Józef Oleksy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Józef Oleksy
JKRUK 20090524 JÓZEF OLEKSY BUSKO IMG 7314.jpg

Primo ministro della Polonia
Durata mandato 7 marzo 1995 –
7 febbraio 1996
Presidente Lech Wałęsa
Aleksander Kwaśniewski
Predecessore Waldemar Pawlak
Successore Włodzimierz Cimoszewicz

Dati generali
Partito politico Socialdemocrazia della Repubblica di Polonia
Alleanza della Sinistra Democratica

Józef Oleksy (ˈjuzɛf ɔˈlɛksɨ) (Nowy Sącz, 22 giugno 1946Varsavia, 9 gennaio 2015) è stato un politico polacco, ex Presidente dell'Alleanza della Sinistra Democratica (Sojusz Lewicy Demokratycznej, SLD), e Primo ministro della Polonia dal 1995 al 1996.

Dal 1968 al 1990 fu membro del Partito Operaio Unificato Polacco comunista. Fu nominato Primo ministro della Polonia nel 1995 e restò in carica fino al 1996, quando si dimise per le accuse di contatti con il KGB. Dal 21 aprile 2004 al 5 gennaio 2005 fu Maresciallo della Camera dei deputati della Polonia (Presidente del Sejm, la camera bassa del Parlamento della Polonia). È anche ex Ministro degli Interni e dell'Amministrazione della Repubblica di Polonia.

Le registrazioni di Oleksy[modifica | modifica wikitesto]

Le registrazioni di Oleksy, che rivelavano le sprezzanti opinioni dei membri dell'Alleanza della Sinistra Democratica (SLD) post-comunista da parte dell'ex Primo ministro della Polonia e di uno dei leader del partito, potrebbero portare a investigazioni. Gli audio, diffusi sui media il 22 marzo 2007, sono registrazioni di conversazioni private che Oleksy ebbe con il più ricco affarista della Polonia, Aleksander Gudzowaty.

Alcuni analisti polacchi sostengono che Gudzowaty inscenò incontri con politici di sinistra per registrare le conversazioni. Gli audio infatti suggeriscono episodi di corruzione all'interno del partito SLD. Oleksy accusò l'ex Presidente della Polonia Aleksander Kwaśniewski di finanziamenti illegali, parlò molto aspramente dell'allora leader SLD Wojciech Olejniczak e di diversi altri membri del partito.

Jozef Oleksy si è pubblicamente scusato per il fatto, dicendo che si trattava di conversazioni strettamente private. I leader SLD e tutti colori che sono stati menzionati nelle registrazioni stanno valutando se sia possibile intentare azioni legali contro Józef Oleksy.

Muore di cancro il 9 gennaio 2015 a Varsavia all'età di 68 anni.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze polacche[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Polonia Restituta - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Polonia Restituta
Croce d'argento al merito - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'argento al merito
Medaglia dell'educazione nazionale - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'educazione nazionale
Medaglia del 40º anniversario della Polonia popolare - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del 40º anniversario della Polonia popolare

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Lituania (Lituania) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Lituania (Lituania)
Cavaliere di Gran Croce al merito con placca e cordone dell'Ordine al merito di Germania - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce al merito con placca e cordone dell'Ordine al merito di Germania

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN101956021 · ISNI (EN0000 0001 1468 7809 · LCCN (ENn97015035 · GND (DE11955013X
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie