Francesco di Paola Cassetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Francesco di Paola Cassetta
cardinale di Santa Romana Chiesa
Il cardinale Francesco di Paola Cassetta (a destra) con Louis Duchesne
 
Incarichi ricoperti
 
Nato12 agosto 1841 a Roma
Ordinato presbitero10 giugno 1865
Nominato vescovo2 dicembre 1884 da papa Leone XIII
Consacrato vescovo21 dicembre 1884 dal cardinale Lucido Maria Parocchi
Elevato arcivescovo25 novembre 1887 da papa Leone XIII
Elevato patriarca29 novembre 1895 da papa Leone XIII
Creato cardinale19 giugno 1899 da papa Leone XIII
Deceduto23 marzo 1919 (77 anni) a Roma
 

Francesco di Paola Cassetta (Roma, 12 agosto 1841Roma, 23 marzo 1919) è stato un cardinale italiano.

Nacque a Roma il 12 agosto 1841, figlio di Pietro e Clementina Sturbinetti, che morì poco dopo il parto.

Proclamato vescovo da papa Leone XIII, la consacrazione avvenne nella chiesa di San Luigi dei Francesi il 21 dicembre 1884 ad opera del cardinale Lucido Maria Parocchi. Dal 25 novembre 1887 diviene arcivescovo e dal 29 novembre 1895 elevato patriarca latino di Antiochia, sempre per volontà di papa Leone XIII.

Papa Leone XIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 19 giugno 1899. Da vescovo ordinò presbitero Eugenio Pacelli (poi papa Pio XII).

Morì il 23 marzo 1919 all'età di 77 anni. È sepolto nella cappella del Pontificio Ateneo Urbaniano di Propaganda Fide presso il cimitero del Verano. Un busto marmoreo è stato eretto nella chiesa di San Francesco a Ripa nel 1922.

Genealogia episcopale e successione apostolica

[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Amatunte di Palestina Successore
Carlo Laurenzi 2 dicembre 1884 – 25 novembre 1887 Domenico Taccone-Gallucci

Predecessore Arcivescovo titolare di Nicomedia Successore
Giuseppe Antonio Mellano, O.C.D. 25 novembre 1887 – 29 novembre 1895 Carlo Caputo

Predecessore Vicegerente della Diocesi di Roma Successore
Giulio Lenti 12 novembre 1895 – 19 giugno 1899 Giuseppe Ceppetelli

Predecessore Patriarca titolare di Antiochia Successore
Vincenzo Tizzani, C.R.L. 29 novembre 1895 – 19 giugno 1899 Carlo Nocella

Predecessore Cardinale presbitero di San Crisogono Successore
Philipp Krementz 22 giugno 1899 – 27 marzo 1905 Pietro Maffi

Predecessore Cardinale diacono dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia
(diaconia in commendam)
Successore
Carlo Cristofori 28 aprile 1901 – 27 marzo 1905 Eugène Tisserant

Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore
Giovanni Battista Casali del Drago 9 giugno 1902 – 22 giugno 1903 Alessandro Sanminiatelli Zabarella

Predecessore Cardinale vescovo di Sabina Successore
Mario Mocenni 27 marzo 1905 – 27 novembre 1911 Gaetano De Lai

Predecessore Prefetto della Congregazione degli Studi Successore
Beniamino Cavicchioni 3 giugno 1911 – 10 febbraio 1914 Benedetto Lorenzelli

Predecessore Cardinale vescovo di Frascati Successore
Francesco Satolli 27 novembre 1911 – 23 marzo 1919 Giulio Boschi

Predecessore Bibliotecario di Santa Romana Chiesa Successore
Mariano Rampolla del Tindaro 3 gennaio 1914 – 23 marzo 1919 Francis Aidan Gasquet, O.S.B.

Predecessore Prefetto della Congregazione del Concilio Successore
Casimiro Gennari 10 febbraio 1914 – 23 marzo 1919 Donato Raffaele Sbarretti Tazza

Predecessore Archivista di Santa Romana Chiesa Successore
Mariano Rampolla del Tindaro 14 febbraio 1914 – 28 novembre 1917 Francis Aidan Gasquet, O.S.B.
Controllo di autoritàVIAF (EN88626547 · ISNI (EN0000 0000 6274 5703 · BAV 495/1551 · GND (DE1254644199 · WorldCat Identities (ENviaf-88626547