Luigi Uzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luigi Uzzo, nato Uzzo Costa e noto anche come Gigi (Napoli, 7 marzo 1943Roma, 22 aprile 1990), è stato un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Uzzo, dopo essersi avvicinato al cinema da bambino, in Malavita di Rate Furlan, vi torna dopo circa vent'anni, avviando una carriera abbastanza costante che si svilupperà nell'arco di tutti gli anni settanta e ottanta. Attivo anche nel teatro, soprattutto in quello napoletano, affiancò Eduardo De Filippo in diverse trasposizioni televisive delle sue opere.

Ebbe una parte di un certo rilievo in Trastevere di Fausto Tozzi (1971), in cui, doppiato in romanesco e insieme a Lino Coletta, interpretava Cesare, uno dei due amici imbianchini scansafatiche. Interpretò poi la parte di Don Armando il portiere, in Così parlò Bellavista e Il mistero di Bellavista di Luciano De Crescenzo.

Mori nel 1990 a Roma a soli 47 anni, ed è stato sepolto nel Cimitero Flaminio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Prosa televisiva RAI[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]