Jersey Joe Walcott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jersey Joe Walcott
Jersey Joe Walcott 1937.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi massimi
Ritirato 15 marzo 1953
Carriera
Incontri disputati
Totali 72
Vinti (KO) 53 (33)
Persi (KO) 18 (2)
Pareggiati 1
 

Jersey Joe Walcott, all'anagrafe Arnold Raymond Cream (Merchantville, 31 gennaio 1914Newton, 25 febbraio 1994), è stato un pugile statunitense.

Fu campione del mondo dei pesi massimi dal 18 luglio 1951, battendo Ezzard Charles per KO al 7º round, al 23 settembre 1952, quando fu sconfitto da Rocky Marciano per KO al 13º round.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Afroamericano, figlio di immigrati provenienti da S.Thomas, il padre morì quando egli aveva 13 anni, per cui abbandonò la scuola e iniziò a lavorare in una fabbrica per sostenere la madre e le 11 sorelle. Nello stesso periodo iniziò a frequentare gli allenamenti di pugilato, prendendo presto il nome del suo idolo Barbados Joe Walcott, il campione dei pesi welter proveniente dalle Barbados, per differenziarlo dal quale fu chiamato "Jersey", dallo Stato in cui era nato.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò come professionista il 9 settembre del 1930, contro tale Cowboy Wallace, che fu messo immediatamente KO, al 1º round. Dopo cinque vittorie vinte sempre per KO, nel 1933 subì la sua prima sconfitta, a Filadelfia, dove fu battuto ai punti da Henry Taylor, un discreto pugile che Walcott aveva già sconfitto per KOT in un precedente incontro.

Prima di arrivare ad essere lo sfidante al mondiale dei pesi massimi, Walcott percorse una lunga carriera durante la quale incontrò pugili di grande mestiere, come Tiger Jack Fox, da cui fu battuto ai punti nel 1938, o come il mastodontico Abe Simon, che lo sovrastava di 10 cm e di oltre 30 kg di peso, che gli inflisse un KO nel 1940. Oppure campioni come Jimmy Bivins, che Walcott batté ai punti nel 1946, anno che concluse con due sconfitte ai punti ad opera del futuro campione mondiale dei mediomassimi, l'italoamericano Joey Maxim, e di Elmer Ray. Walcott sconfisse poi entrambi gli avversari, ai punti, nelle rivincite disputate l'anno seguente, conquistando il diritto di sfidare, il 5 dicembre 1947, a 33 anni, il coetaneo Joe Louis per il campionato mondiale dei massimi. Walcott inflisse a Louis due atterramenti, al 1º e al 4º round, ma al termine delle 15 riprese fu dato per sconfitto ai punti. La maggior parte degli spettatori e dei giornalisti disse che Walcott avrebbe meritato la vittoria. Il 25 giugno 1948 fu disputata la rivincita, di nuovo con il titolo mondiale in palio, ma Louis prevalse ancora, questa volta per KO all'11º round.

Walcott vs. Tandberg, 1949

Il 22 giugno del 1949, Walcott ebbe una terza possibilità di diventare campione del mondo dei pesi massimi, quando lui e Ezzard Charles si scontrarono per il titolo vacante lasciato da Louis. Prevalse ai punti Charles, che divenne il nuovo campione mondiale dei massimi. Walcott, deluso ma ancora estremamente combattivo, nel 1950 vinse 4 incontri su 5, di cui 3 per KO, di cui uno inflitto ad un giovane Harold Johnson, che nel 1961 avrebbe conquistato il titolo mondiale dei mediomassimi.

Il 7 marzo del 1951 fu disputata la rivincita contro il campione del mondo dei massimi Ezzard Charles, ma Walcott perse ai punti.

Il 18 luglio dello stesso anno, a Pittsburgh, di nuovo e per la quinta volta, Walcott ritentò la conquista del titolo mondiale. Al 7º round di un incontro epico, Ezzard Charles fu atterrato in modo definitivo, e Walcott divenne finalmente, all'età di 37 anni, campione mondiale dei pesi massimi.

Il 5 giugno 1952 Walcott difese il titolo contro Charles, a cui spettava la rivincita, battendolo ai punti in 15 riprese.

Le sfide tra Walcott e Charles furono 4 in tutto, sempre con il titolo dei massimi in palio: 2 furono vinte da Charles ai punti e 2 da Walcott, una per KO e una ai punti.

Nella seguente difesa del titolo, 23 settembre 1952, Walcott incrociò la propria strada con quella del leggendario pugile italoamericano Rocky Marciano. Walcott atterrò Marciano nel corso del 1º round e rimase in vantaggio per quasi tutto il resto del match, finché Marciano iniziò ad attaccarlo e, al 13º round, con uno dei più tremendi diretti destri della storia del pugilato, lo mise KO, conquistando così il titolo che avrebbe mantenuto, imbattuto, per i seguenti 4 anni.

La rivincita fu combattuta il 15 maggio 1953, a Chicago, in un incontro senza storia a cui Marciano mise fine immediatamente, con un KO al 1º round.

Walcott detenne per lungo tempo il record di essere stato il pugile più vecchio ad aver vinto il mondiale dei massimi, a 37 anni, battuto solo nel 1994 dal quarantacinquenne George Foreman.

Dopo la boxe[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1956 partecipò come attore nel film sul pugilato Il colosso d'argilla (The Harder They Fall) con Humphrey Bogart e Max Baer.

Nel 1963 tentò la strada del wrestling professionistico, perdendo contro Lou Thesz.

Nel 1965 arbitrò il controverso rematch Muhammad Ali vs. Sonny Liston.

Divenne sceriffo di Contea di Camden nel 1972 e poi presidente del New Jersey Athletic dal 1975 fino al 1984, quando si dimise per aver raggiunto i limiti di età (70 anni).

Morì nel 1994 a Camden, a 5 km di distanza dalla cittadina del New Jersey in cui era nato 80 anni prima.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

La International Boxing Hall of Fame lo ha riconosciuto fra i più grandi pugili di ogni tempo.

Match dichiarati Ring Magazine fight of the year:

Risultati nel pugilato[modifica | modifica wikitesto]

N. Risultato Record Avversario Tipo Round, tempo Data Località Note
71 Sconfitta 51–18–2 Stati Uniti Rocky Marciano KO 1 (15), 2:25 15 maggio 1953 Stati Uniti Chicago Stadium, Chicago, Illinois, U.S. Per i titoli The Ring e Lineare dei pesi massimi
70 Sconfitta 51–17–2 Stati Uniti Rocky Marciano KO 13 (15), 0:43 23 settembre 1952 Stati Uniti Municipal Stadium, Filadelfia, Pennsylvania, U.S. Perde titoli The Ring e Lineare dei pesi massimi
69 Vittoria 51–16–2 Stati Uniti Ezzard Charles UD 15 5 giugno 1952 Stati Uniti Municipal Stadium, Filadelfia, Pennsylvania, U.S. Mantiene titoli The Ring e Lineare dei pesi massimi
68 Vittoria 50–16–2 Stati Uniti Ezzard Charles KO 7 (15), 0:55 18 luglio 1951 Stati Uniti Forbes Field, Pittsburgh, Pennsylvania, U.S. Vince titoli NBA, The Ring e Lineare dei pesi massimi
67 Sconfitta 49–16–2 Stati Uniti Ezzard Charles UD 15 7 marzo 1951 Stati Uniti Olympia, Detroit, Michigan, U.S. Per i titoli NBA, The Ring e Lineare dei pesi massimi
66 Sconfitta 49–15–2 Stati Uniti Rex Layne UD 10 24 novembre 1950 Stati Uniti Madison Square Garden, New York City, New York, U.S.
65 Sconfitta 49–14–2 Germania Est Hein ten Hoff UD 10 28 maggio 1950 Germania Est Rhein-Neckar-Stadion, Mannheim, Germania Est
64 Vittoria 48–14–2 Stati Uniti Johnny Shkor KO 1 (10), 1:34 13 marzo 1950 Stati Uniti Philadelphia Arena, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
63 Vittoria 47–14–2 Cuba Omelio Agramonte TKO 7 (10), 2:11 3 marzo 1950 Stati Uniti Madison Square Garden, New York City, New York, U.S.
62 Vittoria 46–14–2 Stati Uniti Harold Johnson KO 3 (10), 1:03 8 febbraio 1950 Stati Uniti Philadelphia Arena, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
61 Vittoria 45–14–2 Svezia Olle Tandberg TKO 5 (12), 2:30 14 agosto 1949 Svezia Råsunda Stadium, Stoccolma, Svezia
60 Sconfitta 44–14–2 Stati Uniti Ezzard Charles UD 15 22 giugno 1949 Stati Uniti Comiskey Park, Chicago, Illinois, U.S. Per il titolo vacante NBA, The Ring, e Lineare dei pesi massimi
59 Sconfitta 44–13–2 Stati Uniti Joe Louis KO 11 (15) 25 giugno 1948 Stati Uniti Yankee Stadium, New York City, New York, U.S. Per i titoli The Ring e Lineare dei pesi massimi
58 Sconfitta 44–12–2 Stati Uniti Joe Louis SD 15 5 dicembre 1947 Stati Uniti Madison Square Garden, New York City, New York, U.S. Per i titoli The Ring e Lineare dei pesi massimi
57 Vittoria 44–11–2 Stati Uniti Joey Maxim SD 10 23 giugno 1947 Stati Uniti Gilmore Field, Los Angeles, California, U.S.
56 Vittoria 43–11–2 Stati Uniti Elmer Ray MD 10 4 marzo 1947 Stati Uniti Burdine Stadium, Miami, Florida, U.S.
55 Vittoria 42–11–2 Stati Uniti Joey Maxim MD 10 6 gennaio 1947 Stati Uniti Convention Hall, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
54 Sconfitta 41–11–2 Stati Uniti Elmer Ray SD 10 15 novembre 1946 Stati Uniti Madison Square Garden, New York City, New York, U.S.
53 Sconfitta 41–10–2 Stati Uniti Joey Maxim PTS 10 28 agosto 1946 Stati Uniti Public Service Ballpark, Camden, New Jersey, U.S.
52 Vittoria 41–9–2 Stati Uniti Tommy Gómez TKO 3 (10) 16 agosto 1946 Stati Uniti Madison Square Garden, New York City, New York, U.S.
51 Vittoria 40–9–2 Stati Uniti Lee Oma UD 10 24 maggio 1946 Stati Uniti Madison Square Garden, New York City, New York, U.S.
50 Vittoria 39–9–2 Stati Uniti Al Blake TKO 4 (10) 20 marzo 1946 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
49 Vittoria 38–9–2 Stati Uniti Jimmy Bivins SD 10 25 febbraio 1946 Stati Uniti Cleveland Arena, Cleveland, Ohio, U.S.
48 Vittoria 37–9–2 Stati Uniti Johnny Allen KO 3 (10) 30 gennaio 1946 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
47 Vittoria 36–9–2 Stati Uniti Curtis Sheppard KO 10 (10) 10 dicembre 1945 Stati Uniti Coliseum, Baltimore, Maryland, U.S.
46 Vittoria 35–9–2 Stati Uniti Lee Q. Murray DQ 9 (10) 12 novembre 1945 Stati Uniti Coliseum, Baltimora, Maryland, U.S. Murray squalificato per inattività
45 Vittoria 34–9–2 Stati Uniti Steve Dudas TKO 5 (10), 1:50 23 ottobre 1945 Stati Uniti Paterson, New Jersey, U.S.
44 Vittoria 33–9–2 Stati Uniti Johnny Denson KO 2 (10), 1:06 20 settembre 1945 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
43 Vittoria 32–9–2 Stati Uniti Joe Baksi PTS 10 2 agosto 1945 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
42 Vittoria 31–9–2 Stati Uniti Johnny Allen PTS 8 15 marzo 1945 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
41 Vittoria 30–9–2 Stati Uniti Austin Johnson PTS 6 22 febbraio 1945 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
40 Sconfitta 29–9–2 Stati Uniti Johnny Allen PTS 8 25 gennaio 1945 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
39 Vittoria 29–8–2 Stati Uniti Jackie Saunders TKO 2 (8) 11 gennaio 1945 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
38 Vittoria 28–8–2 Stati Uniti Ellis Singleton KO 3 (8) 28 giugno 1944 Stati Uniti Batesville AC, Haddonfield, New Jersey, U.S.
37 Vittoria 27–8–2 Stati Uniti Felix Del Paoli PTS 8 7 giugno 1944 Stati Uniti Batesville AC, Haddonfield, New Jersey, U.S.
36 Vittoria 26–8–2 Stati Uniti Abe Simon KO 6 (8), 2:32 12 febbraio 1940 Stati Uniti Laurel Garden, Newark, New Jersey, U.S.
35 Vittoria 26–7–2 Stati Uniti Tiger Red Lewis TKO 6 (8) 19 gennaio 1940 Stati Uniti Cambria AC, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
34 Vittoria 25–7–2 Stati Uniti Curtis Sheppard PTS 8 18 novembre 1939 Stati Uniti Rockland Palace, New York City, New York, U.S.
33 Vittoria 24–7–2 Ungheria Al Boros PTS 8 14 agosto 1939 Stati Uniti Meadowbrook Bowl, Newark, New Jersey, U.S.
32 Vittoria 23–7–2 Stati Uniti Bob Tow PTS 8 23 dicembre 1938 Stati Uniti 114th Infantry Regiment Armory, Camden, New Jersey, U.S.
31 Sconfitta 22–7–2 Stati Uniti Roy Lazer PTS 8 14 giugno 1938 Stati Uniti Fairview Arena, Camden, New Jersey, U.S.
30 Sconfitta 22–6–2 Stati Uniti Tiger Jack Fox PTS 10 10 maggio 1938 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
29 Vittoria 22–5–2 Stati Uniti Lorenzo Pack KO 4 (8) 12 aprile 1938 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
28 Vittoria 21–5–2 Stati Uniti Art Sykes KO 4 (8) 25 marzo 1938 Stati Uniti Cambria AC, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
27 Vittoria 20–5–2 Stati Uniti Jim Whitest PTS 8 20 gennaio 1938 Stati Uniti Olympia AC, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
26 Vittoria 19–5–2 Stati Uniti Freddie Fiducia PTS 8 10 gennaio 1938 Stati Uniti Philadelphia Arena, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
25 Sconfitta 18–5–2 Stati Uniti George Brothers PTS 8 9 ottobre 1937 Stati Uniti Rockland Palace, New York City, New York, U.S.
24 Vittoria 18–4–2 Stati Uniti Elmer Ray KO 3 (6), 0:43 25 settembre 1937 Stati Uniti Rockland Palace, New York City, New York, U.S.
23 Vittoria 17–4–2 Stati Uniti Joe Lipps KO 2 (8) 3 settembre 1937 Stati Uniti Garden Pier, Atlantic City, New Jersey, U.S.
22 Sconfitta 16–4–2 Stati Uniti Tiger Jack Fox KO 8 (10), 2:24 22 maggio 1937 Stati Uniti Rockland Palace, New York City, New York, U.S.
21 Sconfitta 16–3–2 Stati Uniti Billy Ketchell PTS 10 1 settembre 1936 Stati Uniti Pennsauken, New Jersey
20 Vittoria 16–2–2 Stati Uniti Carmen Passarella PTS 8 1 agosto 1936 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
19 Pareggio 15–2–2 Stati Uniti Billy Ketchell PTS 10 14 giugno 1936 Stati Uniti Template:Small
18 Vittoria 15–2–1 Stati Uniti Phil Johnson TKO 3 (6), 1:12 22 giugno 1936 Stati Uniti Shibe Park, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
17 Vittoria 14–2–1 Canada Louis LePage KO 3 (6), 1:06 16 giugno 1936 Stati Uniti Coney Island Velodrome, New York, New York, U.S.
16 Pareggio 13–2–1 Stati Uniti Billy Ketchell PTS 10 4 giugno 1936 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
15 Vittoria 13–2 Stati Uniti Joe Colucci KO 4 (10) 28 aprile 1936 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
14 Vittoria 12–2 Stati Uniti Willie Reddish PTS 8 16 marzo 1936 Stati Uniti Philadelphia Arena, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
13 Sconfitta 11–2 Stati Uniti Al Ettore KO 8 (10), 1:18 21 gennaio 1936 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
12 Vittoria 11–1 Stati Uniti Roxie Allen KO 8 (8), 1:06 26 novembre 1935 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
11 Vittoria 10–1 Stati Uniti Al King KO 1 (8), 1:29 29 ottobre 1935 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
10 Vittoria 9–1 Stati Uniti Pat Roland KO 4 (8) 1 ottobre 1935 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
9 Vittoria 8–1 Stati Uniti Lew Alva KO 1 (8) 27 agosto 1935 Stati Uniti Arena, Pennsauken, New Jersey, U.S.
8 Vittoria 7–1 Stati Uniti Al Lang KO 1 (6) 21 maggio 1935 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S. Data esatta incerta
7 Sconfitta 6–1 Stati Uniti Henry Taylor PTS 6 16 novembre 1933 Stati Uniti New Broadway AC, Filadelfia, Pennsylvania, U.S.
6 Vittoria 6–0 Stati Uniti Henry Taylor TKO 1 (6), 1:16 28 luglio 1933 Stati Uniti Pennsauken, New Jersey, U.S.
5 Vittoria 5–0 Stati Uniti Bob Norris KO 1 (6) 5 maggio 1933 Stati Uniti Camden, New Jersey, U.S. Data esatta incerta
4 Vittoria 4–0 Stati Uniti Carl Mays KO 2 (6) Apr 20, 1931 Stati Uniti Waltz Dream Arena, Atlantic City, New Jersey, U.S.
3 Vittoria 3–0 Stati Uniti Frank Mitchell TKO 4 (6) 24 ottobre 1930 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
2 Vittoria 2–0 Stati Uniti Jimmy O'Toole TKO 4 (6) 10 ottobre 1930 Stati Uniti Convention Hall, Camden, New Jersey, U.S.
1 Vittoria 1–0 Stati Uniti Eddie Wallace KO 1 (6) 9 settembre 1930 Stati Uniti Ice Arena, Vineland, New Jersey, U.S. Debutto da professionista

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN63847629 · ISNI (EN0000 0000 4721 826X · LCCN (ENnr00027106 · GND (DE1038177138 · WorldCat Identities (ENnr00-027106