Gremio degli autoferrotranvieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gremio degli Autoferrotranvieri
Faradda di li candareri
Bandiera
ColoreBordeaux
Festività
PatronoSan Cristoforo
CompatronoSan Giuseppe da Copertino
Festa grandeterza domenica di luglio
Festa piccolaterzo sabato di settembre
Candeliere
Chiesa della cappellaCappella di San Giuseppe da Copertino, Chiesa di Santa Maria di Betlem
Posizione
Discesanessuna in quanto non ammesso alla discesa
Attività
Indirizzovia Turritana 52, Sassari
Statuto1938
Ammissionenon ammesso

Il Gremio degli Autoferrotranvieri è la più giovane corporazione di arti e mestieri della città di Sassari, ha infatti poco più di settant'anni. Il Gremio si è recentemente[non chiaro] dotato di candeliere, ma non ancora ammesso alla Faradda di li candareri.

Il Gremio degli Autoferrotranvieri si è da poco[non chiaro] gemellato con la sezione A.N.A.I.(Associazione Nazionale Autieri D'Italia) di Sassari, sodalizio composto per la maggior parte da militari in servizio e in pensione o che in qualsiasi modo hanno prestato il servizio Militare nel Corpo Automobilistico, oggi Arma dei Trasporti e Materiali dell'Esercito Italiano.

Patrono[modifica | modifica wikitesto]

Il patrono del gremio è San Cristoforo, protettore di pellegrini, motoristi ferrovieri, tranvieri, automobilisti e viaggiatori.

Bandiera[modifica | modifica wikitesto]

È di colore bordeaux con bordi dorati e ha impressa l'immagine di San Cristoforo e lo stemma del Gremio (rotaia, ruota di treno alata e pneumatico di autobus).

Cappella[modifica | modifica wikitesto]

La cappella si trova in Santa Maria di Betlem dedicata a San Giuseppe da Copertino dove è collocata la statua di San Cristoforo.

Candeliere[modifica | modifica wikitesto]

Il candeliere è completamente di colore marrone scuro con bordi oro; il capitello reca immagini di San Cristoforo, la base reca la scritta “Gremio degli Autoferrotranvieri 1938”. Sulla parte anteriore della colonna vi è l'effigie di San Cristoforo, su quella posteriore i simboli del gremio.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]