Max Cavallari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Massimiliano Cavallari nel 2013

Max Cavallari, all'anagrafe Massimiliano Cavallari (Varese, 8 luglio 1963), è un attore, comico e cabarettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È originario di San Severo in provincia di Foggia da parte della madre, e di Maropati in provincia di Reggio Calabria da parte del padre. Vive a Varese, e il 10 giugno 1993 diventa papà della sua prima figlia Alice. Il 27 settembre 2007 sposa Ilaria Pagni, originaria anche lei di Varese, con la quale ha due bambini, Amerigo nato il 26 giugno 2006, e Anita nata il 27 novembre 2008.

Insieme a Bruno Arena forma il duo comico dei Fichi d'India nel 1988, durante una passeggiata sulle spiagge di Palinuro fra i fichi d'india. Il loro primo esordio è nell'emittente radiofonica Radio Deejay.

Da quell'anno in poi Cavallari prenderà il nomignolo di "Max" e parteciperà con Bruno a molti show televisivi di Canale 5, Italia 1 e Dee Jay Television, ospiti fissi del Seven Show. Nel 1997 sono ospiti di Claudio Bisio a Zelig - Facciamo cabaret e nei primi anni 2000 partecipano ad alcuni film prodotti dalla Filmauro con Massimo Boldi e Christian De Sica.

Nel 2004 sono tra i protagonisti de Le barzellette di Carlo Vanzina con Gigi Proietti, Carlo Buccirosso ed Enzo Salvi. Dal 2005 i due ritornano a fare teatro e a partecipare a trasmissioni televisive sulla rete Mediaset presentate da Gerry Scotti e Maria De Filippi. Dal 2007 al 2012, Max e Bruno sono ospiti di Colorado su Italia 1, e dal 2013 sono ritornati a Zelig.

Dall'ottobre 2015 Max torna da solo a Colorado in seguito alla malattia di Bruno.

Nel 2016 partecipa nel musical di Peter Pan, nel ruolo di Spugna, regia di Maurizio Colombo, con le musiche di Edoardo Bennato.

A settembre 2017 viene annunciato il progetto di un nuovo film per i Fichi d'India, con un trailer e un'intervista a Max Cavallari pubblicati sulla pagina Facebook del film dal titolo Non spegnere la Luna[1]. Tuttavia, sulla stessa pagina, un comunicato ufficiale del 7 giugno 2018 annuncia la sospensione della produzione del film, per motivazioni indipendenti sia dalla volontà del duo comico che dallo stato di salute di Bruno Arena.[2]

A partire dal 4 marzo 2019 torna in televisione nel cast di Made in Sud.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]