Ian Poveda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Ian Poveda
NazionalitàBandiera dell'Inghilterra Inghilterra
Bandiera della Colombia Colombia (dal 2023)
Altezza165 cm
Peso66 kg
Calcio
RuoloAttaccante
Squadra svincolato
Carriera
Giovanili
2007-2010Chelsea
2010-2012Arsenal
2012-2014Barcellona
2014-2016Brentford
2016-2019Manchester City
Squadre di club1
2019-2020Manchester City0 (0)
2020-2021Leeds Utd18 (0)
2021-2022Blackburn10 (1)
2022-2023Blackpool24 (2)
2023-2024Leeds Utd7 (0)
2024Sheffield Weds10 (0)
Nazionale
2015-2016Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra U-169 (1)
2016Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra U-173 (0)
2018Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra U-186 (3)
2018-2019Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra U-1910 (2)
2019Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra U-204 (3)
2023-Bandiera della Colombia Colombia2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2024

Ian Carlo Poveda-Ocampo, noto semplicemente come Ian Poveda (Southwark, 9 febbraio 2000), è un calciatore inglese naturalizzato colombiano, attaccante svincolato.

Caratteristiche tecniche

[modifica | modifica wikitesto]

È un'ala destra molto abile tecnicamente sia negli spazi stretti che negli spazi larghi si dimostra molto pericoloso nell'uno contro uno ed è inoltre un abile crossatore oltre ad avere come caratteristica una buona capacità nell'effettuare i cambi di gioco

Nato a Londra da genitori colombiani, da giovane milita nelle Academy di Chelsea,[1] Arsenal, Barcellona,[2] Brentford[3] e Manchester City,[4] con cui gioca alcuni incontri di English Football League Trophy con la formazione Under-21 ed esordisce fra i professionisti in occasione del match di Carabao Cup vinto 1-0 contro il Burton Albion.[5] Nel novembre 2019 viene convocato per la prima volta in una gara di Champions League, ritrovandosi in panchina durante una gara contro l'Atalanta.[6]

Il 24 gennaio 2020 viene acquistato a titolo definitivo dal Leeds Utd.[7] Debutta ufficialmente con la sua nuova maglia il 21 giugno seguente, in un match contro il Cardiff City.[8] Con i Whites ottiene la promozione in Premier League vincendo il campionato, risultato che mancava da 16 anni.[9] Il 27 settembre debutta nella massima divisione inglese giocando il match vinto 1-0 contro lo Sheffield Utd.[10][11]

Il 23 agosto 2021 viene ceduto in prestito al Blackburn.[12][13] Fa il proprio debutto ufficiale cinque giorni dopo la firma, in una gara contro il Middlesbrough.[14] Il 6 novembre mette a segno l'unica marcatura della sua esperienza, in una vittoria 3-1 contro lo Sheffield United.[15] Il 20 novembre si vede costretto a lasciare il campo dopo 44 minuti di gioco in seguito ad un infortunio alla caviglia sinistra.[16] Tre giorni dopo, sul sito ufficiale del club, viene comunicato il risultato dei test medici: il giocatore ha riscontrato una frattura dei legamenti della caviglia che lo avrebbe tenuto fuori dai giochi per i successivi 4 mesi.[17]

Il 27 agosto 2022 viene ceduto in prestito al Blackpool.[18][19] Fa il proprio debutto con il club quattro giorni dopo, in una sconfitta casalinga contro i suoi ex compagni del Blackburn Rovers.[20] Mette a segno la sua prima rete con i Seasiders il 7 gennaio 2023, in una gara valida per il terzo turno di FA Cup vinta per 4-1 contro il Nottingham Forest.[21] Segna la sua prima rete in Championship 18 febbraio 2023, decidendo la gara contro lo Stoke City.[22] Termina la propria esperienza al Blackpool totalizzando 26 presenze e 3 reti.

Dopo un breve ritorno al Leeds United, il 1º febbraio 2024 viene ceduto in prestito semestrale allo Sheffield Wednesday.[23][24] Fa il proprio debutto due giorni dopo la firma del contratto, nella rocambolesca vittoria per 4-0 contro l'Huddersfield Town.[25]

Dopo avere militato nelle selezioni giovanili inglesi, nel dicembre 2023 viene convocato per la prima volta dalla Colombia, nazionale delle sue origini,[26] con cui esordisce l'11 del mese stesso nell'amichevole vinta 1-0 contro il Venezuela.[27]

Statistiche aggiornate al 23 novembre 2020.

Presenze e reti nei club

[modifica | modifica wikitesto]
Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2018-2019 Bandiera dell'Inghilterra Manchester City PL 0 0 FACup+CdL 0+1 0 - - EFL Trophy 5[28] 2[28] 6 2
2019-gen. 2020 PL 0 0 FACup+CdL 0 0 UCL 0 0 CS+EFL Trophy 0+1[28] 0 1 0
gen.-lug. 2020 Bandiera dell'Inghilterra Leeds Utd FLC 4 0 FACup+CdL 0 0 - - - - 4 0
2020-2021 PL 13 0 FACup+CdL 0+1 0 - - EFL Trophy 1[28] 0 15 0
Totale carriera 17 0 2 0 - - 7 2 26 2

Cronologia presenze e reti in nazionale

[modifica | modifica wikitesto]
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Colombia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-12-2023 Fort Lauderdale Colombia Bandiera della Colombia 1 – 0 Bandiera del Venezuela Venezuela Amichevole - Uscita al 80’ 80’
16-12-2023 Los Angeles Messico Bandiera del Messico 2 – 3 Bandiera della Colombia Colombia Amichevole - Uscita al 75’ 75’
Totale Presenze 2 Reti 0
Leeds Utd: 2019-2020
  1. ^ (EN) The Under-9s of 2008: Where are they now?, su chelseafc.com, 26 settembre 2019.
  2. ^ (EN) LORD VEDA Who is Ian Carlo Poveda? Manchester City winger who was at Barcelona – here’s what we know, su thesun.co.uk, 23 gennaio 2019.
  3. ^ (EN) Ian Carlo Poveda receives England Under-16 call-up, su brentfordfc.com, 9 marzo 2016. URL consultato il 23 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2019).
  4. ^ (EN) Who is Ian Carlo Poveda? Man City youngster in Champions League squad vs Atalanta, su manchestereveningnews.co.uk, 8 aprile 2019.
  5. ^ (EN) Burton 0-1 City: Extended highlights, su mancity.com, 24 gennaio 2019.
  6. ^ (EN) Joe Bray, Who is Ian Carlo Poveda? Man City youngster in squad vs Atalanta, su Manchester Evening News, 8 aprile 2019. URL consultato il 31 maggio 2024.
  7. ^ (EN) Ian Poveda signs for Leeds United, su leedsunited.com, 24 gennaio 2020.
  8. ^ (EN) Luke Phelps, 'Promising', 'Looks so confident' - Plenty of Leeds United fans impressed by debutant during Cardiff defeat, su FootballLeagueWorld, 21 giugno 2020. URL consultato il 31 maggio 2024.
  9. ^ Dopo 16 anni il Leeds United torna in Premier League: Bielsa promosso, su eurosport.it, 17 luglio 2020.
  10. ^ (EN) Sheffield United 0-1 Leeds United, su bbc.com, 27 settembre 2020.
  11. ^ (ES) “Mamá, papá, los amo”: Poveda debutó en la Premier, su golombianos.com, 27 settembre 2020.
  12. ^ (EN) Ian Poveda makes Blackburn Rovers loan move, su leedsunited.com, 23 agosto 2021. URL consultato il 24 agosto 2021.
  13. ^ (EN) Leeds ace arrives on loan, su rovers.co.uk. URL consultato il 24 agosto 2021.
  14. ^ (EN) Middlesbrough 1-1 Blackburn Rovers: Both sides down to 10 men in draw, in BBC Sport, 28 agosto 2021. URL consultato il 31 maggio 2024.
  15. ^ (EN) Blackburn Rovers 3-1 Sheffield United: Tony Mowbray's side come from behind to beat Blades, in BBC Sport, 6 novembre 2021. URL consultato il 31 maggio 2024.
  16. ^ (EN) Bristol City 1-1 Blackburn Rovers: Ben Brereton Diaz strikes to deny Robins a rare win, in BBC Sport, 20 novembre 2021. URL consultato il 31 maggio 2024.
  17. ^ Blackburn Rovers FC, Poveda injury update, su Blackburn Rovers FC, 23 novembre 2021. URL consultato il 31 maggio 2024.
  18. ^ (EN) Ian Poveda joins Blackpool on loan, su leedsunited.com, 27 agosto 2022. URL consultato il 29 dicembre 2023.
  19. ^ (EN) Blackpool FC, Seasiders Secure Signing of Ian Poveda, su Blackpool FC, 27 agosto 2022. URL consultato il 31 maggio 2024.
  20. ^ (EN) Blackpool 0-1 Blackburn Rovers: Ben Brereton Diaz goal settles derby, in BBC Sport, 31 agosto 2022. URL consultato il 31 maggio 2024.
  21. ^ (EN) Blackpool 4-1 Nottingham Forest: Championship strugglers knock Premier League side out of the FA Cup, in BBC Sport, 6 gennaio 2023. URL consultato il 31 maggio 2024.
  22. ^ (EN) Blackpool 1-0 Stoke City: Mick McCarthy earns first win as Seasiders boss, in BBC Sport, 18 febbraio 2023. URL consultato il 31 maggio 2024.
  23. ^ (EN) Ian Poveda joins Sheffield Wednesday on loan, su www.leedsunited.com, 1º febbraio 2024. URL consultato il 31 maggio 2024.
  24. ^ (EN) Ian Poveda joins Owls on loan, su www.swfc.co.uk. URL consultato il 31 maggio 2024.
  25. ^ Huddersfield Town vs Sheffield Wednesday on 03 Feb 24 - Match Centre - Sheffield Wednesday, su www.swfc.co.uk. URL consultato il 31 maggio 2024.
  26. ^ (EN) Leeds United player's unscheduled absence explained amid Daniel Farke permission debate, su yorkshireeveningpost.co.uk, 5 dicembre 2023. URL consultato il 29 dicembre 2023.
  27. ^ (ES) Santiago Rangel Alarcón, Él es Ian Poveda, la nueva promesa de la selección Colombia que piden para las eliminatorias y la Copa América, su infobae.com, 11 dicembre 2023. URL consultato il 29 dicembre 2023.
  28. ^ a b c d Con la formazione Under-21

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]