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quarto giro (140º assoluto) del Draft NFL 2014. Al college giocò a football alla Stanford University.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

New England Patriots[modifica | modifica wikitesto]

Fleming fu scelto nel corso del quarto giro del Draft 2014 dai New England Patriots[1]. Debuttò come professionista subentrando nella sconfitta della settimana 1 contro i Miami Dolphins[2]. La sua prima stagione si chiuse con sette presenze, di cui due come titolare, vincendo il Super Bowl XLIX contro i Seattle Seahawks.

Il 5 febbraio 2017 Fleming vinse il suo secondo Super Bowl, il LI contro gli Atlanta Falcons ai tempi supplementari (prima volta nella storia del Super Bowl), con il punteggio di 34-28.

Dallas Cowboys[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 marzo 2018 Fleming firmò un contratto di un anno con i Dallas Cowboys del valore di 3,5 milioni di dollari.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

New England Patriots: XLIX, LI
New England Patriots: 2014, 2016, 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2014 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, maggio 2014. URL consultato il 25 maggio 2014.
  2. ^ (EN) Game Center: New England 20 Miami 33, NFL.com, 7 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]