Fred Apostoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfredo Apostoli
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 177 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi medi
Ritirato 1 dicembre 1948
Carriera
Incontri disputati
Totali 72
Vinti (KO) 61 (31)
Persi (KO) 10 (4)
Pareggiati 1
 

Alfredo (Fred) Apostoli, soprannominato "The Boxing Bell Hop" (San Francisco, 2 febbraio 191329 novembre 1973) è stato un pugile statunitense.

Di origini italiane, tra i migliori pesi medi al mondo negli Anni '30, combattivo e dotato di grande potenza.

La International Boxing Hall of Fame lo ha riconosciuto fra i più grandi pugili di ogni tempo.

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Orfano di famiglia, vinse il Campionato Pacific Coast tra i pesi welter, il Golden Gloves dei medi e divenne professionista nel 1934.

Carriera da professionista[modifica | modifica sorgente]

Conquistò il campionato del mondo dei pesi medi il 23 settembre 1937 battendo per KOT al 10º round Marcel Thil, titolo che mantenne fino al 2 ottobre 1939, quando venne sconfitto per KO al 7º round da Ceferino Garcia.

La sua carriera proseguì comunque per anni ai massimi livelli, tanto che nel 1943 fu eletto Fighter of the year (pugile dell'anno) dalla rivista americana Ring Magazine.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]