Infinite (Eminem)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Infinite
ArtistaEminem
Tipo albumDemo
Pubblicazione12 novembre 1996
Durata37:54
Dischi1
Tracce11
GenereMidwest hip hop
Underground hip hop
EtichettaWeb Entertainment
ProduttoreBass Brothers
Registrazione1995-1996
Eminem - cronologia
Demo precedente
Demo successivo
(1998)

Infinite è il primo album in studio del rapper statunitense Eminem, pubblicato il 12 novembre 1996 dalla Web Entertainment.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album fu inciso e prodotto dalla Web Entertainment (etichetta discografica di Detroit gestita dai Bass Brothers) con l'aiuto di alcuni membri dei D12 tra cui Kon Artis e Proof. All'inizio circolò solo su audiocassette e dischi in vinile; di questo album furono stampate solo 500 copie, che Eminem vendeva a Detroit sul cofano della sua auto.[2] È molto difficile trovare questo album originale nei negozi, anche se sono state incise delle copie in compact disc che ora sono reperibili in alcuni siti di compravendita come eBay da utenti che l'hanno acquistato dall'artista, anche se dell'album ne sono state pubblicate delle ristampe da diverse case discografiche.[3]

Il disco ricevette recensioni contrastanti dai critici musicali: molti elogiarono il contenuto lirico, mentre molti criticarono pesantemente la produzione musicale. Mentre i successivi album di Eminem avrebbero riscosso molto più successo, sia di critica che in fatto di vendite, Infinite è ancora oggi considerato come uno degli album di debutto migliori della storia.[4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Infinite – 4:01
  2. W.E.G.O. (Interlude) (feat. DJ Head & Proof) – 0:21
  3. It's OK (feat. Eye Kyu) – 3:31
  4. 313 (feat. Eye Kyu) – 4:10
  5. Tonite – 3:42
  6. Maxine (feat. Denaun Porter & Three) – 3:54
  7. Open Mic (feat. Thyme) – 4:01
  8. Never 2 Far – 3:38
  9. Searchin' (feat. Denaun Porter & Eye Kyu) – 3:44
  10. Backstabber (feat. Denaun Porter) – 3:23
  11. Jealousy Woes II – 3:19

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Eminem - rapping, voce
  • DJ Buttafingaz - scratches (traccia 4)
  • Denaun Porter - rapping (tracce 6-8, 9-11)
  • Eye Kyu - rapping (tracce 3-4, 9, 11)
  • Proof - rapping (tracce 2, 10-11)
  • Kuniva - rapping (traccia 7)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eminem | Biography, Albums, & Streaming Radio | AllMusic, su AllMusic. URL consultato il 17 febbraio 2016.
  2. ^ biography, su eminem.com, 13 febbraio 2008. URL consultato il 17 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2008).
  3. ^ (EN) HipHopDX - http://hiphopdx.com, Mr. Porter Talks Debut Album "tHe mEmO," Eminem's First Album "Infinite", su HipHopDX. URL consultato il 17 febbraio 2016.
  4. ^ (EN) NME.COM, Eminem's rare debut album released free online | NME.COM, su NME.COM. URL consultato il 17 febbraio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]