Keith Earls

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Keith Earls
Keith Earls 2015 RWC.jpg
Keith Earls contro il Canada durante la Coppa del Mondo di rugby 2015
Dati biografici
Paese Irlanda Irlanda
Altezza 178 cm
Peso 90 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Utility back
Franchigia Munster Pro14
Carriera
Attività in franchise
2006- Munster 94 (150)
Attività da giocatore internazionale
2008- Irlanda Irlanda 70 (135)
Statistiche aggiornate al 4 novembre 2018

Keith Gerard Earls (Moyross, 2 ottobre 1987) è un rugbista a 15 irlandese, utility back per la provincia di Munster e internazionale dal 2008 per l'Irlanda.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dal St. Munchkin's College di Limerick, con cui vinse nel 2006 la coppa scolastica di rugby del Munster, Earls si formò nelle giovanili della franchise provinciale omonima, con cui esordì in Celtic League nel 2007.

Già nel 2008 fu internazionale per l'Irlanda, debuttando a novembre di quell'anno nella sua città contro il Canada; con soli due test match alle spalle fu convocato per il tour dei British Lions del 2009 in Sudafrica[1] nel corso del quale disputò cinque incontri senza test match, con due mete, una delle quali contro il Sudafrica A[2].

Prese parte anche alla Coppa del Mondo di rugby 2011 in Nuova Zelanda con cinque mete in altrettanti incontri, tra le quali una marcata all'Italia nella partita decisiva, per entrambe le squadre, per il passaggio ai quarti di finale[3].

A livello di club ha vinto con Munster due titoli celtici e uno di campione d'Europa.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Paul Rees, Lions' Keith Earls follows father's path in lining up with Paul O'Connell, in The Guardian, 28 maggio 2009. URL consultato il 10 luglio 2014.
  2. ^ (EN) Simon Austin, Emerging Springbok 13 - 13 Lions, in BBC, 23 giugno 2009. URL consultato il 10 luglio 2014.
  3. ^ (EN) Brendan Fanning, Rugby World Cup 2011: Keith Earls tries help Ireland stroll past Italy, in The Guardian, 2 ottobre 2011. URL consultato il 10 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]