Indian Super League 2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Indian Super League 2016
2016 Hero Indian Super League
Competizione Indian Super League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore AIFF
Date 1 ottobre 2016 - 18 dicembre 2016
Luogo India India
Partecipanti 8
Formula girone all'italiana + play-off
Sito Web Indian Super League
Risultati
Vincitore Atlético de Kolkata
(2º titolo)
Secondo Kerala Blasters
Statistiche
Miglior giocatore Francia Florent Malouda
Miglior marcatore Brasile Marcelinho (10)
Miglior portiere India Amrinder Singh
Incontri disputati 61
Gol segnati 145 (2,38 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015 2017 Right arrow.svg

La Indian Super League 2016, chiamata ufficialmente 2016 Hero Indian Super League per ragioni di sponsorizzazione, è stata la terza edizione di uno dei principali campionati del calcio indiano. La stagione è iniziata il 1º ottobre 2016 e s'è conclusa il 18 dicembre 2016, con la vittoria del 2º titolo dell'ISL per l'Atlético de Kolkata.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati sottratti 15 punti al Goa secondo la decisione della federazione indiana.[1] Successivamente la penalizzazione è stata revocata.[2]

Squadre partecipanti e allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti, stadi e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Capacità Sponsor tecnico Sponsor ufficiale Stagione 2015
Atlético de Kolkata dettagli Calcutta Rabindra Sarobar Stadium 26 000 Nivia Birla Tyres 2ª Classificata, semifinalista di play-off.
Chennaiyin dettagli Chennai Marina Arena 40 000 Puma Lloyd 1ª Classificata, finalista di play-off contro Atlético de Kolkata
Vincitrice Indian Super League.
Delhi Dynamos dettagli Delhi Jawaharlal Nehru Stadium 60 000 Dryworld 4ª Classificata, semifinalista di play-off.
FC Goa dettagli Goa Fatorda Stadium 22 000 Adidas Deltin 2ª Classificata, finalista di play-off contro Delhi Dynamos.
Kerala Blasters dettagli Kochi Jawaharlal Nehru Stadium (Kochi) 50 000 Nike Muthoot 8ª Classificata.
Mumbai City dettagli Mumbai DY Patil Stadium 55 000 Puma Ace Group 6ª Classificata.
NorthEast Utd dettagli Guwahati Indira Gandhi Athletic Stadium 35 000 Performax HTC 5ª Classificata.
Pune City dettagli Pune Balewadi Stadium 22 000 Adidas 7ª Classificata.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Club Allenatore In carica dal Vice-allenatore
Atlético de Kolkata Spagna José Francisco Molina 3 maggio 2016 Spagna Pablo Amo
Chennaiyin Italia Marco Materazzi 12 settembre 2014 India Syed Sabir Pasha
Delhi Dynamos Italia Gianluca Zambrotta 29 giugno 2016 Italia Simone Barone
FC Goa Brasile Zico 3 settembre 2014
Kerala Blasters Inghilterra Steve Coppell 20 giugno 2016 India Ishfaq Ahmed
Mumbai City Costa Rica Alexandre Guimarães 9 aprile 2016 Brasile Juliano Fontana
NorthEast Utd Portogallo Nelo Vingada 16 luglio 2016 Portogallo Joao Arnaldo Correia De Carvalho
Pune City Spagna Antonio López Habas 25 aprile 2016 India Renedy Singh

Cambio di allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore in uscita Dal Fino al Allenatore in entrata A partire dal
Mumbai Anelka, Nicolas Francia Nicolas Anelka 20 dicembre 2015[3] Guimarães, Alexandre Guimarães Costa Rica Alexandre Guimarães 19 aprile 2016
Pune City Platt, David Inghilterra David Platt 20 dicembre 2015[3] López Habas, Antonio López Habas Spagna Antonio López Habas 25 aprile 2016
Atlético de Kolkata López Habas, Antonio López Habas Spagna Antonio López Habas 20 dicembre 2015[3] Molina, José Francisco Spagna José Francisco Molina 5 maggio 2016
NorthEast Utd Farias, César Colombia César Farías 20 dicembre 2015[3] Farias, Sérgio Brasile Sérgio Farias 13 maggio 2016
Kerala Blasters Phelan, Terry Irlanda Terry Phelan 20 dicembre 2015[3] Coppell Steve Inghilterra Steve Coppell 21 giugno 2016
Delhi Dynamos Carlos, Roberto Brasile Roberto Carlos 20 dicembre 2015[3] Zambrotta, Gianluca Italia Gianluca Zambrotta 5 luglio 2016
NorthEast Utd Farias, Sérgio Brasile Sérgio Farias 13 maggio 2016 9 luglio 2016 Vingada, Nelo Portogallo Nelo Vingada 16 luglio 2016

Calciatori stranieri[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori marquee[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Giocatore marquee
Atlético de Kolkata Portogallo Hélder Postiga
Chennaiyin Norvegia John Arne Riise
Delhi Dynamos Francia Florent Malouda
FC Goa Brasile Lúcio
Kerala Blasters Irlanda del Nord Aaron Hughes
Mumbai City Uruguay Diego Forlán
NorthEast Utd Costa d'Avorio Didier Zokora
Pune City Mali Mohamed Sissoko

Giocatori stranieri[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Giocatore 1 Giocatore 2 Giocatore 3 Giocatore 4 Giocatore 5 Giocatore 6 Giocatore 7 Giocatore 8 Giocatore 9 Giocatore 10 Giocatore 11 Giocatore 12 Giocatore 13
Atlético de Kolkata Canada Iain Hume Botswana Ofentse Nato Sudafrica Sameehg Doutie Spagna Tiri Scozia Stephen Pearson Spagna Pablo Gallardo Spagna Dani Mallo Spagna Borja Fernández Spagna Javi Lara Spagna Juan Belencoso Portogallo Henrique Sereno
Chennaiyin Francia Bernard Mendy Brasile Raphael Augusto Italia Maurizio Peluso Brasile Éder Italia Manuele Blasi Paesi Bassi Hans Mulder Italia Davide Succi Brasile Eli Sabiá Giamaica Duwayne Kerr Nigeria Dudu Omagbemi
Delhi Dynamos Spagna Toni Doblas Brasile Marcelinho Brasile Bruno Pelissari Spagna Marcos Tébar Ghana David Addy Inghilterra Samir Nabi Spagna Rubén González Brasile Memo Senegal Baye Ibrahima Niasse Ghana Richard Gadze Senegal Badara Badji
FC Goa Spagna Jofre Brasile Rafael Coelho Brasile Reinaldo Brasile Richarlyson Martinica Grégory Arnolin Brasile Rafael Dumas Brasile Matheus Trindade Brasile Luciano Sabrosa
Kerala Blasters Inghilterra Antonio German Spagna Josué Currais Prieto Irlanda Graham Stack Senegal Ouzin Ndoye Inghilterra Michael Chopra Haiti Kervens Belfort Francia Cédric Hengbart Ciad Azrack Mahamat Costa d'Avorio Didier Boris Kadio Haiti Duckens Nazon
Mumbai City Haiti Sony Nordé Argentina Matías Defederico Ungheria Krisztián Vadócz Brasile Gerson Vieira Brasile Léo Costa Romania Lucian Goian Brasile Roberto Volpato Uruguay Walter Ibáñez Argentina Gastón Sangoy Argentina Facundo Cardozo Brasile Cafu Brasile Thiago Cunha
NorthEast Utd Giappone Katsumi Yusa Brasile Mailson Brasile Morais Uruguay Sasha Aneff Argentina Nicolás Vélez Brasile Gustavo Lazzaretti Costa d'Avorio Koffi Ndri Brasile Wellington Lima Uruguay Emiliano Alfaro Brasile Wellington Priori Brasile Fábio Neves Giappone Robert Cullen
Pune City Armenia Apoula Edel Spagna Bruno Herrero Arias Spagna Pitu Brasile Jonatan Lucca Senegal Momar Ndoye Guinea Equatoriale Eduardo Ferreira Spagna Bruno Herrero Arias Spagna Jesús Tato Messico Aníbal Zurdo Argentina Gustavo Oberman

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Mumbai City 23 14 6 5 3 16 8 8
Noatunloopsong.png 2. Kerala Blasters 22 14 6 4 4 13 15 -2
Noatunloopsong.png 3. Delhi Dynamos 21 14 5 6 3 27 17 10
Noatunloopsong.png 4. Atlético de Kolkata 20 14 4 8 2 16 14 2
5. NorthEast Utd 18 14 5 3 6 14 14 0
6. Pune City 16 14 4 4 6 13 16 -3
7. Chennaiyin 15 14 3 6 5 20 25 -5
8. FC Goa[4][1][2] 14 14 4 2 8 15 25 -10

Legenda:

      Ammesse ai Play-off

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
            
4 Atlético de Kolkata 3 0 3
1 Mumbai City 2 0 2
4 Atlético de Kolkata 1 (4) - -
2 Kerala Blasters 1 (3) - -
2 Kerala Blasters 1 1 2 (3)
3 Delhi Dynamos 0 2 2 (0)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Calcutta
10 dicembre 2016, ore 19:00 UTC+5:30
Andata
Atlético de Kolkata 3 – 2
referto
Mumbai City Rabindra Sarobar Stadium (12 500 spett.)
Arbitro Sri Lanka Dilan Perera

Mumbai
13 dicembre 2016, ore 19:00 UTC+5:30
Ritorno
Mumbai City 0 – 0
referto
Atlético de Kolkata DY Patil Stadium (7 690 spett.)
Arbitro India Rowan


Kochi
11 dicembre 2016, ore 19:00 UTC+5:30
Andata
Kerala Blasters 1 – 0
referto
Delhi Dynamos Jawaharlal Nehru Stadium (49 659 spett.)
Arbitro India Banerji

Delhi
14 dicembre 2016, ore 19:00 UTC+5:30
Ritorno
Delhi Dynamos 2 – 1
(d.t.s.)
referto
Kerala Blasters Jawaharlal Nehru Stadium (24 162 spett.)
Arbitro Sri Lanka Dilan Perera

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Kochi
18 dicembre 2016, ore 19:00 UTC+5:30
Finale
Kerala Blasters 1 – 1
(d.t.s.)
referto
Atlético de Kolkata Jawaharlal Nehru Stadium (54 146 spett.)
Arbitro Iran Faghani

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Kerala Blasters
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni

Atlético de Kolkata
GK 1 Irlanda Graham Stack
RB 21 India Sandesh Jhingan Ammonizione al 100’ 100’
CB 6 Irlanda del Nord Aaron Hughes (c) Uscita al 36’ 36’
CB 5 Francia Cédric Hengbart Ammonizione al 119’ 119’
LB 11 India Ishfaq Ahmed Ammonizione al 93’ 93’
RM 13 India C.K. Vineeth
CM 14 India Mehtab Hossain
CM 88 Ciad Azrack Mahamat
LM 20 India Mohammed Rafi Uscita al 77’ 77’
SS 9 Haiti Kervens Belfort
CF 78 Haiti Duckens Nazon Uscita al 77’ 77’
A disposizione:
GK 24 India Sandip Nandy
DF 19 Senegal Elhadji Ndoye Ingresso al 36’ 36’
FW 7 India Mohammed Rafique Ingresso al 77’ 77’
FW 10 Inghilterra Antonio German Ingresso al 77’ 77’
MF 2 India Pratik Chowdhary
MF 8 India Vinit Rai
FW 12 India Thongkhosiem Haokip
MF 16 India Gurwinder Singh
MF 27 Inghilterra Michael Chopra
FW 31 India Rino Anto
MF 57 Costa d'Avorio Didier Kadio
Allenatore
Inghilterra Steve Coppell
GK 24 India Debjit Majumder
RB 12 India Pritam Kotal Ammonizione al 100’ 100’
CB 2 Portogallo Henrique Sereno Uscita al 95’ 95’
CB 4 Spagna Tiri
LB 80 India Keegan Pereira Uscita al 43’ 43’
RM 11 Sudafrica Sameehg Doutie
CM 10 Spagna Borja (c) Ammonizione al 25’ 25’
CM 8 India Jewel Raja
LM 20 India Lalrindika Ralte
SS 9 Portogallo Hélder Postiga Uscita al 67’ 67’
CF 7 Canada Iain Hume
A disposizione:
GK 14 Spagna Dani Mallo
GK 22 India Shilton Paul
DF 33 India Prabir Das Ingresso al 43’ 43’
MF 15 Spagna Javi Lara Ingresso al 67’ 67’
MF 23 Botswana Ofentse Nato Ingresso al 95’ 95’
DF 6 India Kingshuk Debnath
MF 13 India Bikramjit Singh
MF 17 India Bidyananda Singh
MF 25 Scozia Stephen Pearson
MF 34 India Abhinas Ruidas
Allenatore:
Spagna José Francisco Molina

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

Legenda:

Colore Significato
rosso sconfitta
bianco pareggio
verde vittoria
10ª 11ª 12ª 13ª 14ª
 
Atlético de Kolkata 1 4 5 6 9 9 12 12 13 14 15 18 19 20
Chennaiyin 1 1 4 7 8 9 10 10 10 13 14 14 15 15
Delhi Dynamos 3 4 5 6 6 7 10 13 16 17 17 20 20 21
FC Goa 0 0 0 1 4 4 4 7 7 10 11 11 11 14
Kerala Blasters 0 0 1 4 5 8 9 9 12 15 15 18 19 22
Mumbai City 3 6 7 7 8 8 11 12 15 15 16 19 22 23
NorthEast United 3 6 6 9 10 10 10 10 10 11 14 15 18 18
Pune City 0 3 3 4 5 6 6 9 12 12 15 15 15 16

Record[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Matteo Vana, India, 15 punti di penalizzazione e multa da 1,4 milioni: punito l’Fc Goa di Zico, su sportface.it, 6 maggio 2016.
  2. ^ a b (EN) Indian Super League revokes penalty on FC Goa, su indiatoday.intoday.in, 22 luglio 2016.
  3. ^ a b c d e f Fine contratto
  4. ^ 15 punti di penalizzazione, penalizzazione successivamente revocata.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]