Harry Brown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Harry Brown
Harry Brown01.JPG
Una scena del film
Titolo originaleHarry Brown
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2009
Durata103 min
Rapporto2,35:1
Generedrammatico, thriller, noir
RegiaDaniel Barber
SceneggiaturaGary Young
ProduttoreKris Thykler, Matthew Vaughn, Matthew Brown, Keith Bell
Produttore esecutivoChristos Michaels, Reno Antoniades, Tim Smith, Paul Brett, Steve Norris, Tim Haslam
Casa di produzioneMarv Partners, HanWay Films, Prescience, Framestore Features
FotografiaMartin Ruhe
MontaggioJoe Walker
MusicheMartin Phipps e Ruth Barrett
ScenografiaKave Quinn
CostumiJane Petrie
TruccoJacqueline Fowler
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Harry Brown è un film del 2009 diretto da Daniel Barber, con protagonista Michael Caine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Harry Brown è un ex-royal marine reduce dal conflitto nordirlandese. Vorrebbe vivere la sua tranquilla vita di pensionato ma abita in un quartiere di case popolari dominato da bande di teppisti. Proprio per evitare un sottopasso pedonale pericoloso perché male frequentato, allunga il suo abituale percorso verso l'ospedale ma vi giunge troppo tardi: la moglie malata nel frattempo è morta. Un suo amico decide di reagire ma viene sopraffatto dai piccoli criminali, morendo assassinato proprio nel sottopassaggio incriminato. A questo punto l'ex combattente, che si era mantenuto ai margini delle quotidiane schermaglie tra residenti e spacciatori, decide di mettere in campo la sua esperienza nelle tecniche di combattimento e repressione della guerriglia. Dovrà fare i conti con agguerrite bande di narcotrafficanti, le inconcludenti indagini della polizia e la fitta rete di corruzione e connivenze che mano a mano scoprirà essere stata messa in opera dai vertici del locale crimine organizzato. Alla fine guadagnerà la possibilità di compiere in sicurezza il percorso che gli avrebbe consentito di vedere la moglie per l'ultima volta anche se a prezzo di numerosi lutti e violenze.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Michael Caine è stato ufficialmente ingaggiato l'8 settembre 2008, poco dopo l'annuncio dell'ingresso nel cast di Emily Mortimer.[1] Il film è stato girato nel complesso residenziale denominato Heygate Estate a Walworth, Southwark nella zona sud di Londra, un enorme insieme di edifici popolari. Scelto per le sue caratteristiche di forte degrado ambientale e sociale (era stato abitato da un massimo di 3.000 persone), è stato definitivamente demolito nel 2014.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il trailer è stato diffuso il 20 settembre 2009[2], e dopo la presentazione al Toronto International Film Festival (12 settembre 2009) e al Doha Tribeca Film Festival (30 ottobre), il film è uscito nelle sale inglesi l'11 novembre dello stesso anno.[3] In Italia è stato trasmesso in prima visione su Rai 4 il 30 novembre 2014.

Il film costato 7,3 milioni di dollari, ne ha incassati 10,329,747.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema