Made in Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Made in Sud
Logog.png
Paese Italia
Anno 2008 - in corso
Genere commedia
Durata 180 min
Lingua originale italiano
Crediti
Conduttore Gigi e Ross (2008-2016)
Fatima Trotta e Elisabetta Gregoraci (2008-in corso)
Gigi D'Alessio (2017)
Regia Sergio Colabona
Rete televisiva Comedy Central (2008-2010)
MTV (2010-2012)
Rai 2 (2012-in corso)

Made in Sud è un programma televisivo di cabaret in onda su Rai 2 e trasmesso dagli studi Rai di Napoli.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il format debutta nel 2008 in seconda serata sul canale tematico Comedy Central (visibile sulla piattaforma Sky)[1], ed è replicato in chiaro su Canale 34 Telenapoli, e nel 2010 passa a MTV che lo promuove in prima serata nel 2012.

Il programma va in diretta dal Teatro Tam di Napoli ed è condotto dai comici Gigi e Ross e dall'attrice Fatima Trotta, con la collaborazione del professore Enzo Fischetti, del dj Frank Carpentieri e del trio canoro Sud58.

La maggior parte dei cabarettisti e degli attori provengono dall'Italia meridionale (da cui deriva, appunto, il titolo della trasmissione), talvolta affiancati anche da comici dell'Italia settentrionale.

Dal 7 novembre 2012 al 17 gennaio 2013 il programma trasloca da Rai 2 in tarda serata e viene trasmesso per la prima volta dallo Studio 2 del Centro di produzione Rai di Napoli. Gli autori sono Paolo Mariconda e Nando Mormone, con la collaborazione di Gianluca Belardi, Paolo Caiazzo, Nello Iorio, Stefano Sarcinelli, Ciro Ceruti e Angelo Venezia; al contrario delle passate edizioni, nelle edizioni Rai si è aggiunta ai presentatori la soubrette Elisabetta Gregoraci. Dopo la prima stagione approda stabilmente in prima serata e si sposta all'Auditorium Rai di Napoli.

Al termine della stagione 2015-2016, la Rai ha trasmesso dal 7 giugno al 2 agosto 2016 A sud di Made in Sud, che racchiude diverse gag dei personaggi del cast.

Dal 14 marzo 2017 la trasmissione torna con l'ottava edizione su Rai 2[2], ma al posto di Gigi e Ross, impegnati su altri progetti televisivi, arriva Gigi D'Alessio, mentre vengono riconfermate Fatima Trotta e Elisabetta Gregoraci. L'inizio di questa edizione era previsto per l'8 marzo, ma viene rimandato al 14 marzo. Gli ascolti di quest'edizione, pur rimanendo nella media della rete, calano rispetto alle passate stagioni, tanto che D'Alessio non viene riconfermato per l'edizione successiva.


Le repliche[modifica | modifica wikitesto]

Il programma viene replicato in chiaro su Rai Premium. Nell'estate 2014, è stata replicata la quarta edizione Rai 2. Nell'estate 2015, è stata replicata la sesta stagione (andata in onda durante la primavera 2015) e al termine delle repliche di quest'ultima, la settimana successiva, viene replicata la quinta stagione del programma (andata in onda in autunno 2014). Nel 2016, ogni lunedì, dal 29 febbraio, in contemporanea con le puntate della settima edizione, in onda il martedì sera, viene replicata la puntata precedente a quella che dovrà, poi, andare in onda il giorno successivo. Nell'estate 2017, vengono replicate le puntate dell'ottava edizione del programma, in prima serata ogni domenica (a partire dal 9 luglio, fino al 17 settembre).

La presunta chiusura[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di luglio 2017, visti gli ascolti in calo, sul web si vocifera sulla presunta chiusura del programma, voci smentite, oltre che dalla stessa Rai, anche da Mino Abbacuccio, comico presente nel cast del programma, sin dalla prima edizione Rai.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Band[modifica | modifica wikitesto]

Orchestra di accompagnamento per Gigi D'Alessio (2017):

Interpretazioni dei comici[modifica | modifica wikitesto]

  • Paolo Caiazzo: interpreta Tonino Cardamone, giovane in pensione, oltre a recitare i suoi monologhi; dal 2016 recita anche la favoletta della buonanotte prima della chiusura della puntata al suo bambolotto, sbagliando la pronuncia di alcune parole; dal 2017 interpreta Pietro Savastano nello sketch Gomorroidi dei Ditelo voi.
  • Arteteca: nelle prime stagioni interpretano un uomo e una donna in cerca dell'anima gemella in chat. Nel corso delle altre stagioni interpretano dei dipendenti da Facebook in terapia, dei giocatori imperterriti di Ruzzle, una coppia di sposini durante le foto del matrimonio e infine una coppia di tamarri dove a prendere tutte le decisioni è una donna contraddistinta da uno shatush rosa, questi ultimi diventati un tormentone. Nell'ottava edizione interpretano due ragazzi al loro primo appuntamento.
  • Ciro Giustiniani: oltre a essere un monologhista, interpreta San Gennaro che ogni tanto spunta per prendere in giro i conduttori; inoltre interpreta l'operaio perfetto ed il guru Afan. La sua ultima imitazione è quella di don Ciro, protagonista de Il boss delle cerimonie.
  • Enzo e Sal: propongono L'incazzatore personalizzato e, nell'ultima edizione, I condòmini.
  • Mariano Bruno: interpreta una persona che non coglie il significato dei detti (contraddistinto dalla frase Ah cett' cett') e Lupin; inoltre si esibisce nei suoi monologhi sulla vita del suo rione tra soprannomi e cantanti neo-melodici. Dal 2014 interpreta anche il supereroe pigro e svogliato Pigroman. Tra i suoi brevi sketch, vi anche 'A mucc 'e Caserta, 'O toro 'e Castellammare, Stella cadente e Cuore.
  • I Due x Duo: interpretavano dei poliziotti imbranati, due spogliarellisti con il loro strip cabaret e La banda del buco. Dopo la morte del suo compagno di palcoscenico Massimo Borrelli, Peppe Laurato si esibisce da solo, interpretando il palestrato Peppe Step.
  • Matranga & Minafò: in uno dei loro sketch Matranga è il presentatore di un quiz-truffa mentre Minafò ne è il partecipante. In alcune edizioni hanno interpretato anche gli aspiranti mafiosi e un padre con il figlio che lo schernisce.
  • Gino Fastidio: interpreta il cantautore robotronico e una mosca (quest'ultimo ruolo consisteva nella battuta "C'è merda!"). A partire dalla sesta edizione è l'Uomo dei Fuochi, un clochard che si aggira per una discarica.
  • Nello Iorio: ha inscenato monologhi sui grassi e il nonno moderno. Ha intrerpretato il ruolo della signora Alice, la tronista di una parodia di Uomini e Donne, corteggiata dal signor Orfeo (Francesco Albanese) e dal signor Scapece (Salvatore Misticone). Nella settima edizione con Fatima Trotta imita il celebre cartone per piccini Masha e Orso e nell'ottava interpreta, oltre al nonno, un medico che fa irruzione durante la trasmissione.
  • Mino Abbacuccio: è il timido del gruppo con il suo peluche Titì. Dalla settima edizione interpreta il tatuatore Sbaglio.
  • Marco Critelli: interpreta il regista Vincenzo Scorzetta, la parodia del cuoco Alessandro Borghese e il personaggio del Super Cattivo, nell'ottava edizione imita un cantautore che parodizza canzoni famose.
  • Marco Capretti: inizialmente proponeva monologhi sul perché delle domande scontate e il meglio del sito di Yahoo! Answers, attualmente interpreta dei monologhi da lui inventati.
  • I Ditelo voi: si esibivano in diversi sketch, come l'Odissea. Nelle ultime edizioni propongono i Gomorroidi, tre camorristi un po' imbranati, con un evidente richiamo al film Gomorra, tre preti ed infine i vampiri Volturi. Nella settima edizione interpretano tre padri divorziati e nell'ottava interpretano tre ragazzi intrappolati in una casa degli orrori.
  • Maria Bolignano: interpreta una milf alle prese con le sue particolari avventure e anche con una figlia adolescente.
Elenco tracce
  1. Una grande bugia
  2. Semplice
  3. Senza e te
  4. Una Fantastica Idea
  5. Sudanse
  6. Easy to love
  7. Along my way
  8. If you let me treasure
  9. Goodbye Lady
  10. Storie di tutti i giorni (Cover Riccardo Fogli dei Pooh)

Partecipazioni straordinarie[modifica | modifica wikitesto]

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

I dati Auditel riportati sotto tengono conto solo delle edizioni trasmesse su Rai 2, non essendo stati forniti dati dei canali sui quali era precedentemente trasmesso il programma.

Prima edizione (2012-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 7 novembre 2012 657.000 6,52%
2 14 novembre 2012 794.000 7,21%
3 21 novembre 2012 667.000 6,58%
4 28 novembre 2012 627.000 6,32%
5 5 dicembre 2012 755.000 6,87%
6 12 dicembre 2012 915.000 8,09%
7 19 dicembre 2012 884.000 7,77%
8 27 dicembre 2012 663.000 6,73%
9 3 gennaio 2013 1.126.000 7,52%
10 10 gennaio 2013 732.000 4,86%
11 17 gennaio 2013 821.000 7,55%
Media 653.000 6,99%

Seconda edizione (primavera 2013)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 28 febbraio 2013 810.000 6,47%
2 7 marzo 2013 611.000 8,01%
3 14 marzo 2013 570.000 7,78%
4 21 marzo 2013 663.000 10,73%
5 1º aprile 2013 909.000 6,12%
6 4 aprile 2013 679.000 8,46%
7 11 aprile 2013 568.000 7,75%
8 18 aprile 2013 578.000 10,09%
9 29 aprile 2013 1.000.000 10,95%
10 6 maggio 2013 740.000 8,01%
11 13 maggio 2013 725.000 8,15%
12 20 maggio 2013 733.000 8,22%
13 27 maggio 2013 877.000 9,81%
14 6 giugno 2013 2.251.000 9,21%
15 13 giugno 2013 1.968.000 8,51%
Media 912.133 8,55%

Terza edizione (autunno 2013)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatoti Share
1 9 settembre 2013 592.000 8,33%
2 16 settembre 2013 669.000 9,28%
3 11 novembre 2013 1.762.000 7,27%
4 18 novembre 2013 1.959.000 8,02%
5 25 novembre 2013 1.680.000 6,61%
6 2 dicembre 2013 1.793.000 7,59%
7 9 dicembre 2013 2.155.000 8,33%
8 16 dicembre 2013 2.165.000 7,27%
Media 1.596.000 7,71%

Quarta edizione (primavera 2014)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 11 marzo 2014 2.050.000 8,15%
2 18 marzo 2014 1.868.000 7,70%
3 25 marzo 2014 2.120.000 8,77%
4 1º aprile 2014 2.305.000 9,71%
5 8 aprile 2014 2.404.000 10,11%
6 15 aprile 2014 2.434.000 10,50%
7 22 aprile 2014 2.656.000 10,69%
8 29 aprile 2014 2.585.000 10,70%
9 6 maggio 2014 2.455.000 10,47%
10 13 maggio 2014 2.560.000 10,76%
Media 2.419.000 10,30%

Quinta edizione (autunno 2014)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 23 settembre 2014 1.919.000 8,36%
2 30 settembre 2014 2.089.000 9,00%
3 7 ottobre 2014 2.115.000 8,88%
4 14 ottobre 2014 2.095.000 8,65%
5 21 ottobre 2014 2.397.000 10,01%
6 28 ottobre 2014 2.181.000 9,69%
7 4 novembre 2014 2.450.000 10,41%
8 11 novembre 2014 2.387.000 10,32%
9 18 novembre 2014 2.827.000 12,72%
Media 2.273.000 9,78%

Sesta edizione (primavera 2015)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Telespettatori Share
1 3 marzo 2015[3] 2.516.000 10,87%
2 10 marzo 2015[4] 2.504.000 10,72%
3 17 marzo 2015[5] 2.437.000 10,00%
4 24 marzo 2015[6] 2.218.000 09,50%
5 31 marzo 2015[7] 2.581.000 11,23%
6 7 aprile 2015[8] 2.693.000 11,42%
7 14 aprile 2015[9] 2.214.000 09,40%
8 21 aprile 2015[10] 2.397.000 10,40%
9 28 aprile 2015[11] 2.365.000 10,01%
10 4 maggio 2015[12] 2.436.000 10,51%
11 12 maggio 2015[13] 2.342.000 10,68%
Media 2.472.475 10,43%

Settima edizione (primavera 2016)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Ospiti Telespettatori Share
1 23 febbraio 2016[14] Noemi 2.139.000 9,82%
2 4 marzo 2016[15] Emanuela Aureli 1.934.000 8,77%
3 8 marzo 2016 Marisa Laurito e Ale e Franz 1.905.000 9,24%
4 15 marzo 2016 Rocco Hunt 2.048.000 9,65%
5 27 marzo 2016[16] Valerio Scanu 1.712.000 8,06%
6 29 marzo 2016[17] Zero Assoluto 2.148.000 10,05%
7 5 aprile 2016 Pupo e Serena Rossi 1.646.000 7,64%
8 12 aprile 2016 Mago Forest e Paco Ruggiero 1.939.000 9,19%
9 19 aprile 2016 Giusy Ferreri 1.691.000 8,04%
10 26 aprile 2016 Gigi D'Alessio 1.918.000 9,01%
11 3 maggio 2016 Massimo Boldi, Max Tortora ed Enzo Avitabile 1.882.000 8,85%
12 17 maggio 2016 Arisa e Angelo Pintus 2.050.000 9,68%
13 24 maggio 2016 Gigi D'Alessio, Alessio Bernabei e Nina Soldano 2.000.000 9,46%
14 30 maggio 2016 The Kolors, Lello Arena e Ficarra e Picone 2.090.000 9,63%
Media 1.935.000 9,08%


A Sud di Made in Sud (spin-off della settima edizione in onda nell'estate 2016 in seconda serata)

Puntata Data Telespettatori Share
1 7 giugno 2016 475.000 3,91%
2 14 giugno 2016 707.000 5,12%
3 21 giugno 2016 574.000 4,27%
4 5 luglio 2016 591.000 5,16%
5 19 luglio 2016 348.000 5,39%
6 26 luglio 2016 330.000 4,72%
7 2 agosto 2016 438.000 6,87%
Media 494.714 5,06%

Ottava edizione (primavera 2017)[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Data Ospiti Telespettatori Share
1 14 marzo 2017[18] Ermal Meta 1.554.000 7,00%
2 21 marzo 2017[19] Giusy Ferreri e Giovanni Allevi 1.511.000 6,88%
3 29 marzo 2017[20] Sergio Sylvestre 1.458.000 6,83%
4 4 aprile 2017[21] Marco Masini e Bianca Atzei 1.644.000 7,80%
5 12 aprile 2017[22] Anna Tatangelo 1.441.000 6,78%
6 19 aprile 2017[23] Maldestro 1.288.000 5,90%
7 26 aprile 2017[24] Clementino 1.118.000 5,10%
8 3 maggio 2017[25] Max Giusti 1.366.000 6,30%
9 16 maggio 2017[26] Enzo Avitabile e Rosario Miraggio 1.407.000 6,50%
10 30 maggio 2017[27] Valentina Stella, The Kolors, Andrea Sannino, Manuel Frattini, Valerio Jovine e Sal da Vinci 1.375.000 7,20%
Media d'ascolto 1.415.200 6,62%

Puntate speciali[modifica | modifica wikitesto]

Data Telespettatori Share Ospiti
13 luglio 2017[28] 870.000 5,18% Giulia Luzi, Franco Ricciardi, Sergio Friscia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Made in Sud | Episodi | Comedy Central Italia
  2. ^ Gigi D'Alessio: "L'Italia unita sarà 'Made in Sud'", Adnkronos, 21 febbraio 2017. URL consultato l'8 marzo 2017.
  3. ^ [Auditel del 3 marzo 2015]
  4. ^ [Auditel del 10 marzo 2015]
  5. ^ [Auditel del 17 marzo 2015]
  6. ^ [Auditel del 24 marzo 2015]
  7. ^ [Auditel del 31 marzo 2015]
  8. ^ [Auditel del 7 aprile 2015]
  9. ^ [Auditel del 14 aprile 2015]
  10. ^ [Auditel del 21 aprile 2015]
  11. ^ [Auditel del 28 aprile 2015]
  12. ^ [Auditel del 4 maggio 2015]
  13. ^ [Auditel del 12 maggio 2015]
  14. ^ Auditel del 23 febbraio 2016
  15. ^ [Auditel del 4 marzo 2016]
  16. ^ Inizialmente prevista per il 22 marzo, viene rinviata a causa degli attentati a Bruxelles
  17. ^ Ufficio Stampa - Ascolti e share, su www.ufficiostampa.rai.it. URL consultato il 30 marzo 2016.
  18. ^ Ascolti TV | Martedì 14 marzo 2017. Un Passo dal Cielo al 21.5%, L'Isola al 19.7%. Made in Sud deve accontentarsi del 7%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  19. ^ Ascolti TV | Martedì 21 marzo 2017. In 5,7 mln per il finale di Un Passo dal Cielo (24.5%), l'Isola al 21%. Non migliora Made in Sud (6.9%). Soliti Ignoti al 21%. Primo Appuntamento su Real Time si ferma allo 0.9%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  20. ^ Ascolti TV | Mercoledì 29 marzo 2017. Nessuno Mi Può Giudicare (15.98%) batte Il Segreto (14.49%), Made in Sud non migliora (6.82%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  21. ^ Ascolti TV | Martedì 4 aprile 2017. In 5,8 mln per Lazio-Roma (21.8%), l'Isola al 22.5%. In crescita Made in Sud (7.8%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  22. ^ Ascolti TV | Mercoledì 12 aprile 2017. La finale dell'Isola al 24.57%, Doctor Forest al 12.2%. Made in Sud al 6.78%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  23. ^ Ascolti TV | Mercoledì 19 aprile 2017. Barcellona - Juventus supera i 10,7 milioni (37.5%). Rai1 all'11.9%, crolla Made in Sud (5.9%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  24. ^ Ascolti TV, mercoledì 26 aprile 2017. Di Padre in Figlia al 26.5%, Made in Sud al 5.1%, Rai4 al 3%. Il Confronto su TV8 all'1.5%. Solo l'1.5% per Piccoli Giganti, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  25. ^ Ascolti TV, mercoledì 3 maggio 2017. Monaco - Juventus al 35.6%, Un Matrimonio da Favola al 12.6%. Piccoli Giganti cala all'1%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  26. ^ Ascolti TV | Martedì 16 maggio 2017. Maltese saluta al ribasso (24.3%), stabile Il Segreto (13.1%). 1993 su Sky Atlantic parte dallo 0.9%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  27. ^ Ascolti TV | Martedì 30 maggio 2017. Record di Carta Bianca con Insinna (6.9%). La Partita del Cuore (14.8%) meglio di Ghost (11%). Boom di Rai4 (4.6%), su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.
  28. ^ Ascolti TV | Giovedì 13 luglio 2017. The Winner is proclama il vincitore con il 16.8%, Velvet 4 15.4%, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2017.