Gian Franco Saba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gian Franco Saba
arcivescovo della Chiesa cattolica
Coat of arms of Gian Franco Saba.svg
Dilectione amplectere Deum
Titolo Sassari
Incarichi attuali Arcivescovo metropolita di Sassari (dal 2017)
Nato 20 settembre 1968 (49 anni) a Olbia
Ordinato diacono 13 settembre 1992 dal vescovo Pietro Meloni
Ordinato presbitero 23 ottobre 1993 dal vescovo Paolo Mario Virgilio Atzei, O.F.M.Conv. (poi arcivescovo)
Nominato arcivescovo 27 giugno 2017 da papa Francesco
Consacrato arcivescovo 13 settembre 2017 dal vescovo Sebastiano Sanguinetti

Gian Franco Saba (Olbia, 20 settembre 1968) è un arcivescovo cattolico italiano, dal 27 giugno 2017 arcivescovo metropolita di Sassari.

Biografia

È nato il 20 settembre 1968 ad Olbia, nell'allora diocesi di Ampurias e Tempio, da una famiglia di Buddusò.[1].

Formazione e ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1992 ha ottenuto il baccellierato in teologia presso la Pontificia facoltà teologica della Sardegna di Cagliari;[1] ha poi proseguito gli studi per la specializzazione presso l'Istituto Patristico Augustinianum di Roma, dove ha conseguito la licenza in Teologia e Scienze patristiche, il diploma e il dottorato in Scienze patristiche per la ricerca e la docenza.[2]

Infine, si è specializzato in Interculturalité Religions et Societé presso l'Institut catholique de Paris.[2]

È stato ordinato diacono dal vescovo Pietro Meloni e il 23 ottobre 1993 sacerdote dal vescovo Paolo Mario Virgilio Atzei.[3]

In ambito diocesano è stato rettore del seminario diocesano e direttore dell'Istituto diocesano di scienze religiose, traghettandolo ad Istituto superiore di scienze religiose e dialogo euromediterraneo.[2]

Dal 2010 al 2015 è stato rettore del Pontificio seminario regionale sardo.[2]

Ministero episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 giugno 2017 è stato nominato arcivescovo di Sassari da papa Francesco.

Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 13 settembre 2017 dal vescovo di Tempio-Ampurias, Sebastiano Sanguinetti, coconsacranti Arrigo Miglio, arcivescovo di Cagliari, e Paolo Mario Virgilio Atzei, arcivescovo emerito di Sassari.[3] Ha preso possesso canonico dell'arcidiocesi turritana il successivo 1º ottobre.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cappellano di Sua Santità - nastrino per uniforme ordinaria Cappellano di Sua Santità
— 2011

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Il dialogo sul sacerdozio di Giovanni Crisostomo: sintesi tra paideia classica e paideia cristiana?, Bologna, Dehoniana Libri, 2012, ISBN 978-88-89386-44-6.
  • Scienze religiose e processo euromediterraneo, curatela, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2009, ISBN 978-88-498-2850-4.
  • Albino Morera: l'uomo e il pastore nel contesto socio-religioso nella Diocesi di Tempio-Ampurias, curatela con Angelo Setzi, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2004, ISBN 88-498-0646-9.
  • Lettera ai seminaristi. Educare alla scuola dei classici e dei padri della chiesa, EDB, ISBN 88-105-1210-3.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Mons. Saba nuovo arcivescovo di Sassari, 27 giugno 2017. URL consultato il 29 giugno 2017.
  2. ^ a b c d Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di Sassari (Italia) e nomina del successore, 27 giugno 2017. URL consultato il 30 giugno 2017.
  3. ^ a b Gian Franco Saba eletto Arcivescovo di Sassari: ecco il suo primo discorso, 27 giugno 2017. URL consultato il 30giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Arcivescovo metropolita di Sassari Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Paolo Mario Virgilio Atzei, O.F.M.Conv. dal 27 giugno 2017 in carica
Controllo di autoritàVIAF: (EN58481268 · ISNI: (EN0000 0000 3631 8820 · LCCN: (ENn2005011950 · BNF: (FRcb169723427 (data)