César Farías

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
César Farías
Farias.jpg
Nazionalità Venezuela Venezuela
Altezza 169 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra The Strongest
Bolivia Bolivia
Carriera
Carriera da allenatore
1993-1999 Nueva Cádiz
1999-2002 Zulianos
2002-2003 Trujillanos
2003-2005 Deportivo Táchira
2005-2007 Mineros
2007 Dep. Anzoátegui
2008-2013 Venezuela Venezuela
2008-2009 Venezuela Venezuela U-20
2013-2015 Club Tijuana
2015 NorthEast Utd
2016 Cerro Porteño
2016-2017 The Strongest
2018-The Strongest
2018-Bolivia Bolivia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 giugno 2016

César Alejandro Farías (Cumaná, 7 marzo 1973) è un allenatore di calcio venezuelano, tecnico del The Strongest e CT della nazionale boliviana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò ad allenare il Nueva Cádiz Fútbol Club nel 1993, riuscendo a vincere la Segunda División de Venezuela nel 1998.[1] Nel 1999 gli viene assegnato l'incarico di allenare lo Zulianos Fútbol Club, che nel 2002 porta in prima divisione.

Nel 2002 assume la guida del Trujillanos Fútbol Club, terminando al terzo posto rimanendo imbattuto per 12 partite.[2] Nel 2003 passa al Deportivo Táchira, chiudendo al secondo posto e ottenendo la qualificazione alla Coppa Libertadores 2004, in cui la sua squadra rimase imbattuta nella prima fase nel Gruppo 6, prima di essere eliminato ai quarti di finale.[3] Nell'ottobre 2005 se ne andò dal Deportivo Táchira per divergenze con la dirigenza firmando pochi giorni dopo con il Club Deportivo Mineros de Guayana, che portò al terzo posto in campionato.

Il 26 novembre 2007 la Federación Venezolana de Fútbol annuncia le dimissioni di Richard Páez da commissario tecnico della nazionale, e il 18 dicembre César Farías viene presentato dal presidente della FVF Rafael Esquivel Melo come nuovo allenatore della Vinotinto.[4]

Il 6 giugno 2008 il Venezuela vinse contro il Brasile dopo 38 anni, con Farías che diventa il primo allenatore venezuelano a riuscire nell'impresa, interrompendo inoltre una striscia positiva che per la nazionale verdeoro durava da 17 partite.

Il 18 luglio 2011 porta il Venezuela in semifinale di Copa América, chiudendo poi al quarto posto, miglior risultato di sempre per la Vinotinto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Nueva Cádiz: 1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Las copas pasan pero queda la infraestructura [collegamento interrotto], in La Voz, 4 marzo 2007. URL consultato il 14 giugno 2009.
  2. ^ (ES) Farías obtiene el cargo - Líder, su liderendeportes.com. URL consultato il 14 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2008).
  3. ^ (ES) César Farías: “Estoy feliz de estar vestido de amarillo y rojo" -Pelota Caribe, su pelotacaribe.com. URL consultato il 16 novembre 2007 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2007).
  4. ^ (ES) Confirmado Cesar Farías como técnico de la vinotinto, in El Universal, 18 dicembre 07. URL consultato il 18 dicembre 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]