I-League 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I-League 2015-2016
Competizione I-League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore AIFF
Date dal 9 gennaio 2016
al 24 aprile 2016
Luogo India India
Partecipanti 9
Sito Web i-league.org
Risultati
Vincitore Bengaluru
(2º titolo)
Retrocessioni Goa
Salgaocar
Statistiche
Miglior giocatore Sony Norde
Miglior marcatore Ranti Martins (12 goals)
Miglior portiere Amrinder Singh
Incontri disputati 72
Gol segnati 186 (2,58 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

L'I-League 2015-2016 (nota come AirTel I-League per motivi di sponsorizzazione) è stata la nona edizione della I-League, il campionato professionistico indiano calcio club, sin dalla sua istituzione nel 2007.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Luogo Stadio Capacità
Aizawl Aizawl Lammual Stadium 5,000
Bengaluru Bangalore, Karnataka Sree Kanteerava Stadium 40,000
DSK Shivajians Pune, Maharashtra Balewadi Stadium 22,000
East Bengal Kolkata, West Bengal Salt Lake Stadium 68,000
Mohun Bagan Kolkata, West Bengal Salt Lake Stadium 68,000
Mumbai Mumbai, Maharashtra Cooperage Ground 10,000
Salgaocar Vasco da Gama, Goa Tilak Maidan Stadium 16,000
Shillong Lajong Shillong, Meghalaya Nehru Stadium 30,000
Goa Goa Fatorda Stadium 19,800

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
India 1. Bengaluru 32 16 10 2 4 24 17 7
2. Mohun Bagan 30 16 8 6 2 32 16 16
3. East Bengal 25 16 7 4 5 21 17 4
4. Goa[1][2] 22 16 5 7 4 24 20 4
5. Mumbai 19 16 4 7 5 19 18 1
6. Shillong Lajong 18 16 4 6 6 14 21 -7
7. Aizawl 16 16 4 4 8 15 21 -6
8. Salgaocar[1][2] 16 16 4 4 8 19 27 -8
9. DSK Shivajians 15 16 3 6 7 16 25 -9

Legenda:
      Campione I-League e ammessa alle qualificazioni di AFC Champions League 2017.
      Ammessa ai play-off di AFC Champions League 2017.
      Retrocessa in I-League 2nd Division.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
12 Nigeria Ranti Martins East Bengal
11 Scozia Darryl Duffy Salgaocar
11 Trinidad e Tobago Cornell Glen Mohun Bagan
7 Camerun Aser Pierrick Dipanda DSK Shivajians
6 Nigeria Odafa Onyeka Okolie Goa
5 India Sunil Chhetri Bengaluru
5 Giappone Katsumi Yusa Mohun Bagan
5 India Jeje Lalpekhlua Mohun Bagan
5 Haiti Sony Norde Mohun Bagan
5 Corea del Nord Kim Song-Yong Bengaluru
5 India Sushil Kumar Singh Mumbai
4 India C.K. Vineeth Bengaluru
4 Costa d'Avorio Douhou Pierre DSK Shivajians
4 Brasile Uilliams Shillong Lajong

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

|}