L'ultimo ballo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'ultimo ballo
L'ultimo ballo (film, 1941).JPG
Elsa Merlini nel doppio ruolo della baronessa Marcus (la "bella Titta") e di sua figlia Giuditta
Titolo originaleL'ultimo ballo
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1941
Durata90 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaCamillo Mastrocinque
Soggettodalla commedia Utolsó tánc di Ferenc Herczeg
SceneggiaturaSergio Amidei e Giacomo Debenedetti (non accreditato)
Produttore esecutivoRaffaele Colamonici
Casa di produzioneIdeal Film
Distribuzione in italianoENIC
FotografiaArturo Gallea
MontaggioGino Talamo
MusicheFranco Casavola
ScenografiaAlfredo Montori
Interpreti e personaggi

L'ultimo ballo è un film del 1941 diretto da Camillo Mastrocinque.

Il film è stato girato a Cinecittà.

Il nome dello sceneggiatore Giacomo Debenedetti non fu inserito nei titoli di testa, a causa delle leggi razziali.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una signora ungherese della bella società non più tanto giovane si lascia corteggiare in maniera poco discreta. La figlia, laureata in medicina, la riporta a più miti consigli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema