Dempo Sports Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dempo Sports Club
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Azzurro.svg Blu, bianco
Dati societari
Città Panaji
Nazione India India
Confederazione AFC
Federazione Flag of India.svg AIFF
Campionato I-League
Fondazione 1961
Presidente Shrinivas V Dempo
Allenatore India Mauricio Afonso
Stadio Fatorda Stadium
(27300 posti)
Sito web demposportsclub.com/
Palmarès
Titoli nazionali 5 campionati
Trofei nazionali 1 Federation Cup, 1 Durand Cup
Si invita a seguire il modello di voce

Il Dempo Sports Club è una società di calcio indiana, con sede a Panaji.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra venne fondata nel 1961 con il nome di Clube Desportivo de Bicholim, che cambiò nel 1966 in Dempo-Souza Sports Club ed in quello attuale nel 1968.

La società inizialmente partecipa alle competizioni calcistiche di Goa, vincendo tredici campionati statali[1], sino alla fondazione del campionato indiano di calcio nel 1998. Il Dempo si aggiudicò la competizione nota come National Football League in due occasioni, nel 2005[2] e nel 2007.[3]

Nel 2004 il Dempo vince la sua prima Federation Cup, sconfiggendo in finale il Mohun Bagan per 2 a 0.[2]Durante la medesima partita pero' l'attacante Cristiano Júnior muore sul campo a seguito di una collisione con il portiere avversario Subrata Pal[4]. Nello stesso anno sigla un accordo di collaborazione con il sodalizio danese del Football Club Midtjylland.[5]

Nel 2006 il Dempo si aggiudica la sua prima Durand Cup, battendo in finale il JTC FC per una rete a zero.[3]

Nel 2008 vince la prima edizione della I-League,[6] il nuovo formato del campionato indiano. Al primo successo nella nuova competizione seguirono altre due affermazioni, nel 2010[7] e nel 2012.[8]

A dicembre 2016 si ritira dalla I-League in segno di protesta contro la decisione della AIFF di ristrutturare il calcio nazionale.[9]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Dempo S.C.

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Dempo S.C.

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
India P Luis Barreto
India P Tyson Caiado
India P Agnelo
India P Manjunath
India D Fulganco Cardozo
India D Jessel Carneiro
India D Matthew Gonsalves
India D Desmon Fernandes
India D Olan Chandran
India D Naveen Mendes
India D Clive Colaco
India C Mario Mascarenhas
India C Velito Cruz
N. Ruolo Giocatore
India C Jaison Vaz
India C Suraj Hadkonkar
India C Orlando Viegas
India C Yogesh Kadam
India C Prutvesh Pednekar
India C Vinnet Bugde
India A Beevan D'Mello
India A Joaquim Abranches (capitano)
India A Chatur Naik
India A Boris Dmello
India A Latesh Mandrekar
India A Josley Dias

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

2005, 2007, 2008, 2010, 2012
2004
2006

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2003-2004
Terzo posto: 2010-2011
Finalista: 1996, 2001, 2008, 2012, 2014-2015
Semifinalista: 1997, 2010, 2013-2014
Semifinalista: 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ India - List of Goa League Champions Rsssf.com
  2. ^ a b 2004/05 Rsssf.com
  3. ^ a b India 2006/07 Rsssf.com
  4. ^ (EN) 14 years ago, Cristiano Jr’s promising football career came to a tragic end in Federation Cup final, su scroll.in, 5 dicembre 2018. URL consultato il 28 agosto 2019.
  5. ^ FC Midtjylland Demposportsclub.com
  6. ^ India 2007/08 Rsssf.com
  7. ^ India 2009/10 Rsssf.com
  8. ^ India 2011/12 Rsssf.com
  9. ^ (EN) Dempo SC pull out of 2017 I-League, becomes third Goan club to do so - Firstpost, in Firstpost, 7 dicembre 2016. URL consultato il 28 dicembre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Sicari e Alexia Giusti, Enciclopedia del Calcio mondiale, SEP Editrice, 2004.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]