I-League 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I-League 2013-2014
Competizione I-League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore AIFF
Date dal 21 settembre 2013
al 28 aprile 2014
Luogo India India
Partecipanti 13
Sito Web i-league.org
Risultati
Vincitore Bengaluru
(1º titolo)
Retrocessioni United Sports Club
Rangdajied United
Churchill Brothers
Mohammedan
Statistiche
Miglior giocatore Sunil Chhetri
Miglior marcatore Cornell Glen
Sunil Chhetri
Darryl Duffy (14 goals)
Miglior portiere Karanjit Singh
Incontri disputati 156
Gol segnati 402 (2,58 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2012-2013 2014-2015 Right arrow.svg

L'I League 2013-2014 (nota come AirTel I-League per motivi di sponsorizzazione) è stata la settima edizione della I-League, il campionato professionistico indiano calcio club, sin dalla sua istituzione nel 2007. La stagione è iniziata il 21 settembre 2013 ed è terminata il 28 aprile 2014. Il 21 aprile 2014, con ancora una giornata di campionato rimanente, la squadra Bengaluru FC viene proclamata campione d'India al suo debutto nella massima serie nazionale.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Luogo Stadio Capacità
Bengaluru Bangalore, Karnataka Bangalore Football Stadium 8,400
Churchill Brothers Salcette, Goa Fatorda Stadium 24,000
Dempo Panjim, Goa Fatorda Stadium 24,000
Goa Panjim, Goa Duler Stadium 6,000
East Bengal Kolkata, West Bengal Kalyani Stadium 10,000
Mohammedan Kolkata, West Bengal Salt Lake Stadium 120,000
Mohun Bagan Kolkata, West Bengal Salt Lake Stadium 120,000
Mumbai Mumbai, Maharashtra Balewadi Sports Complex 22,000
Pune Pune, Maharashtra Balewadi Sports Complex 22,000
Rangdajied United Shillong, Meghalaya Nehru Stadium 30,000
Salgaocar Vasco da Gama, Goa Tilak Maidan Stadium 16,000
Shillong Lajong Shillong, Meghalaya Nehru Stadium 30,000
United SC Kolkata, West Bengal Kalyani Stadium 10.000

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
India 1. Bengaluru 47 24 14 5 5 42 28 +14
2. East Bengal 43 24 12 7 5 39 23 +16
3. Salgaocar 39 24 11 6 7 36 25 +11
4. Dempo 35 24 9 8 7 31 25 +6
5. Goa 34 24 9 7 8 34 34 0
6. Shillong Lajong 33 24 8 9 7 35 37 -2
7. Pune 29 24 7 8 9 28 32 -4
8. Mohun Bagan 28 24 6 10 8 23 24 -1
9. Mumbai 28 24 5 13 6 31 32 -1
1downarrow red.svg 10. United SC[1][2] 26 24 5 11 8 22 32 -10
1downarrow red.svg 11. Rangdajied United[1][2] 25 24 6 7 11 29 38 -9
1downarrow red.svg 12. Churchill Brothers[1][2] 25 24 6 7 11 25 37 -11
1downarrow red.svg 13. Mohammedan 24 24 6 6 12 27 35 -8

Legenda:
      Campione I-League e ammessa alle qualificazioni di AFC Champions League 2015.
      Ammessa alla Coppa dell'AFC 2015.
      Retrocessa in I-League 2nd Division.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Escluso dal campionato
  2. ^ a b c Marcus. "Three football clubs barred from I-League". Times of India.[collegamento interrotto]