Parapenaeus longirostris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gambero rosa
Gamba blanca 01.JPG
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Crustacea
Classe Malacostraca
Sottoclasse Eumalacostraca
Superordine Eucarida
Ordine Decapoda
Sottordine Dendrobranchiata
Superfamiglia Penaeoidea
Famiglia Penaeidae
Genere Parapenaeus
Specie P. longirostris
Nomenclatura binomiale
Parapenaeus longirostris
Lucas, 1846
Sinonimi

Neopenaeopsis paradoxus, Parapenaeus paradoxus, Penaeopsis paradoxus, Penaeus bocagei, Penaeus lividus, Penaeus longirostris, Peneus cocco

Il Gambero rosa (Decreto Ministeriale nº 19105 del 22 settembre 2017 - Denominazioni in lingua italiana delle specie ittiche di interesse commerciale), (Parapenaeus longirostris[1][2], Lucas, 1846), conosciuto anche come Gambero bianco (Il Pesce nr. 3, 2006 Rubrica: Schede specie marine commerciali Articolo di Lucchetti A.), è una specie di crostacei decapodi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Di colore rosa chiaro, ha una grandezza media di 6 a 12 cm. Ha un carapace da cui si diramano 13 paia di appendici. Il rostro è dotato da 5 a 9 spine sulla parte dorsale. Diffuso nel mar Mediterraneo, in particolare nel mar Ligure, nel mar Tirreno, nel mar Ionio e nel canale di Sicilia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ sealifebase.ca, https://sealifebase.ca/summary/Parapenaeus-longirostris.html.
  2. ^ marinespecies.org, http://www.marinespecies.org/aphia.php?p=taxdetails&id=107109.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • scheda FAO, su faoadriamed.org.
  • descrizione specie, su ilmaredamare.com. URL consultato il 19 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2014).