Fantasia Barrino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fantasia Barrino
Fantasia Barrino.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereContemporary R&B[1]
Soul[1]
Gospel[1]
Hip hop soul[1]
Periodo di attività musicale2004 – in attività
EtichettaJ Records, 19 Recordings, RCA Records
Album pubblicati7
Studio7
Sito ufficiale

Fantasia Barrino, nome completo Fantasia Monique Barrino (High Point, 30 giugno 1984[2]), è una cantante, compositrice e attrice statunitense.Sin dalla vittoria della terza edizione di American Idol, è stata acclamata dalla critica internazionale, ottenendo un Grammy Award su dodici nomine, tre Billboard Music Award, tre NAACP Image Award e due ASCAP Award. I Grammy Award hanno inoltre riconosciuto l'artista con il BOE Global Artist Award nel 2013 per i suoi contributi nell'industria musicale.[3]

Dalla vittoria al talent show, Fantasia ha pubblicato sette album e numerosi singoli, vendendo negli Stati Uniti 4 milioni di album e 2,5 milioni di singoli.[4] Il suo primo singolo, "I Believe", ha debuttato alla prima posizione della Billboard Hot 100, facendola divenire la prima artista della storia del programma a raggiungere questo risultato con il singolo di lancio.[5]

Dall'aprile 2007 è stata anche attrice protagonista nel musical di successo The Color Purple di Broadway, nei panni di Celie, grazie al quale ottiene l'Outstanding Broadway Debut Performance Award ai Theatre World Award e il Distinguished Honoree ai NAACP Theatre Award. Successivamente ha preso parte nel musical di Broadway After Midnight e a numerosi programmi e show televisivi statunitensi, tra cui in veste di giudice in RuPaul's Drag Race.

Ha duettato con dive del soul come Aretha Franklin, Patti LaBelle e Chaka Khan, ed artisti contemporanei dell'hip hop, gospel e r&b come Michelle Williams, Emeli Sandé, Missy Elliott, Kelly Rowland e Jennifer Hudson.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nasce e cresce in Carolina del Nord ad High Point. I suoi genitori, Joseph e Diane Barrino, sono entrambi cantanti e si spostano per tutta la regione.[6] Fantasia cresce quindi in un ambiente povero, pericoloso per una giovane ragazza come lei, ma è subito circondata dalla musica e trae dalla musica soul e gospel la sua ispirazione per combattere, ascoltando miti come Aretha Franklin o Patti LaBelle.[7]

2004-2006: American Idol, Free Yourself e Fantasia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 Fantasia, allora diciannovenne, si presenta alle audizioni di Atlanta del famoso programma American Idol. Le sue innate doti vocali, la sua grinta travolgente e la sua presenza scenica impressionano il pubblico americano che la porta a vincere la terza edizione del programma, con un distacco di circa un milione di voti su 65 milioni totali dalla seconda classificata Diana DeGarmo.[8] Memorabile la sua interpretazione di "Summertime", tratta da Porgy and Bess, che la lasciò in lacrime in quanto dedicata alla figlia Zion, e che venne definita dal giudice Randy Jackson la migliore esibizione mai sentita nella storia del programma.[9]

Dopo il trionfo ad American Idol, l'artista firma un contratto con la J Records, casa discografica di artisti come Alicia Keys o Whitney Houston.[10] Il suo primo album Free Yourself debutta nella top ten della classifica americana e vende in totale oltre 2 milioni di copie, sostenuto il brano di debutto, "I Believe".[11][12] Il singolo raggiunge fin dalla sua pubblicazione la prima posizione della Billboard Hot 100, rimanendovi per undici settimane e diventando il singolo più venduto in America nel 2005, con 2 milioni di copie, stabilendo così un record, essendo la prima artista a debuttare alla numero 1 con un singolo di debutto.[13] Dall'album vengono estratti altri 4 singoli, che diventano enormi hit R&B, come la traccia che dà il nome all'album, "Free Yourself" con la collaborazione di Missy Elliott,[14] e la melodica "Truth Is".[15] Fantasia ottenne successivamente tre nomine ai Grammy Awards del 2006, tra cui Best R&B Album, vince tre Billboard Music Award, tra cui Top Selling Single of the Year per "I Believe" e due ASCAP Award.[16] Fantasia è stata eletta anche artista numero-uno per "Adult Urban Contemporary Format 2005 " secondo Billboard Magazine.

Il suo secondo album, Fantasia, viene pubblicato il 12 dicembre 2006 e riscuote un buon successo negli Stati Uniti, vendendo oltre 500.000 copie (in totale circa 600.000), debuttando alla posizione numero 19 della Billboard 200 e 3 della US Top R&B/Hip-Hop Albums. Vengono estratte diverse hit R&B "When I See U", rimasta in vetta alla classifica americana R&B per 8 settimane e ricevendo la certificazione d'oro dalla RIAA.[17] L'album ha fruttato all'artista altre due nomination ai Grammy Awards, svoltisi nel febbraio 2008, tra cui Best Contemporary R&B Album, e ottiene inoltre una nomina agli American Music Awards come Favorite Soul/R&B Female Artist.[18]

2007-2010:Back to Me e il debutto a Broadway con The Color Purple[modifica | modifica wikitesto]

Dall'aprile 2007, la cantante prende parte al musical di Broadway The Color Purple (Il colore viola) nei panni della protagonista, Celie.[19] Il musical, tratto dalla novella di Alice Walker, ottiene un successo strepitoso grazie all'apporto della cantante, con un salto di 100 milioni di dollari nel botteghino dello spettacolo, e riceve commenti entusiasti dalla critica. Fantasia ottiene uno tra più importanti premi per un attore di Broadway, il Theatre World Award come Outstanding Broadway Debut Performance. Inoltre ha ha ripreso il ruolo di Celie nel tour nazionale di The Color Purple durante le tappe di Washington, Chicago, Atlanta e Los Angeles.[20]

Fantasia vanta inoltre un'importante collaborazione con la regina del soul Aretha Franklin, nel singolo "Put you Up on Game", uscito il 13 novembre 2007. Successivamente nel 2008 collabora con Jennifer Hudson nel brano "I'm His Only Woman", nominato nel 2009 ai Grammy Awards come Best R&B Performance by a Duo or Group with Vocal e vincitore del NAACP Image Award come Outstanding Duo or Group.[21]

Dopo la realizzazione di una show televisivo sulla propria vita, chiamato Fantasia for Real,[22] nell'agosto 2010 l'artista ha pubblicato il suo terzo album di inediti, a distanza di quattro anni dal precedente. Il disco intitolato Back to Me, ha ottenuto un ottimo successo di vendite negli Stati Uniti, arrivando alla seconda posizione della Billboard 200 e divenendo il primo album di Fantasia a raggiungere la prima posizione della US Top R&B/Hip-Hop Albums, con un totale di 490.000 copie vendute.[23][24] Vengono estratti i singoli "Bittersweet", che diviene il terzo numero uno della cantante nella US Adult R&B Songs Chart, e quarto top10 della Hot R&B/Hip-Hop Songs,[25] e "I'm Doin' Me". Il primo estratto ha fatto ottenere a Fantasia il primo Grammy Award come Best Female R&B Vocal Performance e il NAACP Image Award come Outstanding Song.[26]

2011-2015: Side Effects of You e ritorno a Broadway[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, Fantasia è stata scritturata nel suo primo ruolo cinematografico, interpretando la cantante gospel Mahalia Jackson in un film biografico Mahalia! diretto da Euzhan Palcy. Le riprese sarebbero dovute iniziare ad ottobre 2011, ma a causa della gravidanza di Fantasia l'inizio delle riprese furono posticipate a gennaio 2012, per poi essere definitivamente annullate per controversie e malumori espressi nel corso dei mesi riguardo ai comportamenti tenuti dalla cantane nei confronti della produzione riguardo alla sua gravidanza.[27][28]

Nel giugno 2012 annuncia un nuovo album prodotto da Harmony Samuels e in uscita per la RCA Records.[29] Il disco viene anticipato dalla pubblicazione del singolo Lose to Win, diffuso nel gennaio 2013.[30] L'album, intitolato Side Effects of You, viene pubblicato nell'aprile seguente e diviene il secondo debutto alla posizione numero 2 della Billboard 200 e numero uno della US Top R&B/Hip-Hop Albums.[31] Diviene inoltre il primo album a debuttare alla prima posizione della US R&B Albums Chart, vendendo 300.000 copie negli Stati Uniti.[32] Il secondo singolo estratto, dal titolo "Without Me", vede parteciparvi Kelly Rowland e Missy Elliott e raggiunge la posizione 74 della Billboard Hot 100 e 2 della US Adult R&B Songs Chart.[33]

Dopo aver partecipato a cinque date del tour nordamericano del tenore italiano Andrea Bocelli,[34] dal novembre 2013 ritorna a Broadway per prendere parte al musical After Midnight.[35][36] Ai Grammy Awards 2014 riceve tre candidature, tra cui Best Urban Contemporary Album per Side Effects of You.[37] Il 16 ottobre 2014 Fantasia è stata inserita nella North Carolina Music Hall of Fame.[38] La cantante è apparsa sul nuovo album di Natale di Dave Koz, December 25, che consiste in una raccolta di duetti a tema natalizio. Successivamente ha collaborato con l'ex membro delle Destiny's Child, Michelle Williams, nel remix di "If We Had Your Eyes" ed è presente come autrice e voce nella realizzazione del brano "In the Middle of the Night", inserito nel film The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca.[39][40]

2016-presente: The Definition Of..., Christmas After Midnight e Sketchbook[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2016 pubblica il singolo digitale "No Time for It", coscritto e prodotto da Brian Kennedy.[41] Successivamente rilascia "Sleeping with the One I Love" , uscito nel maggio 2016 scritto e prodotto da R. Kelly, nominato ai Grammy Awards nella categoria Best Traditional R&B Performance.[42][43] I due singoli anticipamo l'album in studio The Definition Of... uscito nel luglio 2016.[44] Oltre ai già citati Brian Kennedy e R. Kelly, partecipano all'album come produttori Ron Fair, Stacy Barthe e Aloe Blacc. Mentre i singoli entrano nella Top10 della US Adult R&B Songs Chart,[45] l'album debutta alla sesta posizione della Billboard 200 e prima della US R&B Albums Chart.[46] In sostegno dell'album intraprende il Fantasia & Anthony Hamilton: Live in Conc con Anthony Hamilton e il The Definition Of... Tour tra novembre e dicembre 2016.[47]

Nell'ottobre 2017 pubblica l'album natalizio Christmas After Midnight che raggiunge la terza posizione della US Top Holiday Albums.[48][49] Contemporaneamente intraprendere il Christmas After Midnight Tour nel Nord America.[50]

Il 10 febbraio 2019 ha reso omaggio alla scomparsa della cantante Aretha Franklin ai Grammy Awards 2019, insieme ad Andra Day e Yolanda Adams e ancora durante lo speciale Aretha! A Grammy Celebration for the Queen of Soul.[51][52] Il 9 marzo 2019 Fantasia annuncia l'uscita del suo sesto album in studio Sketchbook, promosso dal singolo "Enough", che debutta alla seconda posizione della US Adult R&B Singles Chart.[53] L'album raggiunge la posizione numero cinque della US R&B Albums Chart e 62 della Billboard 200.[54] Ai NAACP Image Award del 2020 ha ricevuto tre nomine, tra cui Outstanding Album e Outstanding Female Artist.[55]

Vita privata e controversie[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua autobiografia dichiara di aver subito abusi sessuali da un compagno di classe. All'età di 16 anni rimane incinta di una bambina che sceglie di allevare e che chiama Zion Quari Barrino.[56]

Nel 2006, dopo la pubblicazione della sua autobiografia, il padre della cantante le ha fatto causa per 10 milioni di dollari dopo che lei aveva affermato cose poco lusinghiere su di lui nel libro che lui sosteneva essere false.[57]

Dopo la frequentazione con il giocatore della NFL Michael Clayton, è stata fidanzata tra il 2008 e il 2009 con il rapper Young Dro.

Il 9 dicembre 2008, la seconda casa della cantante sul lungolago del Glynmoor Lakes nella cittadina di Charlotte in Carolina del Nord è stata pignorata. La casa avrebbe dovuto essere messa all'asta nel gennaio 2009,dopo che la società Broward Energy Partners aveva dichiarato che non era stata interamente rimborsata dei 68 mila dollari prestati nel 2006.[58] L'asta è stata annullata dopo che gli avvocati di Fantasia e il finanziatore hanno raggiunto un accordo.[59]

Il 9 agosto 2010, Fantasia è stata ricoverata in ospedale a Pineville, North Carolina, a causa di un sovra dosaggio di aspirina e di sonniferi.[60] Successivamente viene citata in un'istanza di divorzio presentata al tribunale distrettuale della Contea di Mecklenburg, nella quale si sostiene che Fantasia abbia avuto una relazione di un anno con Antwaun Cook, che era sposato, sollevando polemiche sul tema dell'alienazione delle leggi sull'affetto in Carolina del Nord.[61] Fantasia ha affermato che i due hanno iniziato a frequentarsi dopo la separazione di Cook, confermata nel dicembre 2010 da un giudice del North Carolina, affermando che la data di separazione dell'uomo era avvenuta il 14 settembre 2009.[62]

Nel 2011 rimane incinta una seconda volta, senza dichiarare il padre. In quel periodo avrebbe dovuto recitare nel film biografico su Mahalia Jackson, ma a causa delle polemiche e controversie dei familiari della Jackson, ritenenti che "Se Fantasia interpreta il ruolo, imbratterà il nome di Mahalia" mossi dal fatto che il padre del bambino fosse un uomo presumibilmente sposato. La mozione venne poi smentita da una parte familiari. Una mozione confermata venne invece dalla produzione di Dave LaCour Simien, indispettito poiché la cantante aveva nascosto i primi quattro mesi della gravidanza al regista e ai produttori, decidendo di sospendere il film senza una data di inizio riprese o di sostituire Fantasia con Missy Elliott.[63] Il 13 dicembre 2011 ha dato alla luce secondogenito chiamato Dallas Xavier Barrino.[64]

Il 18 luglio 2015 ha sposato Kendall Taylor, uomo d'affari statunitense.[65]

Artisticità e influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

La cantante si è spostata su differenti generi nel corso della sua carriera, partendo dal contemporary R&B, soul al gospel, contaminandoli con hip hop, funk, reggae e rock.[66]

Fantasia ha dichiarato fin dall'infanzia di essere stata influenzata dai cantanti soul Aretha Franklin, Patti LaBelle, Chaka Khan e Tina Turner, così come dai cantanti jazz Billie Holiday, Ella Fitzgerald, Cab Calloway e Nina Simone. Patti LaBelle ha dichiarato in più interviste che la Barrino è una sorta di "baby LaBelle". La cantante ha affermato di essere influenzata artisticamente anche dal rock, tramite il gruppo britannico Queen e lo statunitense Elton John.[67]

Altre influenze sono attinte dal mondo degli spettacoli e musical di Broadway e dalla musica derivata dall'opera del tenore italiano Andrea Bocelli. Con l'inizio della composizione e stesura dei propri brani entra in contatto con altri cantanti e cantautori, tra cui Emeli Sandé, Sevyn Streeter e Andrea Martin.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - I Believe
  • 2004 - Truth It Is
  • 2005 - Baby Mama
  • 2005 - Free Yourself
  • 2006 - Hood Boy
  • 2007 - When I See You'
  • 2007 - Only One U'
  • 2008 - Sunshine
  • 2010 - Bittersweet
  • 2010 - I'm Doin' Me
  • 2011 - Collard Greens & Cornbread
  • 2013 - Lose to Win
  • 2013 - Without Me (feat. Kelly Rowland & Missy Elliott)
  • 2013 - Side Effects to You
  • 2013 - If We Had Your Eyes (feat. Michelle Williams)
  • 2016 - No Time for It
  • 2016 - Ugly
  • 2017 - When I Met You
  • 2019 - Enough

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Fantasia ha doppiato Clarissa, personaggio ospite dell'episodio GABF13 de I Simpson Nascerà una stellina (A Star Is Torn). Nella versione italiana dell'episodio, la voce è della cantante Giorgia.

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

Broadway[modifica | modifica wikitesto]

Profilo della voce[modifica | modifica wikitesto]

  • Tipo di voce: soprano
  • Nota più acuta di petto: Si4 in Lady marmalade (live al "Patti Labelle UNCF tribute" - 2008)
  • Nota più grave: Do2 in Baby I love You (live al "Aretha Franklin tribute" - 2007)
  • Estensione vocale: 3 ottave (Do2-Si4)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Happy Birthday, Fantasia!
  2. ^ Sito ufficiale, su fantasiabarrinoofficial.com (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2006).
  3. ^ (EN) Fantasia To Receive Artistry Honor During Grammy Week, su Magic 95.5 FM, 7 febbraio 2013. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  4. ^ Top 24 'American Idols' Of All-Time, su Billboard. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  5. ^ How the American Idol coronation singles stack up, part 1, su USATODAY.COM. URL consultato il 22 febbraio 2020.
  6. ^ True Blood: Stars You Didn't Know Were Related, su BET.com. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  7. ^ (EN) Fantasia Barrino Biography @ Reality TV World, su Reality TV World. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  8. ^ Fantasia is the new 'American Idol' - AMERICAN IDOL FINALE- msnbc.com, su web.archive.org, 24 gennaio 2009. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2009).
  9. ^ (EN) Here are 10 of the most memorable 'Idol' performances of all time, su Los Angeles Times, 1º aprile 2016. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  10. ^ (EN) Home, su RCA Records. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  11. ^ Fantasia: Free Yourself : Music Reviews : Rolling Stone, su web.archive.org, 5 luglio 2008. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2008).
  12. ^ Fantasia Ropes In Big Boi, Missy For Second Disc, su Billboard. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  13. ^ How the American Idol coronation singles stack up, part 1, su USATODAY.COM. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  14. ^ Fantasia (4) - Free Yourself, su Discogs. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  15. ^ Fantasia (4) - Free Yourself, su Discogs. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  16. ^ (EN) Awards Nominations & Winners, su GRAMMY.com, 30 aprile 2017. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  17. ^ Fantasia Chart History, su Billboard. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  18. ^ (EN) Jeff Leeds, Allowed In, Winehouse Chooses to Stay Home, in The New York Times, 9 febbraio 2008. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  19. ^ (EN) BWW News Desk, American Idol's Fantasia Barrino to Join The Color Purple, su BroadwayWorld.com. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  20. ^ (EN) Fantasia Set for Color Purple in Atlanta, Chicago, D.C. and L.A. | TheaterMania, su www.theatermania.com. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  21. ^ Plant/Krauss, Lil Wayne Win Big At 51st Grammys, su Billboard. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  22. ^ Breaking News - Fantasia Coming to VH1 in Direct-To-Series Project Produced by World of Wonder | TheFutonCritic.com, su thefutoncritic.com. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  23. ^ Fantasia Talks 'Side Effects of You' Album & Confidence, su Billboard. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  24. ^ Greensboro News & Record, After meltdown, Fantasia lives for herself : goTriad.com - Triad Arts and Entertainment, su web.archive.org. URL consultato il 24 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 21 novembre 2010).
  25. ^ Fantasia Performs 'Bittersweet' On Idol - That Grape Juice, su thatgrapejuice.net. URL consultato il 24 febbraio 2020.
  26. ^ (EN) Grammy Award 2011, su grammy.com. URL consultato il 15 febbraio 2011.
  27. ^ (EN) Mike Scott, NOLA com | The Times-Picayune, Fantasia's co-star in Mahalia Jackson biopic: Mahalia Jackson herself, su NOLA.com. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  28. ^ (EN) Mike Scott, NOLA com | The Times-Picayune, Fantasia Barrino's pregnancy puts crimp in Mahalia Jackson biopic (or: What child is this?), su NOLA.com. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  29. ^ Billboard Business, su Billboard. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  30. ^ New Song: Fantasia - 'Lose To Win' - That Grape Juice, su thatgrapejuice.net. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  31. ^ (EN) Fantasia's 'Side Effects of You' Enters at No. 2, su Rap-Up. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  32. ^ Upcoming Releases | HITS Daily Double, su web.archive.org, 5 maggio 2016. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2016).
  33. ^ (EN) Video: Fantasia f/ Kelly Rowland & Missy Elliott – 'Without Me', su Rap-Up. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  34. ^ (EN) Fantasia Barrino emerges triumphant on 'Side Effects of You', su Los Angeles Times, 23 aprile 2013. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  35. ^ (EN) Fantasia Earns Strong Reviews in Broadway's 'After Midnight', su Singersroom.com, 4 novembre 2013. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  36. ^ Broadway Musical Revue After Midnight, Headlined by Fantasia Barrino, Begins Performances Oct. 18 - Playbill.com, su web.archive.org, 17 luglio 2014. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2014).
  37. ^ Helen Zhao, Additional performers announced for 2014 Grammy Awards, su Mail Online, 8 gennaio 2014. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  38. ^ (EN) 2014 Inductees Archives, su North Carolina Music Hall Of Fame. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  39. ^ Michelle Williams Taps Fantasia For The “If We Had Your Eyes” Remix: Listen, su idolator, 5 novembre 2013. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  40. ^ In The Middle Of The Night. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  41. ^ FANTASIA RETURNS WITH "NO TIME FOR IT" - Fantasia, su web.archive.org, 10 gennaio 2016. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2016).
  42. ^ Here Is the Complete List of Nominees for the 2017 Grammys, su Billboard. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  43. ^ Fantasia Begins Work on Fifth Album, Talks Rock Music & 'After Midnight' | Billboard, su web.archive.org, 25 aprile 2016. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2016).
  44. ^ Fantasia To Release 'The Definition Of...' June 10th 2016 - RCA Records, su web.archive.org, 29 maggio 2016. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 29 maggio 2016).
  45. ^ Adult R&B Songs & Music Chart, su Billboard. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  46. ^ DJ Khaled Earns His First No. 1 Album on Billboard 200 Chart With 'Major Key', su Billboard. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  47. ^ Fantasia Barrino Gushes About Marriage, New Album, & More | Global Grind, su web.archive.org, 2 giugno 2016. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2016).
  48. ^ Fantasia Christmas After Midnight Chart History, su Billboard. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  49. ^ (EN) Fantasia Announces Holiday Album 'Christmas After Midnight', su Rap-Up. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  50. ^ (EN) Fantasia Announces ‘Christmas After Midnight’ Tour Dates, su ThisisRnB.com - New R&B Music, Artists, Playlists, Lyrics, 4 ottobre 2017. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  51. ^ (EN) BCNN1, Tyler Perry to Host Aretha Franklin Tribute Special for CBS, Recording Academy | BCNN1 - Black Christian News Network, su blackchristiannews.com. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  52. ^ Chloe Melas CNN, Aretha Franklin honored at Grammys, su CNN. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  53. ^ Adult R&B Songs & Music Chart, su Billboard. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  54. ^ Fantasia Chart History, su Billboard. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  55. ^ (EN) NAACP Image Awards |, su naacpimageawards.net. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  56. ^ (EN) Fantasia Barrino Biography @ Reality TV World, su Reality TV World. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  57. ^ 'American Idol' Fantasia Barrino's Dad Files Libel Suit | Fox News, su web.archive.org, 25 ottobre 2012. URL consultato il 23 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 25 ottobre 2012).
  58. ^ (EN) Fantasia Barrino Has to Auction Home to Cover a Loan, su PEOPLE.com. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  59. ^ (EN) Fantasia Practices Good Housekeeping, su E! Online, Sun Jan 11 10:45:00 PST 2009. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  60. ^ (EN) Manager: Fantasia Took an Overdose of Aspirin and a Sleep Aid, su PEOPLE.com. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  61. ^ 404 | CharlotteObserver.com - Charlotte, North Carolina, su archive.is, 19 gennaio 2013. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  62. ^ (EN) Courts Rule in Favor of Fantasia's Married Lover, su Singersroom.com, 22 dicembre 2010. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  63. ^ (EN) Mike Scott, NOLA com | The Times-Picayune, Fantasia Barrino's pregnancy puts crimp in Mahalia Jackson biopic (or: What child is this?), su NOLA.com. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  64. ^ By the CNN Wire Staff, Fantasia Barrino gives birth to a son, su CNN. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  65. ^ (EN) American Idol Winner Fantasia Barrino Is Married!, su E! Online, Sun Jul 19 16:57:00 PDT 2015. URL consultato il 23 febbraio 2020.
  66. ^ (EN) Fantasia Barrino emerges triumphant on 'Side Effects of You', su Los Angeles Times, 23 aprile 2013. URL consultato il 25 febbraio 2020.
  67. ^ Fantasia Q&A: 'Still Full of Joy' Ten Years In, Talks Fifth Album & 'After Midnight', su Billboard. URL consultato il 25 febbraio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN80183143 · ISNI (EN0000 0001 1449 5057 · Europeana agent/base/64464 · LCCN (ENno2004120006 · GND (DE135437008 · WorldCat Identities (ENlccn-no2004120006