Chennaiyin Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chennaiyin Football Club
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu Royal con fascette Bianche.svg Blu, bianco
Dati societari
Città Chennai
Nazione India India
Confederazione AFC
Federazione Flag of India.svg AIFF
Campionato Indian Super League
Fondazione 2014
Proprietario India Abhishek Bachchan
India Mahendra Singh Dhoni
India Vita Dani
Allenatore Inghilterra John Gregory
Stadio Marina Arena
(40.000 posti)
Sito web http://chennaiyinfc.com/
Palmarès
Titoli nazionali 2 Indian Super League
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il Chennaiyin FC (Tamil: சென்னையின் காற்பந்துக் கழகம்) è una società calcistica indiana con sede nella città di Chennai. Milita nella Indian Super League per sostituire il Bangalore Titans che ha abbandonato la competizione. Nel suo palmarès vanta due titoli vinti nel 2015 e nel 2017-2018.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Viene fondata nel 2014, come una delle squadre che parteciperanno alla nuova competizione indiana, l'Indian Super League. Chiude al primo posto in classifica con 23 punti, mentre viene eliminata in semifinale di Play-off dai Kerala Blasters per 3-4 (0-3, 3-1).

Sempre nel 2014 la panchina è affidata all'ex giocatore dell'Inter e campione del mondo 2006 Marco Materazzi, alla sua prima esperienza come allenatore. Nel club indiano approdano vari giocatori di nazionalità italiana, quali Alessandro Potenza, Manuele Blasi, Alessandro Nesta e giocatori di buon livello a fine carriera come Gennaro Bracigliano, Elano e Bernard Mendy.

Nel 2015 vince la sua prima Indian Super League battendo in finale il Goa per 2-3.

Nel 2016 chiude con un 7º posto nella stagione regolare

Nella stagione 2017-2018 vince il suo secondo titolo battendo in finale il Bengaluru per 2-3.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Chennaiyin Football Club

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

I colori della squadra sono il blu e il bianco. La prima divisa, infatti, è totalmente blu con inserti bianchi sulle maniche, sul colletto e sui pantaloncini. Marco Materazzi è stato capitano nella stagione 2015.

Simboli ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Stemma[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma della squadra è a forma classica di scudo blu con bordo giallo (riprende i colori societari). Al suo interno c'è la scritta Chennaiyin F.C. in bianco e vi è rappresentato il Dhrishti Bommai.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il Marina Arena è uno stadio a Chennai. Ha una capacità di 40.000 posti.

Società[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito la cronologia di fornitori tecnici e sponsor del Chennaiyin.

Sponsor Tecnici
  • 2014 TYKA Sports
Sponsor Ufficiali
  • 2014 Ozone Group


Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori
Presidenti
  • 2014-attuale ?


Allenatori vincitori di titoli[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti allenatori hanno vinto almeno un trofeo quando erano alla guida del club indiano:

Trofei Nome Stagione
1 Italia Marco Materazzi 2015
Inghilterra John Gregory 2017-2018

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2015, 2017-2018

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Finalista: 2019

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Brasile D Maílson Alves
India C Edwin Sydney Vanspaul
N. Ruolo Giocatore
Brasile C Raphael Augusto
Lituania C Nerijus Valskis

Rosa 2018[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 India P Karanjit Singh
6 India D Zohmingliana Ralte
11 India C Thoi Singh
12 India A Jeje Lalpekhlua
13 Brasile D Eli Sabiá
15 India C Anirudh Thapa
16 India C Sinivasan Pandiyan
17 India C Dhanpal Ganesh
18 India D Jerry Lalrinzuala
N. Ruolo Giocatore
20 India A Mohammed Rafi
21 India A Holicharan Narzary
26 India D Tondonba Singh
28 India C Germanpreet Singh
30 India C Francis Fernandes
31 India A C.K. Vineeth
33 India P Sanjiban Ghosh
34 India D Laldinliana Renthlei
49 India C Bedashwor Singh

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area tecnica

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]