Macy Gray

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Macy Gray
Macy Gray in Toronto, Canada by Tracey Nolan (2008).jpg
Macy Gray a Toronto nel 2008
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereContemporary R&B
Soul
Periodo di attività musicale1999 – in attività
Album pubblicati13
Studio9
Live1
Raccolte3
Sito ufficiale

Macy Gray, pseudonimo di Natalie Renee McIntyre (Canton, 6 settembre 1967), è una cantante e attrice statunitense. Il suo stile musicale mescola soul e jazz, con accenni "urban". Per questi motivi, è un esponente del neo soul, sviluppatosi nella metà degli anni '90.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fin da piccola si appassiona alla musica, ma viste le prese in giro dei suoi compagni di scuola, per via della sua voce buffa e roca, decide di parlare il meno possibile. Si trasferisce a Los Angeles, dove canta in alcuni locali jazz, coinvolgendo amici ed altri artisti in lunghe jam session che si protraevano fin all'alba.

Nel 1999, dopo aver ottenuto un contratto discografico, pubblica On How Life Is. L'album ottiene un enorme successo da oltre sette milioni di copie nel mondo, anche grazie a brani come Do something e soprattutto I Try, che le fanno guadagnare un Grammy Award. Collabora con Fatboy Slim, prestando la sua voce nel brano Demons.

Nel 2001 pubblica il suo secondo album The Id, trascinato dai singoli Sexual Revolution e Sweet Baby che vanta la collaborazione con Erykah Badu. L'album è prodotto da Rick Rubin, e oltre la Badu, vanta collaborazioni nomi importanti della scena black contemporanea. Nel frattempo si guadagna la fama di artista bizzarra e imprevedibile, rilasciando dichiarazioni pubbliche spesso surreali.

Nel 2002 appare in Spider-Man, dove interpreta se stessa, e partecipa all'album Shaman di Carlos Santana. Nel 2003 pubblica The Trouble with Being Myself che contiene brani come When I See You e She Ain't Right for You. Nel 2006 partecipa anche ad un episodio della terza stagione di Raven.

Nel marzo 2007 pubblica l'album Big, anticipato dal singolo Finally Made Me Happy che vede la collaborazione di Natalie Cole. L'album vanta inoltre collaborazioni con Justin Timberlake, Fergie, will.i.am e Nas.

Anticipato dal singolo Beauty in the World, nel giugno del 2010 pubblica il suo quinto album in studio dal titolo The Sellout.

Il 16 febbraio del 2012 partecipa al Festival di Sanremo in qualità di ospite, esibendosi al fianco di Gigi D'Alessio e Loredana Bertè con il brano Almeno tu nell'universo, nella versione inglese intitolata Flame. Il 19 febbraio dello stesso anno il designer Joshua Fenu la porta come ospite internazionale della trasmissione Chiambretti Sunday Show e le organizza un party Maison Rouge in suo onore a Milano.

In occasione del 40esimo anniversario della pubblicazione dell'album Talking Book di Stevie Wonder pubblica un tribute album nel 2012, nel quale interpreta tutte e dieci le tracce originali. [1]

Nell'ottobre 2014 pubblica il suo ottavo album in studio, tal titolo The Way.

Nel settembre 2016 pubblica un album soul-jazz con l'etichetta Chesky Records di David Chesky. Il disco, intitolato Stripped, contiene sia brani originali che cover e remake di brani già editi.

Collabora con Ariana Grande nella canzone Leave Me Lonely, inserita nell'album Dangerous Woman.

Nel settembre 2018 pubblica l'album Ruby.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Altri album[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri brani inseriti in colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN7587224 · ISNI (EN0000 0001 1838 6026 · LCCN (ENno99078321 · GND (DE135134986 · BNF (FRcb14025136m (data)