Made in Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Made in Sud
Anno 2009 - in corso
Genere Intrattenimento, cabaret
Durata 160 min
Presentatore Gigi e Ross, Fatima Trotta, Elisabetta Gregoraci
Regia Sergio Colabona
Rete Canale 34 Telenapoli
Comedy Central (2009 - in corso)
MTV (2010 - 2012)
Rai 2 (2012 - in corso)
Rai HD (2013 - in corso)
Rai Premium (2014 - in corso)
Sito web www.madeinsud.rai.it

Made in Sud è una trasmissione di cabaret in onda su Comedy Central[1], Canale 34 Telenapoli, MTV Italia, dal 2012 trasmesso su Rai 2, e quindi anche da Rai HD. Viene inoltre replicata dal 2014 su Rai Premium.

Il programma, condotto dai comici Gigi e Ross, dall'attrice Fatima Trotta e da Elisabetta Gregoraci, con la collaborazione del professore Enzo Fischetti, il Disc jockey Frank Carpentieri e i Sud58 (trio canoro).

Ha come protagonisti cabarettisti e attori del Sud Italia, talvolta affiancati anche da comici del nord. Nel programma si esibisce anche il corpo di ballo delle "Suddine", scelte tra modelle e ballerine originarie del Sud Italia.

Dal 7 novembre 2012 al 17 gennaio 2013, il programma è stato trasmesso anche su Rai 2, in tarda serata, dallo Studio 2 del Centro Produzione RAI di Napoli, ideato e scritto da Paolo Mariconda e Nando Mormone con la collaborazione (dal 2012) di Gianluca Belardi, Paolo Caiazzo, Nello Iorio, Stefano Sarcinelli Ciro Ceruti e Angelo Venezia una nuova scenografia e senza interruzioni pubblicitarie; al contrario delle passate edizioni, nell'edizione nazionale, ai presentatori storici si è aggiunta la soubrette Elisabetta Gregoraci.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Comici principali[modifica | modifica wikitesto]

Band[modifica | modifica wikitesto]

  • Sud58
    • Antonio Guido
    • Veronica Simioli
    • Mavi Gagliardi

Interpretazioni dei comici[modifica | modifica wikitesto]

  • Gigi e Ross: interpretano una parodia di Masterchef, nei panni dei i giudici Carlo Cracco e Bruno Barbieri. Recentemente, affiancano I Ditelo voi negli sketch dei Gomorroidi.
  • Paolo Caiazzo: interpreta "Tonino Cardamone, giovane in pensione", oltre a recitare i suoi monologhi.
  • Gli Arteteca: interpretano nelle prime stagioni un uomo e una donna in cerca dell'anima gemella in chat con i personaggi di Passera solitaria80 e Super dotato78. Nelle ultime stagioni interpretano dei dipendenti da Facebook in terapia, dei giocatori imperterriti di Ruzzle e, nella penultima stagione, una coppia di sposini durante le foto del matrimonio mentre si è riscosso un enorme successo per l'ultima interpretazione mostrata al pubblico di una coppia di tamarri dove a prendere tutte le decisioni è una donna contraddistinta da uno shatush rosa.
  • Alessandro Bolide: inizialmente proponeva dei semplici monologhi sull'Italia e il concorrente del Grande Fratello. È stato anche l'uomo del prima e il dopo: ha proposto delle situazioni della vita quotidiana e ne mima il prima e il dopo. Inoltre a volte irrompe e urla "ma che ce ne fotte!". Nell'ultima edizione, è il concorrente di numerosi reality show di successo (Pechino Express, L'Isola dei Famosi, The Voice)
  • Ciro Giustiniani: lui propone monologhi, interpreta San Gennaro che ogni tanto spunta per prendere in giro i conduttori; inoltre interpreta l'operaio perfetto ed il guru "Afan". La sua ultima imitazione è quella di don Ciro, il protagonista de Il boss delle cerimonie.
  • Lello Musella: propone delle canzoni inventate da lui, talvolta come "Ramondèz".
  • Enzo e Sal: propongono da sempre il loro incazzatore personalizzato.
  • Mariano Bruno: interpreta Lupin, "A cett cett", cioè un uomo che non coglie il significato dei detti; inoltre si esibisce nei suoi monologhi sulla vita del suo Rione tra soprannomi e cantanti neo-melodici (come i "fratelli Pezzella"). Nell'edizione 2014 interpreta anche un supereroe pigro e svogliato, "Pigroman". Nelle ultime due edizioni, interpreta in brevissimi sketch anche "'A mucc 'e Casert" e "'O toro 'e Castellammar". Nell' edizione 2016 interpreta anche la stella cadente.
  • I Due x Duo: sono i "poliziotti", gli "spogliarellisti" con lo "Strip Cabaret" ed i protagonisti de "La Banda del Buco" di Made in sud.
  • Ivan & Cristiano: gli opposti che si attraggono ("E comunqueeeeeee") e i partecipanti di "eXtra-Fatto".
  • Matranga & Minafo': uno è il presentatore di un quiz-truffa l'altro è il partecipante. In alcune edizioni sono stati gli aspiranti mafiosi e hanno interpretato rispettivamente un padre e il suo figlio trattato malissimo.
  • Pasquale Palma: ha interpretato Vivo D'Angelo, il ragazzo che ama il Nino D'Angelo dal "caschetto d'oro" degli anni ottanta e lo imita, Bimbominchia96, il ragazzino youtuber pazzo, un utente di Instagram, un'identità de i soliti ignoti e infine un avatar. Nell'edizione 2014 interpreta il rapper Arancino. Nell'ultima edizione rappresenta Eddy Scampia ("Tutt appost, spero lo stesso di te, vogl 'ca stai buon")
  • Gino Fastidio: interpreta il cantautore robotronico e la mosca (quest'ultimo ruolo consisteva nella battuta: "C'è merda!"). A partire da questa edizione è l'Uomo dei Fuochi, un personaggio proveniente da una discarica.
  • I Malincomici: i comici più giovani d'Italia. Interpretano Harry, Ron ed Hermione, i personaggi di Harry Potter e i cantanti di Ti lascio una canzone. Hanno, inoltre, interpretato i figli dei "Gomorroidi" e gli studenti di università amanti degli smartphone e di WhatsApp. Nell'edizione 2014 interpretano i supereroi degli Avengers, sulla scia del successo del film del 2012, The Avengers: Capitan America, Hulk e la "recluta" Super Boh. Nell'edizione 2015 introducono l'imitazione de Il Volo. Nel 2016 introducono i personaggi di un posto al sole
  • Nello Iorio: ha inscenato monologhi sui grassi e il "Nonno moderno". Nell'ultima stagione ha, invece, intrapreso il ruolo della signora Alice, la tronista di una parodia di Uomini e Donne corteggiata dal signor Orfeo e dal signor Scapece. Nella settima edizione con Fatima Trotta imita il celebre cartone per piccini Masha e Orso.
  • Mino Abbacuccio: il timido del gruppo con il suo peluche "Titì". Nella settima edizione interpreta un tatuatore.
  • Marco Critelli: interpreta il regista Vincenzo Scorzetta, la parodia del cuoco Alessandro Borghese e il personaggio del Super Cattivo.
  • Marco Della Noce: Larsen il microfonista, l'unico brianzolo ammesso negli studi.
  • Max Damiani (parte del gruppo storico di Max e Scossa: proponevano insieme i cyborg e il circo a domicilio della famiglia Togni, mentre Max singolarmente interpreta la parodia del supereroe "Wolwerine".
  • Marco Capretti: propone monologhi sul perché delle domande scontate e il meglio del sito di Yahoo Answer, mentre ultimamente interpreta dei monologhi inventati da lui
  • I Ditelo voi: (si esibivano in diversi sketch, come l'Odissea). Nell'edizione Rai propongono i Gomorroidi, dei camorristi un po' imbranati, sulla scia del successo del film del 2008,i Preti ed infine i Vampiri "Volturi". Nella settima edizione interpretano inoltre 3 padri divorziati.
  • Doppia Coppia (Vincenzo De Honestis e Francesco Cicchella): Attualmente interpretano Michael Bublè e il suo traduttore simultaneo. Si sono anche esibiti come interpreti di musical. Singolarmente, invece, Vincenzo De Honestis interpreta "Dementalist" (riferimento alla serie televisiva The Mentalist), mentre Francesco Cicchella interpreta Francesco Silvestre dei Modà e Gigi D'Alessio. Nella settima edizione Francesco Cicchella imita Massimo Ranieri.
  • I gemelli De Falco: che eseguivano sketch sui profumi.
  • Antonio D'Ursi: interpreta Tony Figo, un carabiniere ballerino che esegue sketch e balla. Ultimamente, il suo ruolo è stato anche affiancato a quello di Tonia Figa, interpretata da Elisabetta Gregoraci. Dal 2014 interpreta l'insegnante di danza americano Enfisem.
  • I CD-Rom: coppia di zingari che cercano invano di mostrarsi non avvezzi alle elemosine.
  • Salvatore Gisonna: ha interpretato il concorrente di "Chi vuol essere milionario", il postino di C'è posta per te di Maria De Filippi, il Dj Galeazzo e adesso una rivisitazione in chiave ironica di Cupido.
  • Maria Bolignano: Milf ("Sì a mamma sì, no a mamma no")

Band[modifica | modifica wikitesto]

  • SUD58: interpretano e propongono mashup con hit internazionali fusi con brani classici napoletani di ieri e di oggi.

Partecipazioni straordinarie[modifica | modifica wikitesto]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Prima edizione Rai (2012-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 7 novembre 2012 657.000 06,52%
2 14 novembre 2012 794.000 07,21%
3 21 novembre 2012 667.000 06,58%
4 28 novembre 2012 627.000 06,32%
5 5 dicembre 2012 755.000 06,87%
6 12 dicembre 2012 915.000 08,09%
7 19 dicembre 2012 884.000 07,77%
8 27 dicembre 2012 663.000 06,73%
9 3 gennaio 2013 1.126.000 07,52%
10 10 gennaio 2013 732.000 04,86%
11 17 gennaio 2013 821.000 07,55%
Media 653.000 06,99%

Seconda edizione Rai (Primavera 2013)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 28 febbraio 2013 810.000 06,47%
2 7 marzo 2013 611.000 08,01%
3 14 marzo 2013 570.000 07,78%
4 21 marzo 2013 663.000 10,73%
5 1º aprile 2013 909.000 06,12%
6 4 aprile 2013 679.000 08,46%
7 11 aprile 2013 568.000 07,75%
8 18 aprile 2013 578.000 10,09%
9 29 aprile 2013 1.000.000 10,95%
10 6 maggio 2013 740.000 08,01%
11 13 maggio 2013 725.000 08,15%
12 20 maggio 2013 733.000 08,22%
13 27 maggio 2013 877.000 09,81%
14 6 giugno 2013 2.251.000 09,21%
15 13 giugno 2013 1.968.000 08,51%
Media 08,55%

Terza edizione Rai (Autunno 2013)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatoti Share
1 9 settembre 2013 592.000 08,33%
2 16 settembre 2013 669.000 09,28%
3 11 novembre 2013 1.762.000 07,27%
4 18 novembre 2013 1.959.000 08,02%
5 25 novembre 2013 1.680.000 06,61%
6 2 dicembre 2013 1.793.000 07,59%
7 9 dicembre 2013 2.155.000 08,33%
8 16 dicembre 2013 2.165.000 07,27%
Media 1.596.000 07,71%

Quarta edizione Rai (Primavera 2014)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 11 marzo 2014 2.050.000 08,15%
2 18 marzo 2014 1.868.000 07,70%
3 25 marzo 2014 2.120.000 08,77%
4 1º aprile 2014 2.305.000 09,71%
5 8 aprile 2014 2.404.000 10,11%
6 15 aprile 2014 2.434.000 10,50%
7 22 aprile 2014 2.656.000 10,69%
8 29 aprile 2014 2.585.000 10,70%
9 6 maggio 2014 2.455.000 10,47%
10 13 maggio 2014 2.560.000 10,76%
Media 2.419.000 10,30%

Quinta edizione Rai (Autunno 2014)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 23 settembre 2014 1.919.000 08,36%
2 30 settembre 2014 2.089.000 09,00%
3 7 ottobre 2014 2.115.000 08,88%
4 14 ottobre 2014 2.095.000 08,65%
5 21 ottobre 2014 2.397.000 10,01%
6 28 ottobre 2014 2.181.000 09,69%
7 4 novembre 2014 2.450.000 10,41%
8 11 novembre 2014 2.387.000 10,32%
9 18 novembre 2014 2.827.000 12,72%
Media 2.273.000 09,78%

Sesta edizione Rai (Primavera 2015)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share Fonte
1 3 marzo 2015 2.516.000 10,87% [2]
2 10 marzo 2015 2.504.000 10,72% [3]
3 17 marzo 2015 2.437.000 10,00% [4]
4 24 marzo 2015 2.218.000 09,50% [5]
5 31 marzo 2015 2.581.000 11,23% [6]
6 7 aprile 2015 2.693.000 11,42% [7]
7 14 aprile 2015 2.214.000 09,40% [8]
8 21 aprile 2015 2.397.000 10,40% [9]
9 28 aprile 2015 2.365.000 10,01% [10]
10 4 maggio 2015 2.436.000 10,51% [11]
11 12 maggio 2015 2.942.000 13,12% [12]
Media 2.482.091 10,65%

Settima edizione Rai (Primavera 2016)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share Fonte Ospiti
1 23 febbraio 2016 2.139.000 9,82% [13] Noemi
2 4 marzo 2016 1.934.000 8,77% [14] Emanuela Aureli
3 8 marzo 2016 1.905.000 9,24% [15] Marisa Laurito e Ale e Franz
4 15 marzo 2016 2.048.000 9,65% [16] Rocco Hunt
5 27 marzo 2016 1.712.000 8,06% [17] Valerio Scanu
6 29 marzo 2016 2.148.000 10,05% [18] Zero Assoluto
7 5 aprile 2016 1.646.000 7,64% [19] Pupo e Serena Rossi
8 12 aprile 2016 1.939.000 9,19% [20] Mago Forest e Paco Ruggiero
9 19 aprile 2016 1.691.000 8,04% [21] Giusy Ferreri
10 26 aprile 2016 1.918.000 9.01% [22] Gigi D'Alessio
11 3 maggio 2016 [23]
12 10 maggio 2016 [24]
Il meglio di .1. 17 maggio 2016 [25]
Il meglio di .2. 24 maggio 2016 [26]
Media

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Made in Sud | Episodi | Comedy Central Italia
  2. ^ [Auditel del 3 marzo 2015]
  3. ^ [Auditel del 10 marzo 2015]
  4. ^ [Auditel del 17 marzo 2015]
  5. ^ [Auditel del 24 marzo 2015]
  6. ^ [Auditel del 31 marzo 2015]
  7. ^ [Auditel del 7 aprile 2015]
  8. ^ [Auditel del 14 aprile 2015]
  9. ^ [Auditel del 21 aprile 2015]
  10. ^ [Auditel del 28 aprile 2015]
  11. ^ [Auditel del 4 maggio 2015]
  12. ^ [Auditel del 12 maggio 2015]
  13. ^ Auditel del 23 febbraio 2016
  14. ^ [Auditel del 4 marzo 2016]
  15. ^ []
  16. ^ []
  17. ^ []
  18. ^ Ufficio Stampa - Ascolti e share, su www.ufficiostampa.rai.it. URL consultato il 30 marzo 2016.
  19. ^ []
  20. ^ []
  21. ^ []
  22. ^ []
  23. ^ []
  24. ^ []
  25. ^ []
  26. ^ []