Halibut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fiorello LaGuardia accanto ad un gigantesco halibut pescato a New York, 1939

Halibut (Kveite in norvegese) è il nome in lingua inglese di numerosi pesci piatti appartenenti a diverse famiglie come Paralichthyidae, Pleuronectidae e Psettodidae[1].

Il più conosciuto tra questi è indubbiamente l'halibut atlantico (Hippoglossus hippoglossus), alcune altre specie conosciute con questo nome sono l'halibut pacifico (Hippoglossus stenolepis), l'halibut della California (Paralichthys californicus), l'halibut della Groenlandia (Reinhardtius hippoglossoides) e l'halibut nano (Hippoglossoides platessoides) .

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di pleuronettiformi in genere di grandi dimensioni e di abitudini predatorie, piuttosto difformi tra specie e specie.

Pesca e consumo[modifica | modifica wikitesto]

Molto diffusa la pesca in Groenlandia, dove per pescare si praticano fori nel ghiaccio e si cala una lenza con centinaia di ami (palamito). Questo tipo di pesca necessita di molti uomini perché la quantità di prede che abboccano sono così numerose che diventa molto pesante. È commercializzato in particolare negli Stati Uniti. Per pescarla si usano reti a strascico, oppure lenze a traina, usando pesci morti come esca. Tuttavia, ci sono diversi altri metodi che possono essere altrettanto buoni.

Altre informazioni sull'halibut si possono trovare sulla scheda tecnica ISMEA per produzione, importazioni ed esportazioni)[2] e di cucina[3].

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il record ufficiale era di 190 kg Il pesce era stato pescato dal signore Thomas Bøge Nielsen a Vannøya di Troms nell'estate del 2004. Il tedesco Stefan Lühering[senza fonte]tuttavia, nell'aprile del 2008, in Norvegia, Karlsøy, nel nord, dopo una battaglia durissima, insieme ad un amico norvegese[senza fonte], è riuscito nell'impresa di tirare a riva un esemplare mostruoso di 194 kg per 242 cm di lunghezza. Il record è stato però nettamente superato nel luglio 2013 dal tedesco Marco Liebenow che è riuscito a catturare un esemplare molto più grande: l'halibut, pescato in Norvegia, a Laksefjord, presso Kjøllefjord, sul Mare del Nord, pesava 233,5 kg (518 lb) ed era lungo ben 263 cm.[4] Le foto di Liebenow sono state diffuse rapidamente sul web.[5] Attualmente risulta essere il più grande esemplare mai pescato al mondo.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.fishbase.de/ComNames/CommonNameSearchList.php
  2. ^ ISMEA, Schede Prodotto - Halibut - (Hippoglossus hippoglossus), ISMEA. URL consultato il 12 luglio 2014.
  3. ^ Come cuocere un Halibut, it.wikihow.com. URL consultato il 12 luglio 2014. Come cucinare Halibut, cucinarepesce.com. URL consultato il 12 luglio 2014.
  4. ^ Pescare l'Halibut, emozionepesca.altervista.org, 8 aprile 2014. URL consultato il 12 luglio 2014. Norvegia, pescata la sogliola più grande del mondo: è record, la Repubblica. URL consultato il 12 luglio 2014.
  5. ^ BD Staff, Giant Halibut Will Shatter World Record, bdoutdoors.com. URL consultato il 12 luglio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci