Piotr Jaroszewicz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piotr Jaroszewicz

Piotr Jaroszewicz (Njasviž, 8 ottobre 1909Varsavia, 1º settembre 1992) è stato un politico polacco, è stato anche il primo ministro del governo polacco della Repubblica Popolare di Polonia dal 1970 al 1980.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Durante la seconda guerra mondiale fuggì in Unione Sovietica e nel 1944 ebbe un alto incarico nell'armata polacca costituita in Unione Sovietica, che partecipò attivamente alla liberazione della Polonia. Nel 1945 fu promosso generale di brigata ed ebbe il ruolo di commissario politico dell'armata.

Nel dopoguerra harivestito importanti cariche nel partito comunista, nella pubblica amministrazione e nel governo, diventando anche primo ministro per ben dieci anni.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze polacche[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Polonia Restituta - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Polonia Restituta
Ordine dei Costruttori della Polonia Popolare - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dei Costruttori della Polonia Popolare
Ordine della Bandiera del Lavoro di I Classe (2 volte) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Bandiera del Lavoro di I Classe (2 volte)
Ordine della Croce di Grunwald di I Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Croce di Grunwald di I Classe
Croce d'Argento dell'Ordine Virtuti Militari - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'Argento dell'Ordine Virtuti Militari
Medaglia dell'Oder, di Nisa e del Baltico - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'Oder, di Nisa e del Baltico
Medaglia per il 10º anniversario della Polonia popolare - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il 10º anniversario della Polonia popolare
Medaglia per il 30º anniversario della Polonia popolare - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il 30º anniversario della Polonia popolare
Medaglia "per Varsavia 1939-1945" - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia "per Varsavia 1939-1945"
Medaglia della Vittoria e della Libertà del 1945 - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia della Vittoria e della Libertà del 1945
Medaglia della battaglia di Berlino - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia della battaglia di Berlino
Medaglia d'oro al merito in difesa del paese - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro al merito in difesa del paese
Medaglia per il 1000º anniversario dello stato polacco - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il 1000º anniversario dello stato polacco

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Gran Collare dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Collare dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo)
— 16 marzo 1976
Gran Cordone dell'Ordine di Leopoldo (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine di Leopoldo (Belgio)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
Ordine dell'Amicizia tra i popoli (URSS) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia tra i popoli (URSS)
Medaglia per la vittoria sulla Germania nella grande guerra patriottica 1941-1945 (URSS) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per la vittoria sulla Germania nella grande guerra patriottica 1941-1945 (URSS)
Medaglia per il giubileo dei 20 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945 (URSS) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il giubileo dei 20 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945 (URSS)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • B.P.Boschesi - Il chi è della Seconda Guerra Mondiale - Mondadori Editore, 1975, Vol. I, p. 284

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1069766 · ISNI (EN0000 0001 0862 1723 · LCCN (ENn90663034 · GND (DE128630841 · BNF (FRcb12777234n (data)