International Boxing Hall of Fame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
International Boxing Hall of Fame
GenereInternational Boxing
Ubicazione
PaeseStati Uniti Stati Uniti
SedeCanastota
Dati generali
Fondazione1990

La moderna International Boxing Hall of Fame (IBHOF) si trova a Canastota, New York, Stati Uniti d'America. L'IBHOF è una delle due Hall of Fame riconosciute internazionalmente, l'altra è la World Boxing Hall of Fame. La prima Boxing Hall of Fame è stata sponsorizzata dalla rivista The Ring per decenni e si trova presso gli uffici del Madison Square Garden di New York.

Tuttavia, nel 1990, per iniziativa di Ed Brophy, Carmen Basilio e del nipote di quest'ultimo, Billy Backus, anch'egli campione del mondo di pugilato, fu inaugurata nella cittadina di Canastota una nuova sede per dare lustro all'avvincente storia della boxe.

Ogni anno vi si svolgono le cerimonie che onorano i nuovi "introdotti", frequentate da molti ex campioni del mondo della boxe e da celebrità di Hollywood.

I pugili professionisti devono attendere cinque anni dal ritiro per essere ammessi nella Hall of Fame.

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Questa è una lista dei pugili presenti nella Hall of Fame ordinati per cognome con, tra parentesi, l'anno di introduzione. Sono divisi tra era moderna e vecchie glorie.

Era moderna[modifica | modifica wikitesto]

Vecchie glorie[modifica | modifica wikitesto]

Non pugili[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ the Nat Fleischer of European boxing, su ibhof.com.
  2. ^ Stallone nell'Hall of Fame della boxe, su corrieredellosport.it. (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pugilato Portale Pugilato: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pugilato