Willie Pep

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Guglielmo Papaleo
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 165 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi piuma
Termine carriera 16 marzo 1966
Carriera
Incontri disputati
Totali 241
Vinti (KO) 229 (65)
Persi (KO) 11 (6)
Pareggiati 1
 

Willie Pep, pseudonimo di Guglielmo Papaleo (Middletown, 19 settembre 192223 novembre 2006), è stato un pugile statunitense.

Campione del mondo dei pesi piuma dal 20 novembre 1942 al 29 ottobre 1948, e dall'11 febbraio 1949 all'8 settembre 1950, quindi per quasi 8 anni consecutivi con un'interruzione di tre mesi e mezzo dovuta alla sconfitta contro Sandy Saddler.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1945 fu eletto Fighter of the year (pugile dell'anno) dalla rivista statunitense Ring Magazine.

Due suoi incontri furono nominati Ring Magazine fight of the year:

Un suo incontro fu nominato Ring Magazine upsets of the year:

La International Boxing Hall of Fame lo ha riconosciuto fra i più grandi pugili di ogni tempo.

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Di origini italiane, Papaleo incominciò a boxare tra i professionisti nel 1940, rimanendo imbattuto per i primi 25 incontri.

Carriera da professionista[modifica | modifica wikitesto]

Fu soprannominato Pep (vigore) per l'energia con cui combatteva e per l'assonanza tra il termine inglese con il suo cognome italiano.

Famose le sue rivalità con altri campioni italoamericani degli anni quaranta come Sammy Angott e Sal Bartolo, ma soprattutto per quella con il grande Sandy Saddler.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315534165 · LCCN (ENno2015034882 · WorldCat Identities (ENlccn-no2015034882